smartbox

Bene. 
I miei amici mi hanno regalato uno smartbox per passare tre giorni in una capitale europea.
Devo solo decidere quale.
(e poi prenotare il cazzo di volo per il prossimo marzo che cristoddio vi odio aerei che costate l'iradidio)
Chiedo aiuto a voi per decidere, le alternative sono: 

  • Amsterdam
  • Berlino
  • Barcellona
  • Oslo
  • Copenhagen
  • Atene


Grazie in anticipo cuori.

Miao,
Martyna

Appena sto meglio devo sfruttare tutte le travel box che ho accumulato. Questa é solo l'ultima di una lunga serie. Una notte romantica in un centro benessere. #vogliadirelax #smartbox #elisabettabertolini #elizabethbaileytravel #viaggi #dovesiva #settembre #weekend #notteromantica #giftbox - www.elisabettabertolini.com (presso Casa Dei Bilbi)

Avevamo detto andiamo a Scanno che è bello

Allora, premetto che se in futuro mi regaleranno un altro smartbox, giftbox, shitbox, io JE LO DO ‘N FRONTE, per essere educata.
Tutto era partito con una prenotazione per Firenze che non ci accettavano mai nonostante i mille tentativi, così alla fine abbiamo provato a cambiare luogo, optando per Scanno, ma ci hanno accettato l’ultima data disponibile per l’offerta (eh sì, se ve lo stae chiedendo, abbiamo impiegato 16 mesi a prenotare un cazzo di soggiorno).
Tutti contenti, venerdì era il grande giorno della partenza.
La telefonata della sera precedente con mia madre, era ormai solo un lontano ricordo…
Mamacita:”Ma guarda che c’è l’allarme maltempo”
Rebel me: “E che sarà mai un po’ di pioggia”

Ci avviamo verso il lago Abbruzzese con un sole di cristo ed un vento della madonna, ma il cielo era comunque sgombro e saturamente BLU.
Comincia a venirci qualche sospetto con la fila di tir chilometrica sulla destra, e la presenza di blocchi autostradali, ma noi temerari abbiamo continuato la nostra avventura.
Solo quando l’autostrada viene interrotta da un blocco che ci fa deviare obbligatoriamente alla prima uscita cominciano i sospetti fondati, visto e considerato che non appena abbiamo percorso per circa 2 chilometri una stradina, il panorama è cambiato radicalmente:
Sono apparsi prima spruzzi, poi ammassi di neve ai lati della strada, e poco più avanti DISTESE di neve.
Guardando in alto il cielo non ha più segni di vita e si è trasformato in un grigio morto.
Suona una sirena d’allarme che sembrava di stare a Silent Hill, con la gente che per strada si affrettava nel panico tenendo le mani sulla resta.
Manteniamo la calma.

-Forse è il caso di mettere le catene?
-Eh sì accostiamo va’.

Al che la macchina si impantana nella neve.



Manteniamo la calma.

Cerco disperatamente un bagno, cadendo ripetutamente a faccia avanti nella neve, ma il paesino dove siamo finiti, ovvero Pescina, è deserto, ma fortunatamente una dolce vecchina macellara mi afferra sotto braccio e mi fa usare il bagno di casa sua. Santa subito.

Proviamo a montare le catene ma niente, ormai la neve è alta e la macchina non la riusciamo a smuovere.
Le imprecazioni salgono come un mantra.
Tra tutti i posti dove accostare abbiamo scelto il più sfigato, sotto un albero che sembrava la versione invernale del Platano Picchiatore, ad ogni colpo di vento lanciava palle di neve ghiacciata (mica fresca) che arrivavano dritte dritte ad infrangersi sul tettino dell’auto o sul mio collo scoperti.
Eh sì signori, ingenuamente ho immaginato un posto dove stava sbocciando la primavera, NON QUESTO CASINO, di conseguenza ero addirittura vestita semileggera, di certo non ero in abiti da sci!

La gente del posto ci aiuta (e li ringrazio infinitamente), tra i più simpatici la nonnina con la pala ereditata dal nonno, che mi ha anche fatto dono di un pacchetto di fazzoletti, fate le mie condizioni scandalose di smocciolamenti epici. Con lei siamo riusciti a spalare la neve da sotto le ruote, per poi spingere la macchina fuori dalla fanghiglia, e logicamente appena siamo riusciti a spostarla io sono caduta come una tonta nella neve e mi hanno scrostato da per terra.

Due uomini stranieri (giusto per ribadire che gli immigrati ci rubano il lavoro eh, ma andate a cagare) sono stati così gentili che ci hanno montato le catene usando il cric.

Dopo due ore di panico bloccati a Pescina proviamo a riprendere il viaggio, per Scanno mancavano 40 km, ma tutti, TUTTI, ci hanno detto che la situazione a Scanno sarebbe stata peggiore.

Facciamo dietrofront e ci riavviamo a Roma.
Morale: mai più andare in Abruzzo prima di metà Aprile.

In Other Gift Card News..

        

“Experiential Gift Cards,” which fall under the $300 billion gift industry rather than $91 billion gift card industry, are just recently coming into existence in the U.S. Companies such as Smartbox, Cloud9 Living, Xperience Days are becoming more popular because they allow creativity for the giver and flexibility for the recipient. Smartbox offers gift-card boxes that range from $49 to $369 and can be found at stores including Duane Reade, Sam’s Club, Bed, Bath & Beyond, and online at the Barnes and Noble’s website. The box comes with a gift card and a book with options at the price point given to the recipient. For example, the Zagat Smartbox Table for Two has 50 choices for $99 in NYC. Some other box options include upscale getaways in the Great Lakes (35 choices for $369) and adventures like white-water rafting and surfing in California (100 choices for $69). Cloud9 Living on the other hand sells its experiences online. Both supply gift experiences to a variety of the credit-card industry’s reward programs.

Why are “experiential gift cards” gaining in popularity?

People aren’t looking for ‘stuff’ anymore, they’re looking for experiences. It’s the new bragging rights. Status is out, social capital is in…You can post pictures of your African-safari experience, but you can’t put up a picture of your Mercedes. That’s tacky. - Susan Menke, VP - behavioral analyst at Mintel

It’s not the things that make you happy, but rather the experiences you have. It seems like giving gifts, no I mean experiences, will be more fun and that much more rewarding because you’ll be creating an experience for the recipient which will turn into a memory and memories last a life time.

RSS feed: http://marketsharing.tumblr.com/rss

Grazie alle mie amiche per il regalo :) è non solo…
Tra le varie opzioni che posso scegliere, sono indecisa tra una settimana di ricovero presso una clinica psichiatrica, un pacchetto di sedute di psicoterapia oppure un programma di dimagrimento 10 kili in 2 giorni….
Battute a parte (sono opzioni da tenere in considerazione :P), sono contenta di essere uscita con loro, un po’ di tristezza è andata. Amici di Tumblr avevate ragione ;)

RogueSquid says:“Check out Clarian Power! The SmartBox Plug-in will offset the household electricity usage with clean energy for lighting your home! What you can do: Purchase the 200W (watt) SmartBox; If you find it great & would like to expand the power source you can buy more because they are modular, making the power source up to 1kW (Kill-o-watt).”

youtube

La mentira de Google: Smartbox

Por si no lo sabían, el 1ro de Abril en los Estados Unidos es considerado como “April´s Fool”, el día en el que se realizan bromas de todo tipo. Para conmemorar este día, algunas marcas hacen bromas, pero sin duda Google se voló barda al crear un video de un producto llamado Smartbox. ¿Qué es el smartbox? Es un nuevo buzón para correos que mezcla la forma tradicional del correo con la nueva tecnología, al informarte cuando recibes una carta en el buzón de tu casa, lo organiza por temas y fechas, e incluso tiene funciones para ver el clima y una pantalla tactil para hacer llamadas.

Mucho piensan que esto es real, pero eso les pasa por no leer todo el texto debajo del video en Yutube, donde después del primer párrafo aclara que el SmartBox NO es real, lo que si lo es es el servicio de Inbox de Google. Esta broma fue tan buena que algunos medios invitan a la gente a suscribirse a la lista de espera, y aclaran que está en modelo de prueba.

Este es un buen ejemplo de cómo usar un TrendTopic y llevarlo al extremo. Lo malo es que puede que muchos se decepcionen cuando en unos días más se enteren que todo se trato de una broma. Vaya que este video ya tiene varios días y muchos aun no se enteran.