secretconcert

5 Cose che non hai fatto nel 2014 (Ma sei ancora in tempo. Se ti sbrighi!)

Quali sono le 5 cose che non hai fatto nel 2014 (ma sei ancora in tempo, se ti sbrighi)?

Tranquillo. Non mi riferisco al fatto che non sei ancora riuscito a comperare tutti i regali di questo Natale 2014. E non alludo nemmeno a quella tua cronica incapacità di programmare le attività per il Capodanno (o qualunque altro aspetto della tua vita). Avrai un anno di tempo (l'ennesimo) per discuterne con il tuo analista quando sarà finito il tran-tran delle Festività Natalizie.

Voglio darti una buona notizia: ci sono sicuramente 5 cose che non hai fatto nel 2014. E perché dovrebbe essere una buona notizia questa? Perché sei ancora in tempo. E se questa volta ti sbrighi a rimediare, allora può darsi che riuscirai anche ad abbandonare il lettino dell'analista prima del previsto.

Ecco le 5 cose che non hai fatto nel 2014.

  1. Chiamare quell'amico di lunga data al quale sei indissolubilmente legato. Anche quest'anno rischi di dimenticarti di sentirlo per fargli gli auguri di Natale. Per gli auguri di compleanno non hai speranze: hai dimenticato la data e, sfiga delle sfighe, l'ha anche cancellata da Facebook. Non vi vedete da anni. Togliendo le sporadiche videochat su Skype, l'ultima volta che vi siete incontrati praticamente non andavano di moda gli uomini barbuti e ti tiravi su il risvolto dei pantaloni solo per camminare sul bagnasciuga nelle giornate miti di mezza stagione. Però, la vostra amicizia è una delle poche certezze che ti sono rimaste. Ed è rassicurante come poche cose al mondo quando lo senti al telefono e sembra che lui, almeno lui, sia sempre rimasto lo stesso.

  2. Rischiare. Non come quando scade il termine per pagare la bolletta dell'Enel e tu, deliberatamente, continui a procrastinare. Dai, sii un po’ più audace.

  3. Uscire da solo la sera in un luogo ignoto e dove c'è gente che non conosci. Quanto ti divertiva farlo, un tempo? Hai continuato anche dopo che avevi appeso la pergamena di laurea alla parete. Di’ la verità, te lo sei fatto qualche giovedì universitario da solo, per rimorchiare le matricole perché ti eri appena lasciato, oppure perché volevi sentirti una persona diversa, staccare dal solito giro di amici.

  4. Mantenere un segreto. Che siano i tuoi o quelli di altri, sicuramente la tentazione di confidarti o di spifferare informazioni altrui ha preso il sopravvento su di te.

  5. Prenderti del tempo tutto per te. Non di quelle serate che estorci a fatica, e sempre con qualche compromesso, alla tirannia delle ore e degli impegni. E nemmeno di quelle che stramazzi sul divano con la sola compagnia di pizza e birra, che sbirci con apatia lo scorrere delle lancette dell'orologio mentre guardi una serie in streaming o fai zapping in tv. Dico, del tempo di qualità, facendo cose di valore che ti lasciano un conciliante senso di appagamento.

Se non hai fatto proprio nessuna (o solo alcune) di queste cose nel 2014, ecco cosa devi fare ora.

Programma di prenderti del tempo tutto per te. E, visto che per una benedetta volta hai deciso di prendere l'iniziativa e di fare programmi – che, concorderai con me, è una grande occasione da festeggiare – puoi anche chiamare quell'amico di lunga e invitarlo a fare qualcosa insieme. Tipo passare una serata in un posto sconosciuto, una casa magari, dove c'è gente che non conoscete e qualche spettacolo ignoto ad attendervi. Però, per poterlo fare, dovrai accettare a) di mantenere un segreto e b) di correre il rischio dell'ignoto. Stai pur certo che ne varrà la pena.

Quello che non ti ho detto è che oltre alle 5 cose che non hai fatto nel 2014 ce n'è ancora un'altra: non hai scoperto Formato Ridotto Live. Se vuoi, fai in tempo anche nel 2015. Però, vuoi mettere il gusto che c'è nel depennare, in una serata sola, tutte le 5 cose che non sei riuscito a fare nel 2014?