taggat

Sarà che oggi sono polemico fino al midollo, ma leggere km di dash di critiche per citazioni malamente scopiazzate e vedere dagli stessi pubblicate foto altrui (ritagliate ad arte e taggate come proprie), ha un qualcosa di paradossale per non dire patetico…

Tu segui me, io seguo te

Spesso ci viene posta questa domanda: “Come faccio ad avere più lettori?” È vero, non c’è una ricetta magica per fare apparire tanti fan devoti, però ci sono alcune piccole cose che possono darvi un aiutino, diciamo. Ecco i nostri consigli:

  • Postate contenuti davvero interessanti e originali. Il notoriamente bizzarro umorismo di Tumblr è difficile da prevedere, ma potreste davvero fare la differenza per quella vostra foto imbarazzante di quando siete andati in vacanza oppure per quella GIF psichedelica che avete creato. In alternativa, potete fare un bel post eloquente su un tema che vi appassiona particolarmente, così attirerete comunità di fan dei racconti o della giustizia sociale, per esempio.
  • Taggate i vostri post con attenzione. Senza tag, come farete a trovare le vostre nuove anime gemelle su Tumblr?
  • Seguite gli altri e interagite con loro. Forse ricambieranno il favore.
  • Assicuratevi che l’indice di ricerca sia attivato. Se nelle impostazioni del vostro blog è attivato “Permetti a questo blog di apparire tra i risultati della ricerca”, sarete menzionati nei risultati di motori di ricerca esterni come Yahoo e Google oppure nella barra di ricerca di Tumblr.

Preparatevi a fare il pieno di lettori!

#Whatsyourghost

What’s your ghost?
Ovvero, qual è il tuo fantasma, la tua più grande paura?
C’è un detto che dice: “Rispetta tutti, perché ognuno combatte una guerra che tu neanche puoi immaginare.”
Volevo chiedervi di pubblicare un post con questo hashtag, #Whatsyourghost, e di invitare i vostri lettori a fare lo stesso. Un post in cui scrivete qual’è la vostra più grande, paura, difficoltà, o comunque una cosa con cui lottate ogni giorno, che dovete assolutamente superare. Un segreto, o un peso che portate dietro da tempo.
Taggate anche me, “gliocchituoiparlano” così potrò leggere tutti i post e rebloggare quelli che mi colpiscono di più.
Un abbraccio forte a tutti i lettori, spero che la mia idea vi piaccia.