tavolo

anonymous asked:

Che rapporto hai con la tua migliore amica?

Un bellissimo rapporto, che ultimamente si sta rovinando, per colpa di entrambe.
A volte mi manca da morire anche se siamo nello stesso bar, sedute allo stesso tavolo, a parlare.
Non è più come prima.

Facile populismo

Ieri sera vado a mangiare con amici in un posto sopra Genova che è una pizzeria da asporto con tavoli: non c'è servizio ai tavoli, quindi vuol dire che ti vai a prendere le pizze al bancone quando sono pronte e, quando te ne vai, fai su i piatti e le bottiglie e riporti tutto al bancone.
Un tavolo è occupato da una compagnia di persone tra le quali spicca un signore con sciarpa del movimento 5 stelle al collo e telefonino con la cover con logo M5S. Così a naso non un semplice supporter ma qualcuno con un qualche ruolo (nel pomeriggio nello stesso paesino c'è stato il comizio di uno del M5S nazionale).
La faccio corta: sarà sicuramente un caso, ma sono stati gli unici che se ne sono andati via senza sparecchiare la propria roba. Evidentemente il Sacro Blog non aveva dato disposizioni in merito.

Se un piatto o un bicchiere cadono a terra senti un rumore fragoroso. Lo stesso succede se una finestra sbatte, se si rompe la gamba di un tavolo o se un quadro si stacca dalla parete. Ma il cuore, quando si spezza, lo fa in assoluto silenzio. Data la sua importanza, ti verrebbe da pensare che faccia uno dei rumori più forti del mondo, o persino che produca una sorta di suono cerimonioso, come l'eco di un cembalo o il rintocco di una campana. Invece è silenzioso, e tu arrivi a desiderare un suono che ti distragga dal dolore.
—  Tienimiperilcuore