s@int

La notte sei più triste di altri giorni. Capita di svegliarti di soprassalto e sai benissimo perché, che non riesci a riprendere sonno, che non è il caldo. Che vorresti chiamare qualcuno ma sai che non puoi. Ti ripeti che va bene così. Ti ripeti che è finita sì, com'è finita anche altre volte. Ti ripeti che forse può ricominciare, o comunque hai la consapevolezza che “tanto non mi dimenticherai mai.” 
Ed è vero? Sì, no, magari. Ma non dimenticare è una promessa che fa chi non ha più voglia di restare. E a che serve mancarsi se poi non ci si prende per mano per salvarlo un amore, per dirsi che si è provato a starci senza ma era meglio stare insieme?
Io ti vorrei chiamare,
Ti vorrei mancare, 
Ma comunque è notte fonda.
Ti ho sognato,
E non era un incubo. 
Eri qui con me, 
Ma non è reale. 
“Tanto mi penserai” anche tu, ma non me lo dirai, e allora non servirà, pure se ti sento, pure se vorrei, se ti sogno, se ti accarezzassi. Se non ti pensassi più, ti mancherei?

Se sorridi mai pensandomi,
Se ti abbracci quando ti manco,
Se ti manco mai,
Se passi le notti a guardare il telefono in attesa,
Se anche tu mi aspetti da qualche parte,
Se hai pianto mai per me,
Se hai riso mai per me,
Se hai mai fatto le cose che facevo,
Per sentirmi più vicina,
Per saperti più sincero.
Se qualche canzone ti ha mai ricordato me,
Se mi hai mai scritto e mai inviato,
Se pensi che sia stato inutile,
Se hai mai guardato le stelle in cerca di me,
Se mi hai riservato un posto in tutto,
In macchina,
In giardino,
Accanto.
Se con me era un po’ tutto diverso,
Tanto migliore.
Se vengono dubbi anche a te,
Se ci pensi quando non dovresti,
Se tra la gente ti sei mai assentato per me,
Se ti sei mai voltato credendo di aver sentito il mio profumo,
Se ti ricordi il mio profumo,
Se ti ricordi i miei sorrisi,
Se ti sembra di sentire come ti abbracciavo,
Se nessun'altra dopo di me è mai stata come me,
Se facendo l'amore chissà con chi tu hai pensato al mio nome,
Se mi hai mai dedicato un libro,
Se sei andato in un posto e mi hai visto in un tramonto,
Se mi hai letto in una poesia.
Chissà, se.