sta a te

anonymous asked:

12.49 Non so bene chi sono, chi vorrò essere. Guardo le altre persone e le invidio. Non sono fiera della mia vita. Guardo le altre persone, e capisco che invece dovrei esserne fiera. La mia vita non è come la vorrei, anzi, io non sono chi vorrei essere. Guardo le altre persone e le invidio, così penso, "loro invidiano qualcosa si me?". Mi guardo, allo specchio, e penso ai lati migliori di me, forse sì, ho qualcosa da farmi invidiare. È così che mi do coraggio, ogni giorno.

L'invidia è umana e crea costantemente un circolo vizioso. 

Mente tu incisi qualcuno, qualchedun altro sta invidiando te

<em> scrivetemi che ore sono e a che cosa state pensando </em>

Quando non ti scrivo è perchè non voglio rovinarti con il mio umore da schifo
—  moriresilenziosamente

Mio padre mi diceva che
per far felice una donna non ci vuole molto,
ma ci vuole molto.

Cioè, si spiegava meglio,
non ci vuole molto impegno,
ma ci vuole molta passione.

Non ci vogliono molti soldi,
ma ci vuole molta creatività.

Per vedere se
la donna che hai accanto sta bene,
tu portala a passeggiare, mi diceva.

Portala nei vicoli della città,
portala a guardare le cose piccole,
come le vecchiette che
annaffiano dai balconi.

Che poi le passeggiate aiutano pure
ad innamorarsi di più, mi diceva.

Perché quando si cammina
i pensieri stupidi scorrono via,
e rimane solo il presente,
la bellezza del giorno, voi due.

Poi, portala a fare un aperitivo, mi diceva;
quella sarà la prova del nove.

Fate un bell'aperitivo insieme,
riposatevi dalla passeggiata,
bevete e mangiate, ridete,
diamine falla ridere.

E se dopo l'aperitivo ti dice:
io ho ancora fame, andiamo a cena ?
Allora significa che quella persona
sta davvero bene con te.

E felice, mi diceva.

Perché una donna quando sta bene
ha sempre fame.

(Gio Evan)

“Arriverá per caso e se ne andrá per scelta.”

(via deadinside3695)

«Volevo scriverti, non per sapere come stai tu, ma per sapere come si sta senza di me. Io non sono mai stato senza di me e quindi non lo so. Vorrei sapere cosa si prova a non avere me che mi preoccupo di sapere se va tutto bene, a non sentirmi ridere, a non sentirmi canticchiare canzoni stupide, a non sentirmi parlare, a non sentirmi sbraitare quando mi arrabbio, a non avere me con cui sfogarsi per le cose che non vanno, a non avermi pronto lì a fare qualsiasi cosa per farti stare bene. Forse si sta meglio, o forse no. Però mi è venuto il dubbio e vorrei anche sapere se ogni tanto questo dubbio è venuto anche a te. Perché sai, io a volte me lo chiedo come si sta senza di te, poi però preferisco non rispondere che tanto va bene così. Ho addirittura dimenticato me stesso per poter ricordare te».

Basterebbe solo un po’ di coraggio per farla finita, manca così poco eppure sembra così tanto impossibile
—  moriresilenziosamente
Ho capito di amarti quando non volevo che ogni tuo abbraccio finisse o quando non ti avrei mai più lasciato la mano. Ho capito di amarti quando tu iniziavi a sorridere ed io di vivere. Ho capito di amarti quando alla sera sentivo il tuo profumo su di me e mi faceva sentire bene. Ho capito di amarti quando mi ingelosivo per nulla. Ho capito di amarti quando ogni volta che ricevo un messaggio spero sia tuo. Ho capito di amarti quando sei apparso nella mia vita e non te ne si più andato… sei ancora dentro me, e mi stai scavando una voragine nel petto.
—  (via deadinside3695)

dentro di me,
c’è un piccolo giardino
fatto di fiori semplici
ogni volta che sono felice
ne nasce sempre uno nuovo,
da quando non ci sei più
questi fiori
germogliati a causa tua
stanno appassendo
qui tutto sta morendo,
senza di te
io sto sfiorendo.

No sé si ya alguien ya lo publicó pero SOMOS PARTE DEL TOP SHIPPS 2016💜💚 Fue un gran año para el fandom💪por no decir el mejor😍💗crecimos de sobremanera y los chicos nos hicieron felices con su felicidad✨ Series juntos y cientos de videos en equipo📹 vivir juntos un año más 👬🏠 viajes, sueños compartidos✈️ sonrisas, logros y lágrimas 👌✌ esto es más que un fandom y más que un shipp🌏🌎🌍 GRACIAS POR TODO FIESTA EN MI CASA POR ESTAR EN EL TOPPPPP 🎉🎉🎉

Originally posted by arewesoberyet

In verità quando sono online, non parlo con nessuno. Mi faccio solamente vedere connessa nel caso ti venissi in mente anche solo per un secondo, e vedendomi in linea, ti potrebbe venire voglia di scrivermi qualcosa…
Aspetto sempre un tuo messaggio, anche una semplice scusa mi andrebbe bene, ma quel messaggio sembra non arrivare mai…
—  la ragazza incompresa

mio padre mi diceva
che per fare felice una donna
non ci vuole molto
ma ci vuole molto
cioè, si spiegava meglio
non ci vuole molto impegno
ma ci vuole molta passione
non ci vogliono molti soldi
ma ci vuole molta creatività

per vedere se la donna
che hai accanto sta bene
tu portala a passeggiare
mi diceva
portala nei vicoli della città
portala a guardare le cose piccole
come le vecchiette che annaffiano dai balconi
che poi le passeggiate
aiutano pure ad innamorarsi di più
mi diceva
perché quando si cammina
i pensieri stupidi scorrono via
e rimane solo il presente
la bellezza del giorno
voi due

poi portala a fare un aperitivo
mi diceva
quella sarà la prova del nove
fate un bell’aperitivo insieme
riposatevi dalla passeggiata
bevete e mangiate
ridete, diamine falla ridere,
e se dopo l’aperitivo ti dice
“io ho ancora fame, andiamo a cena?”
allora significa che quella persona
sta davvero bene con te
è felice
mi diceva
perché una donna
quando sta bene
ha sempre fame.

—  Gio Evan