quilici

Quilici hails from Los Angeles. The newcomer just revealed his second song, a swooning, sugary electronic pop song named Big Glass House. Delicate piano joins an electronic soundscape interwoven with soulful, passionate crooning on the stirring ballad. Big Glass House is a massively gripping song that had me sitting on the edge of my seat, happy to have encountered this potent new act. 

Los Angeles-based artist Max Quilici, also known by his stage name as Quilici has very recently dropped his latest track “Big Glass House” which is a follow up to his début track “Infinity Pool”. This track is an easy listening and laid back electro-infused pop/soul track which showcases Max’s gorgeous soulful vocals combined with a great catchy melody to simply chill out to in the evenings. It’s great for the summer weather too! - Ali

Nuovo Post pubblicato su Milano Post Quotidiano ONLINE di Informazione e Cultura #AnimaliEroi, #CaniEroi, #GrandeGuerra, #Quilici

Nuovo Post pubblicato su http://www.milanopost.info/2015/05/11/gli-animali-eroi-durante-la-guerra-raccontati-da-quilici/

Gli animali eroi durante la guerra, raccontati da Quilici

Milano 11 Maggio - In Europa, con i 60 milioni di soldati, vissero sui fronti della I guerra Mondiale, tra gli stenti, il fango e le bombe almeno undici milioni di cavalli, 200 mila piccioni e colombi, 100 mila cani, e altri milioni animali, come muli, asini, maiali, buoi, canarini, pollame.

Utilizzati, a seconda dei casi, per trasportare rifornimenti, trovare feriti, segnalare la presenza di gas, portare messaggi, tenere compagnia o per il sostentamento delle truppe. Un ‘esercito’ che Folco Quilici racconta nel documentario 'Animali nella Grande Guerra’, in sala dal 15 maggio con Luce Cinecittà e il 24 maggio in onda su Rai 1.

Grazie a molto materiale inedito, il regista tra filmati e foto, diari, lettere provenienti dall'Archivio storico Cinecittà Luce, Cineteca del Friuli e British Pathe, fa scoprire la dedizione, l'utilità (anche come pet therapy ante litteram) e a volte l'eroismo degli animali in trincea. Dai muli da soma degli alpini, che trasportavano anche cannoni smontati, ai cani, 'effettivi’ dell'esercito’ o adottati’ e poi abbandonati nei vari spostamenti, che condividevano nel quotidiano le difficoltà e i compiti dei soldati, stabilendo con loro un profondo legame emotivo.

Senza dimenticare colombi e piccioni, efficacissimi strumenti di comunicazione fra i comandi, e i cavalli (già raccontati nel loro ruolo nella Grande Guerra in War Horse) che dopo aver affiancato i soldati in battaglia, finirono soprattutto negli eserciti tedeschi e austriaci, rimasti a corto di viveri, da 'carne in piedi’. Compiti primari che la Bretagna ha ricordato a Londra con un memoriale (Animals in War Memorial Fund), dedicato simbolicamente, al 'Soldato 2709’, un piccione viaggiatore morto in servizio.

'Eroi’ diventati in qualche caso anche divi decorati e mediatici, come il piccione Cher ami’, il pitbull terrier Stubby, o il pastore tedesco Rin Tin Tin trovato abbandonato in Lorena da un soldato americano e diventato negli Usa una star cinematografica. Si parla però anche gli animali 'nemici’ dei soldati al fronte, come i topi e i pidocchi, che infestavano le trincee.

“Gli operatori al fronte non avevano alcun interesse a filmare gli animali e questo ha reso le loro immagini ancora più interessanti, perché li vediamo comparire sulla scena in modo naturale, quasi per caso, rendendo il materiale più sincero e vero” spiega Quilici, che ha anche un legame personale, sul rapporto fra animali e soldati. “Mio padre - dice - che è morto quando avevo 10 anni, aveva combattuto la prima Guerra Mondiale da alpino e tornato dal conflitto, nei pochi momenti insieme, mi raccontava storie del fronte, ricordando sempre anche le fatiche vissute e condivise con il suo mulo, memorie preziose per me”.

(Ansa)

Beppe Grillo’s electoral tour is underway. Giuseppe Piero Grillo, better known as Beppe Grillo, is a comedian, actor, blogger and Italian activist. He has been involved in politics since 2009 as the founder of the Five Star Movement. In 2010, he started a political movement called “Movimento 5 stelle” (“Movement five stars”), without the desire to be a leader and to be elected, but only to join, by the Internet, people who believe in ideals like honesty and direct democracy

Livorno 25/01/2013 photo Giacomo Quilici

Every picture is protected by copyright and trademark law and other related intellectual property rights. Copyright, in the pictures as owned by Giacomo Quilici. The pictures are also protected by moral rights. The owner asserts his moral right to be identified as the author wherever and whenever his photographs are copied or distributed by any means

vimeo

Vacuum

Студия Sinlogo сняла довольно причудливый, но очень интересный видеоролик для Fernanda Quilici.

themadjack.com
Relitti e Tesori. Folco Quilici

Alcuni libri riescono ancora a farci sognare. Il mare significa e racchiude una dimensione primigenia, regioni nascoste e per fortuna ancora, in larga parte, incontaminate nonostante gli sforzi scellerati dell’umana incoscienza tesi alla produzione del contrario, cioè alla contaminazione e alla distruzione. Questo universo mutevole, gentile e feroce al tempo stesso, nasconde anche le nostre vestigia e i relitti delle navi di ogni epoca, dall’epoca dei Fenici ad oggi.

Spesso c’è di mezzo il mare, la sua forza, la sua capacità di nascondere e svelare, portandoci dritti dentro storie sconosciute o dimenticate, simulacri del passato e del presente immersi nelle profondità.

Cinema, a fine agosto torna il Gran Paradiso Film Festival

Torino, 23 lug. (askanews) - E’ il cammino il tema portante della 19ma edizione del Gran Paradiso Film Festival, che si terrà dal 24 al 29 agosto in 5 comuni alpini di Valle d'Aosta e Piemonte (Cogne, Champorcher, Ceresole Reale, Rhemes-Saint-Georges e Villeneuve).
Il concorso internazionale ospita una selezione di documentari naturalistici provenienti da tutto il mondo, con 8 prime italiane e una prima mondiale firmata da Brando Quilici.
C'è poi la sezione sperimentale “CortoNatura” dedicata ai corti d'animazione e a mini documentari che esplorano il mondo degli animali. Il festival, sostenuto dalla Compagnia di Sanpaolo e dalla Fondazione Crt, è stato presentato oggi al Museo del Cinema di Torino dal Direttore artistico Luisa Vuillermoz.
“Abbiamo voluto scegliere il tema del cammino perché il festival coinvolgerà un territorio più vasto del parco del Gran Paradiso. I paesi di montagna in cui si svolge il festival sono legati da sentieri e mulattiere che vogliamo valorizzare con il progetto ‘Giro parchi’. Il cammino è anche metaforico: gli ospiti ci spiegheranno il loro cammino nella vita e il loro rapporto con la natura” ha spiegato Vuillermoz.
Tra gli ospiti attesi al festival ci sono: Francesco Bonami, Nerio Nesi, Carlo Ratti e Luciano Violante.

Join YouMail CEO Alex Quilici for Reddit AMA on Tuesday July 21 at 10AM PDT

Are you being bothered by robocalls? If so, you’re not alone. Robocalls waste about 20 million hours a year and cost American business about $475 million annually.

The FCC recently approved a ruling that will allow phone companies to offer robocall-blocking services to their customers, but if you’re expecting immediate relief from the telcos, don’t hold your breath. It will likely be a long time before consumers see relief from this ruling. 

The good news, however, is that there are steps that you can take today to stop robocalls. Join Alex Quilici, CEO of YouMail, on Tuesday, July 21 at 10:00 a.m. PDT (1:00 p.m. EDT) for a 30-minute Reddit AMA chat (www.reddit.com/r/IAmA) to learn more about what legislators are doing to stop robocalls, and what YouMail is doing today to help alleviate the problem.