terret

A Lyric Hymn to Mercury

Horace, Odes 1.10

Mercury, Atlas’ eloquent grandson,
You who in your cunning shaped
The savage ways of primitive man
With language and the customs of
    The comely wrestling-ground,
I shall sing of you- the messenger
Of great Jove and of all the gods,
Creator of the curving lyre,
Cunning at hiding in joking theft
    Whatever’s caught your fancy.
Once, when Apollo, with threatening voice,
Was terrifying you, still a boy,
If you did not return his cattle
Stolen through a trick, he saw
    His quiver gone, and laughed.
And, too, it was with you as guide
That wealthy Priam left Ilium
And slipped past Atreus’ haughty sons,
Thessalian watch-fires too, and the camp
   Pitched to level Troy.
You set pious souls in their happy seat
And with your golden wand corral
The insubstantial throng of dead;
You please not only the gods above
   But those below as well.

Mercuri, facunde nepos Atlantis,
qui feros cultus hominum recentum
voce formasti catus et decorae
    more palaestrae,
te canam, magni Iovis et deorum
nuntium curvaeque lyrae parentem,
callidum quicquid placuit iocoso
    condere furto.
Te, boves olim nisi reddidisses
per dolum amotas, puerum minaci
voce dum terret, viduus pharetra
     risit Apollo.
Quin et Atridas duce te superbos
Ilio dives Priamus relicto
Thessalosque ignis et iniqua Troiae
    castra fefellit.
Tu pias laetis animas reponis
sedibus virgaque levem coerces
aurea turbam, superis deorum
    gratus et imis.

Bronze statuette of the god Mercury, holding a money-purse in his right hand; his left hand originally held a caduceus.  Artist unknown; 1st or 2nd cent. CE.  Now in the Louvre.  Photo credit:  © Marie-Lan Nguyen / Wikimedia Commons.

E comunque, il mio blog è qui per voi, solo per voi. Potete usarlo come sfogo, come ogni cosa che volete. Potete scrivermi l'ora e a cosa state pensando, potete inviarmi foto con il vostro o la vostra ragazza, potete domandarmi ciò che volete, potete scrivermi in chat, potete chiedermi curiosità, potete sfogarvi sia per cose belle che brutte, anche senza che io ve lo dica, fatelo e basta. Non m'importa dei lettori, non m'importa avere quel numero, voglio solo esserci per voi. Voglio che quando state male, quando siete felici, quando volete condividere qualcosa di bello con un'amica o con un amico, ma purtroppo non ve ne trovate nessuno (e ci sono capitata) voglio che vi ricordiate di questo blog. Voglio che non pensiate il solito “non voglio scriverle, ho paura di disturbare”, questa parola sul mio blog non esiste, nessuno disturba, nessuno. Voglio che terrete conto di questo, perché per me ascoltarvi, vedere la vostra felicità, vedere le vostre immagini condivise è sempre un piacere. Voglio che non pensiate “ho vergogna”, voglio che siate voi stessi/e e mi raccontiate quello che volete quando volete. Tenete conto di questo

❤️❤️❤️

E comunque, il mio blog è qui per voi, solo per voi. Potete usarlo come sfogo, come ogni cosa che volete. Potete scrivermi l'ora e a cosa state pensando, potete inviarmi foto con il vostro o la vostra ragazza, potete domandarmi ciò che volete, potete scrivermi in chat, potete chiedermi curiosità, potete sfogarvi sia per cose belle che brutte, anche senza che io ve lo dica, fatelo e basta. Non m'importa dei lettori, non m'importa avere quel numero, voglio solo esserci per voi. Voglio che quando state male, quando siete felici, quando volete condividere qualcosa di bello con un'amica o con un amico, ma purtroppo non ve ne trovate nessuno (e ci sono capitata) voglio che vi ricordiate di questo blog. Voglio che non pensiate il solito “non voglio scriverle, ho paura di disturbare”, questa parola sul mio blog non esiste, nessuno disturba, nessuno. Voglio che terrete conto di questo, perché per me ascoltarvi, vedere la vostra felicità, vedere le vostre immagini condivise è sempre un piacere. Voglio che non pensiate “ho vergogna”, voglio che siate voi stessi/e e mi raccontiate quello che volete quando volete. Tenete conto di questo

Get over it spell

Spell is great for if you’re trying to get a refill relationship or difficult crisis in your life.

What you need
Stick incense any flavor works
Sheet of paper
a black pen and
a piece of black thread
a trowel or small shovel

Preparation
Identify your problem and use the black pen to write it on the paper. Write it as succinctly as possible, in other words and short phrases.

The spell

Get in the magical mood and create a sacred space around the area will you will be working. Like the incense and raise power. Spend a few minutes looking at what you have written on the paper. Focus on the fact that the words and the events or people are no longer a part of you. Rolled the paper into a cylinder and waft it through though the incense smoke and you do this say allowed:

Smoke Curl, paper fuel,
by the power of fumitory,
I expel you from my thoughts,
you have no power over me.

Repeat this is my times as feel necessary to you ,and believe it when you say. next to crumble the paper into a ball. Place it into the doorway so that it will be caught between the door and frame of the door closes slammed the door on the paper and say aloud:

Door jamb, door slam ,
by the power Janus,
I shut the door on (issue/ person)
this chapter in my life is closed!

Use the words that you wrote on your paper to fill in the blank at the end of the sentence if slamming the door repeatedly on the paper would help you to release pent-up emotions go ahead and do it.

Move the ball paper from the doorway terret into long strips or another paper shredder gather the strips into a bundle and tied with a black thread or ribbon. Fold the strips as many times as possible time them with the thread each time the incenses should have finished burning by then and you should have a small package of paper and thread to represent issue you intend to get over. Ground the power that you raised and cost a bundle to the corner or near the trash to show yourself how little and now means to clean up and you could complete the spell immediately or you could complete it early in the morning that is the best choice because Dawn is a special time for fresh starts and bring a bright beginnings.

To conclude the spell retrieve the bundle strips of paper and get it the trowel and take them outside and bury the package in a place right for you often walk on, such as your yard or driveway this year to bury it deep enough that is not likely to be entered by rain animals or anything else we cannot bury the paper you can throw it in a dumpster away from your home.

-Eileen Holland

anonymous asked:

Mi manca innamorarmi.Mi manca svegliarmi la mattina e pensare a qualcuno,vivere la giornata solo per vederlo. Mi manca quando le gambe ti iniziano a tremare,quando dentro di te hai talmente tante farfalle da sentirti male,l'ansia,il dolore che comporta l'innamorarsi di qualcuno.Mi manca l'amore e mi sento vuota,come se qualcosa dentro di me si fosse rotto..e mi sento sul punto di morire,e non posso fare niente per sopravvivere,se non aspettare la morte stessa.Mi sento un giocattolo rotto..

Ed io posso solo dirti di resistere, di tenere duro e andare avanti.

Perchè un giorno arriverà l'amore della tua vita, e ti amerà come se non fossi stata mai ferita. Sarà imperfetto, magari lunatico, ma tu lo amerai con tutta te stessa ed anche oltre. Lo guarderai negli occhi e ti sentirai al sicuro, il vuoto sarà colmato dai suoi abbracci, dai suoi “sei bellissima” sussurrati dai sui “stupida” detti con amore, dai suo baci sui tuoi capelli. Lo guarderai e ti accorgerai che lui ti guarda nello stesso modo. Innamorato a sua volta. E vi terrete per mano anche durante le tempeste e vi urlerete contro, ma poi farete l'amore e da esso nascerà il dono dell'amore. Lo odierai, lo allontanerai ma lui non se ne andrà come gli altri, lotterà solo per te perchè ne vale la pena. Ti farà piangere, ti chiederà la mano. Con lui, tutto inizia a essere giusto, il male se ne va. Ed il buongiorno lo avrai dal suo respiro calmo del sonno. La buonanotte l'avrai dai suoi abbracci sotto le lenzuola. 

Quindi, resisti, ancora un po’. Lui c'è, è accanto a te o in un passante, o nello sguardo perso di chi nasconde o di chi si crede un duro. Resisti, perchè ne vale la pena