studio matto ma soprattutto disperato

sfrutto questi momenti serali preziosi in cui potrei ripetere per passarmi lo smalto porpora sulle unghie, perché si sa che il rosso porpora è colore sacro associato al sangue di Cristo, magari porta fortuna per l’esame di Storia della Miniatura, dove l’80% dei codici sono libri per uso liturgico e sto sempre lì a dire questi sono Vangeli, questo è un Sacramentario, questo un Antifonario, questo un Breviario, eccetera.

Specchio.

Oggi mi sono piantata davanti allo specchio a ripetere,  giudicandomi come se fossi la professoressa lì a tenermi d'occhio.
Nel complesso sono soddisfatta.
Se accadrà proprio ciò che è stato fino a pochi minuti fa,  sarà troppo attenta a studiare la strana forma delle mie sopracciglia per prestare ascolto alle menate che dico.
E al fatto che mi viene da ridere a pronunciare il nome dell'abate Poppone.