se mai lo hanno fatto

Tenetevi strette quelle persone per cui avete sorriso in passato,
quelle per cui le vostre giornate nere non sono state più così nere,
tenetevi strette le persone che vi hanno strappato una risata anche nei momenti peggiori, quando tutto andava male, e avreste solo voluto sparire. Quando vi sentivate sbagliati, e insicuri, e il peso dei problemi vi sembrava troppo da sopportare.
Tenetevi strette le persone con cui questi problemi li avete condivisi, quelle che hanno le spalle abbastanza larghe per reggervi, quelle che non vi hanno mai lasciato cadere, o se lo hanno fatto, vi hanno preso per mano in tempo, prima che toccaste il fondo.
Tenetevele strette, le persone così.
Quelle per cui vale la pena alzarsi la mattina e dirsi che ce la faremo a superare anche questa giornata, che saremo forti, che non ci faremo spaventare da nessuno, perché nulla è impossibile. Quelle persone per cui vale la pena vivere, perché la loro semplice esistenza può cambiare la tua, tenetevele strette, vi dico.
Perché capita una sola volta nella vita, di trovarle, una volta nella vita, che poi non torna più.
Tenetevele strette, assaporate ogni momento, che sia un'ora, due ore, cinque minuti che trascorrete insieme, assaporate ogni momento come fosse l'ultimo, piangete, ridete, fate entrambe le cose, ma vivete fino in fondo la loro presenza.
Quelle persone, quelle che ti hanno cambiato la vita.
E loro magari non lo sanno nemmeno, ma tu continua a provarci. Continua a dirglielo, a scriverlo ovunque.
Non smettere di crederci, tienitele strette le persone così.

Qualunque cosa accada in futuro, in fondo lo sai che loro ci saranno per te, ci saranno sempre per te.

Sapete chi mi fanno pena? Quelle ragazze fottutamente magre che si lamentano di essere ‘balene’, ma in realtà pesano… quanto? 50 kg? 60? Wow. Voi si che sapete cosa significa essere grasse! Voi si che sapete com'è non voler andare alle feste perché non si trova un vestito! Voi lo sapete, vero? No! Voi non sapete un cazzo! Nessuno vi ha mai preso in giro per il vostro corpo, e se lo hanno fatto non lo pensavano. Voi non capite, care barbie vanitose di merda. Chi si lamenta in giro di essere grassa non lo è davvero. Io lo sono, e quando le altre parlano di voler dimagrire io sto zitta. Fa un male cane, cazzo. Quindi evitate, mi fate sentire ancora più uno schifo!
—  Vigei

“Ti lascio perché ti amo troppo”: ecco a voi la bugia più bella di sempre. Ed anche la cazzata più grande di sempre. Scusando la finezza. Intanto perché non esiste al mondo dire ti amo troppo: o ami o non ami, e se lasci qualcuno con questa scusa, fidati, non ami. Poi cos'è questa mania di voler lasciare “libere” le persone che si dice di amare? Ma poi libere di cosa? Cosa pensate che siano stupide? Pensate che siano incapaci, che non sappiano decidere da sole cosa è meglio per loro stesse? La verità è una sola. Se sei così freddo e razionale da lasciare qualcuno così, forse non sai nemmeno cosa sia l'amore. O forse non lo hai mai conosciuto. O non te lo hanno fatto mai conoscere. Perché credimi, se ami qualcuno non lo lasci andare via. Né tanto meno lo mandi via. Ma proprio per niente. Anzi, ti attacchi disperatamente e con tutte le tue forze a quello che di voi rimane. E poco importa se, alla fine, tutto quello che ti rimarrà saranno le tue lacrime impigliate tra le ciglia. Almeno avrai la certezza di averci provato. 1,2,3…50 volte se sarà necessario! Fino a quando non ti renderai conto che forse non sempre in amore vince chi fugge. A volte vince anche chi rimane. E’ sempre facile andare via dicendo “ti lascio perché ti amo troppo”…è più difficile restare dicendo “resto solo perché ti amo”.

- web -

Dunque, in principio Dio creò Adamo ed Eva che ebbero tre figli: Caino, Abele, Set. A parte che Set non se lo è mai cagato nessuno, come hanno fatto tre maschi a continuare la specie?