stimare

Per me esiste qualcosa che supera l'affetto.
È la stima.
Posso anche odiare, ma se stimo il mio nemico, egli non avrà nulla da temere.
Giocherò sempre in modo leale, gli sarò riverente, gli sarò profondamente rispettosa.
Se hai la mia stima, possiedi la mia mente e, credimi, talvolta la mia mente è anche più potente del mio cuore.
—  apoteosidiparole

Burnos días?? Os gustan estos preciosos pendientes?? No os perdáis la entrada en mi blog (linken mi bio) @stimare Good morning!! New post is up on my blog! Don’t miss it! #tagsforlike #picoftheday #baobab #fashionblogger #earrings #stimare #new #post #monday #goodmorning #buenosdias #follow4follow #followforfollow #fotodeldia #followme #snow #nieve #likeforlike #like4like (en www.blogbaobab.com)

Stime professionali standard nel catasto equo

Da tempo non si fa che parlare della riforma del Catasto italiano. Si sente, infatti, la necessità di un sistema catastale che applichi standard internazionali e nazionali, imponendo la definizione delle basi valori, metodi valutativi più appropriati, sistemi estimativi informatizzati e georeferenziati, codici di comportamento e modalità di gestione del contenzioso. La valutazione degli immobili si basa sulla conoscenza del mercato immobiliare. Tale conoscenza non deve essere intesa come un’insieme di informazioni sintetiche e generiche sul livello dei prezzi, come quelle che vengono rilevato nelle quotazioni immobiliari dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate. Bisogna badare alla conoscenza dei prezzi degli immobili e delle loro caratteristiche.

Le stime di mercato, generalmente avvengono in quel segmento di mercato in cui rientra l’immobile stimato. Si rilevano, così, i prezzi e i fitti che sono stati manifestati di recente per gli immobili.

Cos’è la valutazione immobiliare? Si tratta di un’operazione professionale che obbedisce a standard valutativi internazionali e nazionali. Prima di tutto l’operazione preliminare da fare consiste nel definire il valore da ricercare. Tale valutazione si basa sul valore di mercato, sul canone di mercato e su valori diversi. Dopodichè bisogna ragionare sull’immobile.

I sopralluoghi permettono di valutare in modo professionale l’ambiente. Bisogna, infatti, misurare la superficie principale e quelle secondarie, effettuare rilevazioni metriche, con criteri uniformi e procedimenti di valutazione che rispettino gli standard internazionali e la metodologia estimativa.

Tra questi ricordiamo: il metodo del confronto di mercato (market comparison

approach), i metodi di capitalizzazione del reddito (income capitalization approach) e il metodo del costo di riproduzione deprezzato (cost approach). I risultati della stima vengono poi raccolti nel rapporto di valutazione. Si tratta di un documento che viene redatto dal professionista, utilizzando dei criteri espositivi.

Bisogna poi seguire un codice di comportamento nell’attività valutativa, dove elemento importante è la responsabilità. Il valutatore, tirando le somme, stima e svolge controlli di qualità, presentandone poi, i risultati.

Leggi l'articolo completo -> Stime professionali standard nel catasto equo
5 Years Of One Direction

E’ da Gennaio che faccio parte del fandom. La prima volta che li ascoltai fu nel 2012 quando uscì Live While We’re Young. Amai quella canzone e continuai a sentire le altre di cui avevano fatto i singoli ovvero What Makes You Beautiful,Gotta Be You,Kiss You e One Thing. Amai quelle canzoni sopratutto Gotta Be You che non smisi mai di ascoltare da quel giorno e che mi fece stimare già molto Harry pur non essendo fan,perché,diciamocelo,in quella canzone l'acuto di Harry è la perfezione. Ma nonostante tutto non mi interessava più di tanto ascoltare le loro canzoni,ma sopratutto stavo attraversando una fase difficile. Non ero mai stata accettata e nel mio paese tutti odiavano,non so per quale motivo,questo gruppo,quindi per non essere ancora di più emarginata non li ascoltai neanch'io e dicevo di odiarli e che facevano schifo,pur sapendo che in realtà mi piacevano. Uscirono altri loro singoli: Best Song Ever,Story Of My Life e Midnight Memories. Queste canzoni diventarono la mia droga ma pur avendo superato la fase “fatti accettare per ciò che non sei” non mi interessava più di tanto ascoltare canzoni al di fuori di quelle 6 (WMYB non mi aveva mai ispirato). Quest'anno ho iniziato il liceo e ho trovato 6 amiche fantastiche. Cinque di loro amano alla pazzia questi cinque idioti qui e verso dicembre mi iniziarono a far sentire altre loro canzoni. Right Now divenne l'unica canzone che ascoltai per tipo una settimana e mezza e in seguito ad essa ci fu Better Than Words,ma ancora non mi interessava diventare fan. Poi a Gennaio non avendo niente da fare iniziai ad ascoltare Rock Me che non so per quale motivo avevo in testa,così su youtube ascoltai una decina di canzoni con la traduzione sotto mano. Li stavo amando. Le loro canzoni erano le uniche cose che mi stavano aiutando nel periodo di merda più grande della mia vita. Strong e Little Things mi rapirono il cuore e poi tutte le altre. Non ho una loro canzone preferita e non so neanche dire quale mi abbia fatto innamorare di loro,semplicemente perché tutte quante mi hanno fatto innamorare di loro. Non li ringrazierò mai abbastanza perché mi basta una loro foto o un loro video per sorridere anche in una giornata di merda. Non so perché loro mi aiutino così tanto più di Lali,Demi o Casi Angeles che fino a gennaio erano le mie ancore. Sarò forse una delle poche che non ha un favorito. Io li amo tutti e 5 indistintamente,anche se sclero molto su Harry e Liam ma lo faccio più che altro perché una mia amica è Louis’ Girl e un'altra Niall’s Girl e un'altra ancora Zayn’s Girl e cerco di evitare ‘litigi’. Però c'è il fatto che Harry è l'unica persona su questo pianeta che mi fa veramente sentire bene con me stessa. “Ci vuole un secondo a chiamare grassa una ragazza e lei impiegherà una vita ad odiare il suo corpo” “x:uscireste mai con una ragazza brutta?” H:No,perché non esistono ragazze brutte" sono diventate le frasi che leggo e rileggo ogni giorno. Harry cerca sempre di farti capire che siamo tutti perfetti così come siamo e che lui non è molto più rispetto a noi. Ma poi c'è Liam che ha quel cuore così grande che ogni volta che ci penso mi vengono le lacrime agli occhi mentre sorrido,come ora. “Sono triste quando rendo altre persone tristi” scrisse un giorno e giuro che volevo soltanto picchiare tutte quelle persone che diventavano tristi per lui,anche perché come fa una persona come Liam a renderti triste? La risata di Niall poi. Ogni volta che la senti ti viene automatico ridere,o il fatto che parli in continuazione del derby ed ogni volta io scoppio a ridere perché non ci capisco niente lol e sopratutto il fatto che si scusi per qualsiasi cosa come quella volta che si scusò con le fan che lo aspettavano all'aeroporto ma le guardie non l'avevano fatto andare a salutarle. Poi c'è Louis. Louis è una di quelle persone che anche se sta una merda non te lo farà mai capire. Sfoggia sempre quel sorriso meraviglioso che ha ed usa l'umorismo per coprire tutto il dolore che prova e per far stare bene tutte le persone che gli stanno accanto. Ed ogni volta ci riesce. E per ultimo Zayn. Ormai sono 4 mesi,ma io ancora ci spero in un suo ritorno. Sarò anche stupida,ma ci spero. Lui era quello che ti faceva gli acuti più belli del pianeta in ogni canzone,il Vas Happenin’ Man e il Dj Malik della situazione. E’ l'amico su cui puoi sempre contare e l'idolo che si scusa per non aver risposto prima ad una fan che gli aveva fatto una fanart. Quel giorno fu devastante,forse fin troppo. Cerchi di non pensarci ma poi qualche coglione ti chiede “ma tu ci sei rimasta male per l'uscita di come si chiama? zaino? dalla band” e tu vorresti soltanto prendere un qualcosa e buttargliela in testa. No,deficente,sai? Ho riso tutto il tempo. Ma cazzo non ti pare ovvio che ci sono stata male? E la cosa più brutta è che io non piansi quel giorno. Sentivo solo un vuoto che mi stava divorando lo stomaco ed ogni volta che mi fanno quella stupida domanda risento quel vuoto nuovamente. Una cosa rimpiangerò in tutta la mia vita: l'essere diventata fan soltanto ora. Perché se lo fossi diventata prima avrei vissuto con loro i loro migliori anni che ormai non ci sono più se non tramite foto,video e ricordi di altre fan. E a volte ti senti semplicemente così sbagliata a far parte di un fandom che ha 5 anni da soli 7 mesi. Ma io li amo e non posso farci niente. Sarò anche fan da poco tempo,ma io almeno,a differenza di molte altre 'fan’,rimarrò fino alla fine e questa è una promessa. E ringrazio quelle 5 idiote delle mie amiche per avermi fatto conoscere questi altri 5 idioti che mi hanno reso la vita migliore per quel poco. <3

Un tempo Aurit gli aveva esposto un sistema di categorizzazione dei tipi umani che gli era parso utile. Diceva che c’era gente orientata in orizzontale e gente orientata in verticale. Gli orizzontali si occupavano unicamente di ciò che pensavano gli altri, cercavano di farsi accettare o stimare dal prossimo. I verticali erano ossessionati da un qualche tipo di «verità» alta, in cui credevano ciecamente e che volevano annunciare a chiunque avessero di fronte senza chiedersi se gli interessava o meno. Gli orizzontali erano falsi, ipocriti, mentre i verticali piú estremi mancavano di qualsiasi dote sociale, erano quelli che vivevano in strada annunciando l’apocalisse. La gente normale sta nel mezzo, ma tende da una parte o dall’altra.
—  Amori e disamori di Nathaniel P. ,Adelle Waldman
Rai1, Italia da stimare

Roma, 31 lug. (askanews) - L'ottava e ultima puntata di “Italia da stimare” domenica 2 agosto, su Rai1 alle 14.00, vedrà Massimiliano Pani e il suo partner Marco Cerbella, esperto di falsi, impegnati a raccontare un mestiere diventato negli ultimi anni molto di moda: lo svuotacantine. Mostreranno, poi, le immagini esclusive della Fondazione Negro: ampolle e fialette appartenute a capi di Stato e grandi della storia che si curavano con l'omeopatia.
Si confronteranno inoltre con gli espositori, gli acquirenti e i curiosi radunati nel mercato di antiquariato e modernariato di Matera: la coppia di conduttori, sempre alla ricerca di opere d'arte da stimare o smascherare come copie non originali, indicherà ai telespettatori gli oggetti inaspettatamente preziosi da cercare in soffitte e cantine. Il programma è scritto da Massimiliano Pani e Andrea Rovetta. “Italia da stimare” illustra le piccole e grandi manie degli italiani, il Popolo dei ripostigli all'insegna del motto “Non si getta mai nulla”.

Sii Umile.

Venerdì 31 Luglio 2015.

Sii Umile.

“Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi innalzi a suo tempo.” (1 Pietro 5:6)

La Bibbia dice che Dio innalza, promuove l’umile e resiste il superbo. Ho preso una decisione molti anni fa, di essere una persona umile. L’unico modo per essere una persona umile è permettere alla Parola di Dio di mostrarti cosa vuol dire essere umili, studiando l’umiltà nella Parola di Dio e agendo di conseguenza. Umiltà è consegnare sé stessi alla Signoria della Parola di Dio.

Essere umile non significa che sei debole o ingenuo, oppure umiliato; no. Quando sei umile, niente e nessuno può umiliarti. È come il vecchio detto: “Colui che è per terra non teme di cadere; colui che è modesto, non teme l’orgoglio”. Questo significa solo che devi stimare gli altri migliori di te, anche se Dio ti sta innalzando. Quando ti trovi in una posizione di autorità, che sia nella casa di Dio, al tuo posto di lavoro, o in qualunque altro posto, sii umile. Quando parli agli altri, scegli bene il tuo linguaggio: usa le parole giuste e più appropriate. Non usare un linguaggio orgoglioso.

Se essere umile diventa la tua pratica consapevole, il Signore continuerà a promuoverti. Non arrivare mai a quel punto nella tua vita in cui ti relazioni con gli altri con disprezzo; è un luogo pericoloso in cui stare, perché significa che ti stai arrogando un onore extra. La Bibbia dice in Romani 12:10 “Quanto all’amore fraterno, siate pieni di affetto gli uni per gli altri. Quanto all’onore, fate a gara nel rendervelo reciprocamente”. Filippesi 2:3 dice “Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a sé stesso”. Non permettere mai a niente di farti esibire orgoglio.

Il nostro verso di apertura dice: “Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi innalzi a suo tempo”. Nota che dice di umiliare te stesso; non lasciare che sia Dio a farti umile, perché quello sarebbe un problema. La Bibbia dice che Egli resiste gli orgogliosi, e dà grazia agli umili (1 Pietro 5:5).

La tua umiltà può essere provata in diversi modi. Se per esempio, sul tuo posto di lavoro, sembra che i tuoi colleghi o anche quelli arrivati dopo di te siano stati promossi al posto tuo, e sei stato diligente, non turbarti. Rimani solo umile, perché c’è un tempo debito. Quando arriva il tempo debito per la tua promozione, quello che avrai potrebbe essere molto più grande di quello che immaginavi. Se vuoi che il Signore ti promuova di continuo esaltandoti nella vita, allora essere umile è la chiave.

Preghiera

Caro Padre, ti ringrazio per il ministero della tua Parola e l’influenza dello Spirito Santo nella mia vita! Manifesto sempre umiltà, nelle mie comunicazioni, nelle mie azioni, nel mio carattere, nei miei atteggiamenti e in tutto ciò che faccio. Grazie per avermi portato in un luogo di onore e promozione secondo la tua Parola, nel nome di Gesù. Amen.

Ulteriori studi:

-Efesini 4:2 “Con ogni umiltà e mansuetudine, con pazienza, sopportandovi gli uni gli altri con amore.”

-Giacomo 4:6 “Anzi, egli ci accorda una grazia maggiore; perciò la Scrittura dice:
«Dio resiste ai superbi
e dà grazia agli umili».”

-Romani 12:3 “Per la grazia che mi è stata concessa, dico quindi a ciascuno di voi che non abbia di sé un concetto più alto di quello che deve avere, ma abbia di sé un concetto sobrio, secondo la misura di fede che Dio ha assegnata a ciascuno.”

Salmi 52-55
Romani 5:12-21
Luca 12:13-21
Giudici 6

3

#‎CineFortezza2015‬

Cosa c'è di meglio di un autentico Maestro per introdurre un film sull'insegnamento musicale qual è Whiplash?
Stasera allieterà la Fortezza la chitarra di MAURIZIO ODDONE, già noto a Sampierdarena per le ottime esibizioni in Municipio, ma soprattutto virtuoso affermato e riconosciuto a livello nazionale e internazionale:

“Il talento espresso dalla forza vitale… musica eseguita con l’inconfondibile eleganza stilistica e padronanza tecnica che lo ha portato alla ribalta internazionale…. Coinvolgendoci e trasmettendoci la forza vitale e la passione, elementi che caratterizzano i grandi artisti come Maurizio Oddone, guitar virtuoso”
( Les Artistes)

“…… un interprete di notevole maestria e capacità, doti che lo fanno stimare e amare..”
( La Repubblica)

“…..la grande capacità di emozionare e coinvolgere del M° Oddone..”
( Il Secolo XIX)

Pagine facebook:
Maurizio Oddone
Maurizio Oddone Guitar Performance
Maurizio Oddone - Concerts On-Demand & Podcast
Maurizio Oddone chitarrista concertista


Sito ufficiale (per maggiori informazioni e contatti);
http://www.mauriziooddone.com/

Sono un po’ giù sapete non so se debba attribuire questo momento di crisi di passaggio a Noi ragazzi dello zoo di Berlino (mi ha colpito fortissimo e mi ha provocato una paura immensa ed era da tanto che non provavo paura) o al mio test d'inglese fallito per due punti del cazzo e alla mia incapacità di farmi nuovi amici e di farmi amare e stimare da qualcuno

Quest'estate mi sta angosciando più che mai perché penso tantissimo io già normalmente penso più del dovuto ma ora che sono sola sola sola mentre tutti i miei coetanei sono fuori in un villaggio a mare con i fidanzatini con il gruppone di amici io faccio tanta attività fisica e non nascondo che più di una volta mi è venuto da piangere su quella bicicletta ellittica immaginando una vita diversa persone diverse

La mia giornata si divide sostanzialmente in:
- Incolpare me stessa io proprio io che ho deciso di lasciare il gruppo del mio paesino io che non so farmi amare io che non so farmi andare proprio giù quelle tre persone che forse potrebbero farmi compagnia io che non so farmi nuovi amici io che non so far crescere una probabile amicizia io che alla fin fine non ho mai scelto con chi uscire e che ho finito sempre per odiare questi chi

- Pensare al karma e ai continui forse ho commesso gravi errori nel passato forse ho fatto soffrire troppo Nicola forse ho pensato troppe volte male di qualcuno che mi aveva ferito e così mi pento e mi scuso come sempre

- Rifiutare ogni contatto umano anche con i miei perché mi vergogno

- Accettare di non essere ancora pronta per l'interazione umana e quindi da settembre iniziare ad essere una persona seria serissima con contatti umani quasi nulli e iper concentrata nella realizzazione sul piano dello studio e del benessere fisico

- Pentirsi amaramente di boh tutto

Camera, interrogazioni seduta 28 luglio: Lavagno -2-

Roma, 30 lug. (askanews) - All'esterno dell'azienda, ovvero all'interno del cimitero e nel parcheggio dedicato, aree queste confinanti con l'impianto chimico, alcune persone hanno cominciato ad accusare dei lievi malori e sono state quindi ricoverate al pronto soccorso, in via precauzionale;
le aree esterne interessate dall'incidente sono state isolate dai vigili del fuoco ed il cimitero è stato chiuso per tutta la giornata;
in seguito all'accaduto, l'Arpa ha attivato un sistema di monitoraggio dell'aria ambientale valutando, inizialmente con alcune misure istantanee per mezzo delle fiale dregher, se la concentrazione presente all'esterno dello stabilimento fosse ad un livello tale da poter generare ancora effetti acuti sulla popolazione;
sono stati posizionati ulteriori quattro campionatori passivi di aria ambiente per la determinazione di acido cloridrico all'interno ed all'esterno dell'area cimiteriale atti a stimare la eventuale concentrazione ancora presente di acido cloridrico nelle successive 24 ore dall'evento; (Segue)

… Quando tu riesci a non aver più un ideale, perché osservando la vita sembra un enorme pupazzata, senza nesso, senza spiegazione mai; quando tu non hai più un sentimento, perché sei riuscito a non stimare, a non curare più nulla, e ti manca perciò l'abitudine, che non trovi, e l'occupazione, che sdegni - quando tu, in una parola, vivrai senza la vita, penserai senza un pensiero, sentirai senza cuore - allora tu non saprai che fare: sarai un viandante senza casa, un uccello senza nido. Io sono così.
—  Pirandello