strippoli

-Sig. Strippoli, per lei, cos’è l’amore?

-Forse è sin dall’inizio dei tempi che si cerca una definizione razionale a questo termine. Amore, chi non ne ha sentito mai parlare? Ogni giorno una persona ama, in modi sempre differenti: per me “amore” è vedere mia mamma che ogni mattina mi prova a svegliare senza perdere la pazienza, il caffè quando è dolce al punto giusto, la sigaretta dopo una giornata di scuola, fare il cretino con mia sorella per poi litigare per chi deve sparecchiare. Amore è fare le nottate con gli amici e ridere fino al lacrime, mettere le cuffiette ed entrare in un altro mondo. Per me amore è camminare da un estremo all’altro della città ogni giorno per vedere il mio di amore, è completarsi, è colmare i miei vizi con le tue virtù, la mia impulsività placata dalla tua calma. Amore è il calore di un plaid e di un film in TV, è guardarsi negli occhi e capirsi, avere un motivo per svegliarmi di buon umore. E’ provare a farmi perdonare, fare sogni di una vita insieme a te. Amore sono anche le cicatrici, i colpi di scena, i nervi e le grida soppresse. Sono i litigi che non si concluderanno mai, o che dopo 2 minuti si risolvono con un bacio. Amore è 5 mesi, 17 anni e altri mille affanni. L’amore è avere ed essere sempre qualcuno su cui contare, i ricordi belli o brutti che siano, amore a distanza, amore in una stanza, amore a prima vista e altri che la vista l'hanno persa. E nonostante le abbia dato tutte queste definizioni, mi creda prof, non so cosa realmente sia l'amore. Forse l'amore sono io, è lei, la bidella, un pò tutti siamo Amore! Perché nel bene o nel male, tutti siamo la parte mancante, il calmante, l'amante e il diamante di qualcuno.