quarante

anonymous asked:

Doc, ho quarant'anni e sono oggettivamente un coglione. Come posso guarire?

Trovando un’altra persona altrettanto cogliona e facendo, così, una vita del cazzo ma felice.

‘Signorì, che c'avete?’
Le disse il proprietario del bar.
Era un uomo sulla sessantina, con i capelli bianchi e quella parlata un po’ romana che lei tanto amava.
‘Niente Vincenzo, niente.’
Disse lei, sorridendogli per bloccare le lacrime.
‘Signorì, so’ più de quarant’anni che faccio sto lavoro, e le posso assicurà che de belle ragazze piagne sto bar ne ha viste pure troppe, forse. Ma le posso pure assicurà che nessuna c’aveva l’occhi come i suoi. Su’ bella giovine, dì a un vecchio come me che c’hai, che nun te posso vedé così, me se strigne ‘r core.’
Le si accomodò difronte, posando il vassoio e asciugandosi le mani nella ‘parannanza’, come la chiamava lui.
‘Niente Vincè, niente di importante, niente di strano..’
Disse la ragazza con voce rotta.
‘Ah, signorina mia, e queste lacrimucce? Queste non so pe’ niente, le lacrime non so mai pe’ niente signorì. Me faccia indovinà.. Ha litigato col fidanzato?’
‘Litigato’ sorrise lei.
‘Magari avessimo solo litigato. Mi ha lasciata. Senza spiegazioni, senza un minimo di niente.’
‘Signorina bella, lei potrebbe esse mi nipote, quindi ascoltateme ‘n attimo, come se fossi su nonno.
Io so vecchio, ma ‘na volta so stato giovane e regazzino pure io. C’avrò avuto all’incirca l’età sua, signorì.
Io avevo diciannove anni e quella che all’epoca era la mia fidanzata ne aveva sedici. Voi signorì, quanti ce ne avete?’
‘Sedici..’
‘La stessa età della mia donna del tempo. Be’ dovete da sapè, che io e ‘sta ragazzina, al tempo c’amavamo tanto. Lei era bellissima, aveva i capelli di un colore come il vostro, e du’ occhi che brillavano e spruzzavano gioia. Eravamo innamorati pe’ davero, facevamo quelle che se chiamavano scappatelle, perché ‘na volta nun era come ora, ‘na volta o te sposavi subito o dovevi fa tutto de nascosto. Me ricordo ancora, le belle lettere che me scriveva, e io che sapevo appena legge signorì! Ma lei m’amava pure perché ero ignorante, perché ero figlio de un barista, mentre lei era figlia de un generale. Lei m’amava perché quel fiore che le strappavo dal giardino sotto casa, pe’ lei valeva più delle piante costosissime che su madre comprava. Eravamo felici davero signorì, e c’amavamo, ma de quell’amore vero. Ma diteme, te e ‘sto ragazzi che v’ha fatto piagne, v’amavate?’
‘Si Vincè, ci amavamo, io lo amavo con tutta me stessa, e credevo che anche lui mi amasse, fino ad oggi.. Lui mi regalava sempre le margherite, quelle belle e piccole che raccoglieva al parco, e me le infilava fra i capelli. Mi diceva poche volte di amarmi, ma me lo dimostrava ogni giorno.. E poi boh. Mi ha lasciata così, spiazzandomi.’
‘Come immaginavo..continuate a sentì ‘sta storia.
Come je dicevo, noi c’amavamo tanto, forse troppo.
Un giorno però so stato cattivo.
Un giorno venne un bella americana qui al bar. Bella, bionda, occhi azzurri. Capite, io ero giovane, e me infatuai de ‘sta biondona. Così cominciai a trascurare la donna che dicevo di amare per stare co’ sta bella americana. Non ce stanno scuse pe’ quello che feci, credeteme. Andai da quella donna che m’amava tanto e le dissi che io non l’amato che me volevo solo divertì. Inutile dije quanto avrà pianto quella pora donna signorì. Intanto io me divertii co’ st’americana, fino a quando questa non tornò in America e io rimasi come uno scemo. Me ricordo ancora signorì quanto me so sentito stupido. Avevo cacciato la donna della mia vita per divertirmi. Eh, l’omini so stupidi!’
Lei sorrise, ‘continua’ gli sussurrò.
‘Passarono circa cinque o sei settimane da quel giorno che maledicevo, e indovinate un po’? Un giorno m’arrivò una lettera, e sapete chi l’aveva scritta? La donna che avevo fatto piagne. Tanto male le avevo fatto, ma lei un’ultima lettera m’aveva scritto. Voleva famme sapè quanto male stava, ma voleva rinraziamme pe’ i bei momenti.
Io volevo corre da lei, ma la paura che non me volesse era troppa. Così aspettai.’
‘Ma perché mi racconti queste cose..?’
‘Perché signorì, io quella donna me la so sposata, e so più de quarant’anni che c’amamo. Questo è un consiglio de un vecchio: se te lo ami veramente, e se lui te ama, tornerete insieme. Ma, come è capitato a me, è stata lei a fa un passo verso de me, pure se l’avevo lasciata senza darle spiegazioni.
Quindi signorì, se lo amate, aspettate un po’, e se il sentimento diventa più forte dentro de voi, allora cercatelo e ripijatevelo.’
—  Em.
6

Star imagery in early films. 

Ali Baba et les quarante voleurs (FR 1902, Ferdinand Zecca); Visions d’art 3. La Fée aux étoiles (FR 1902, Pathé Frères); La Vie et la passion de Jésus Christ (FR 1903, Ferdinand Zecca); Le danse du diable | Weird Fancies (FR 1904, Gaston Velle); Le Papillon fantastique (FR 1909, George Méliès); La Poule aux Oeufs d’Or (FR 1905, Gaston Velle). 

‘Signorì, che c'avete?’
Le disse il proprietario del bar.
Era un uomo sulla sessantina, con i capelli bianchi e quella parlata un po’ romana che lei tanto amava.
‘Niente Vincenzo, niente.’
Disse lei, sorridendogli per bloccare le lacrime.
‘Signorì, so’ più de quarant’anni che faccio sto lavoro, e le posso assicurà che de belle ragazze piagne sto bar ne ha viste pure troppe, forse. Ma le posso pure assicurà che nessuna c’aveva l’occhi come i suoi. Su’ bella giovine, dì a un vecchio come me che c’hai, che nun te posso vedé così, me se strigne ‘r core.’
Le si accomodò di fronte, posando il vassoio e asciugandosi le mani nella ‘parannanza’, come la chiamava lui.
‘Niente Vincè, niente di importante, niente di strano..’
Disse la ragazza con voce rotta.
‘Ah, signorina mia, e queste lacrimucce? Queste non so pe’ niente, le lacrime non so mai pe’ niente signorì. Me faccia indovinà.. Ha litigato col fidanzato?’
‘Litigato’ sorrise lei.
‘Magari avessimo solo litigato. Mi ha lasciata. Senza spiegazioni, senza un minimo di niente.’
‘Signorina bella, lei potrebbe esse mi nipote, quindi ascoltateme ‘n attimo, come se fossi su nonno.
Io so vecchio, ma ‘na volta so stato giovane e regazzino pure io. C’avrò avuto all’incirca l’età sua, signorì.
Io avevo diciannove anni e quella che all’epoca era la mia fidanzata ne aveva sedici. Voi signorì, quanti ce ne avete?’
‘Sedici..’
La stessa età della mia donna del tempo. Be’ dovete da sapè, che io e ‘sta ragazzina, al tempo c’amavamo tanto. Lei era bellissima, aveva i capelli di un colore come il vostro, e du’ occhi che brillavano e spruzzavano gioia. Eravamo innamorati pe’ davero, facevamo quelle che se chiamavano scappatelle, perché ‘na volta nun era come ora, ‘na volta o te sposavi subito o dovevi fa tutto de nascosto. Me ricordo ancora, le belle lettere che me scriveva, e io che sapevo appena legge signorì! Ma lei m’amava pure perché ero ignorante, perché ero figlio de un barista, mentre lei era figlia de un generale. Lei m’amava perché quel fiore che le strappavo dal giardino sotto casa, pe’ lei valeva più delle piante costosissime che su madre comprava. Eravamo felici davero signorì, e c’amavamo, ma de quell’amore vero. Ma diteme, te e ‘sto ragazzino che v’ha fatto piagne, v’amavate?’
‘Si Vincè, ci amavamo, io lo amavo con tutta me stessa, e credevo che anche lui mi amasse, fino ad oggi.. Lui mi regalava sempre le margherite, quelle belle e piccole che raccoglieva al parco, e me le infilava fra i capelli. Mi diceva poche volte di amarmi, ma me lo dimostrava ogni giorno.. E poi boh. Mi ha lasciata così, spiazzandomi.’
Come immaginavo..continuate a sentì ‘sta storia.
Come je dicevo, noi c’amavamo tanto, forse troppo.
Un giorno però so stato cattivo.
Un giorno venne un bella americana qui al bar. Bella, bionda, occhi azzurri. Capite, io ero giovane, e me infatuai de ‘sta biondona. Così cominciai a trascurare la donna che dicevo di amare per stare co’ sta bella americana. Non ce stanno scuse pe’ quello che feci, credeteme. Andai da quella donna che m’amava tanto e le dissi che io non l’amato che me volevo solo divertì. Inutile dije quanto avrà pianto quella pora donna signorì. Intanto io me divertii co’ st’americana, fino a quando questa non tornò in America e io rimasi come uno scemo. Me ricordo ancora signorì quanto me so sentito stupido. Avevo cacciato la donna della mia vita per divertirmi. Eh, l’omini so stupidi!’
Lei sorrise, ‘continua’ gli sussurrò.
‘Passarono circa cinque o sei settimane da quel giorno che maledicevo, e indovinate un po’? Un giorno m’arrivò una lettera, e sapete chi l’aveva scritta? La donna che avevo fatto piagne. Tanto male le avevo fatto, ma lei un’ultima lettera m’aveva scritto. Voleva famme sapè quanto male stava, ma voleva rinraziamme pe’ i bei momenti.
Io volevo corre da lei, ma la paura che non me volesse era troppa. Così aspettai.’
‘Ma perché mi racconti queste cose..?’
‘Perché signorì, io quella donna me la so sposata, e so più de quarant’anni che c’amamo. Questo è un consiglio de un vecchio: se te lo ami veramente, e se lui te ama, tornerete insieme. Ma, come è capitato a me, è stata lei a fa un passo verso de me, pure se l’avevo lasciata senza darle spiegazioni.
Quindi signorì, se lo amate, aspettate un po’, e se il sentimento diventa più forte dentro de voi, allora cercatelo e ripijatevelo.’
Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così il trauma è bello che superato. Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno. Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio. Col passare del tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono. Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d’oro. Lavori quarant’anni finché non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa. Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare. Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finché non sei bebè. Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene. Gli ultimi nove mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni. E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo.
—   Woody Allen

I ship DaveKarkat in Red, Black, Ashen, Pale

Here is a Homestuck master post of every possible ship between the Beta trolls and the humans! Reblog your ships and bold the quarant they’re in. 

I SPENT FOREVER MAKING 190 POSTS GOD BLESS THE PEOPLE WHO FOLLOW ME AND HAD TO ENDURE THAT MASS UPLOAD

Art by: insecureillustrator

JohnxDave DavexJade RosexAradia JanexKarkat TavrosxVriska

JohnxJade DavexRose RosexTavros JanexAradia TavrosxEquius

JohnxRose DavexDirk  RosexSollux JanexTavros TavrosxGamzee

JohnxDirk DavexJane RosexNepeta JanexSollux TavrosxEridan

JohnxJane DavexRoxy RosexKanaya JanexNepeta TavrosxFeferi

JohnxRoxy DavexKarkat RosexTerezi JanexKanaya SolluxxNepeta

JohnxJake DavexAradia RosexVriska JanexTerezi SolluxxKanaya

JohnxKarkat DavexTavros RosexEquius JanexVriska SolluxxTerezi

JohnxAradia DavexSollux RosexGamzee JanexEquius SolluxxVriska

JohnxTavros DavexNepeta RosexEridan JanexGamzee SolluxxEquius

JohnxSollux DavexKanaya RosexFeferi JanexEridan SolluxxGamzee

JohnxNepeta DavexTerezi RoxyxJade JanexFeferi SolluxxEridan

JohnxKanaya DavexVriska RoxyxJane KarkatxAradia SolluxxFeferi

JohnxTerezi DavexEquius RoxyxKarkat KarkatxTavros NepetaxKanaya

JohnxVriska DavexGamzee RoxyxAradia KarkatxSollux NepetaxTerezi

JohnxEquius DavexEridan RoxyxTavros KarkatxNepeta NepetaxVriska

JohnxGamzee DavexFeferi RoxyxSollux KarkatxKanaya  NepetaxEquius

JohnxEridan DirkxJade RoxyxNepeta KarkatxTerezi NepetaxGamzee

JohnxFeferi DirkxRose RoxyxKanaya KarkatxVriska NepetaxEridan

JakexDave DirkxJane RoxyxTerezi KarkatxEquius NepetaxFeferi

JakexJade DirkxRoxy RoxyxVriska KarkatxGamzee KanayaxTerezi

JakexRose DirkxKarkat RoxyxEquius KarkatxEridan KanayaxVriska

JakexDirk DirkxAradia RoxyxGamzee KarkatxFeferi KanayaxEquius

JakexJane DirkxTavros RoxyxEridan AradiaxTavros KanayaxGamzee

JakexRoxy DirkxSollux RoxyxFeferi AradiaxSollux KanayaxEridan

JakexKarkat DirkxNepeta JadexJane AradiaxNepeta KanayaxFeferi

JakexAradia DirkxKanaya JadexKarkat AradiaxKanaya TerezixVriska

JakexTavros DirkxTerezi JadexAradia AradiaxTerezi TerezixEquius

JakexSollux DirkxVriska JadexTavros AradiaxVriska TerezixGamzee

JakexNepeta DirkxEquius JadexSollux AradiaxEquius TerezixEridan

JakexKanaya DirkxGamzee JadexNepeta AradiaxGamzee TerezixFeferi

JakexTerezi DirkxEridan JadexKanaya AradiaxEridan VriskaxEquius

JakexVriska DirkxFeferi JadexTerezi AradiaxFeferi VriskaxEridan

JakexEquius RosexJade JadexVriska TavrosxSollux VriskaxGamzee

JakexGamzeeRosexRoxy JadexEquius TavrosxNepeta VriskaxFeferi

JakexEridan RosexJane JadexEridan TavrosxKanaya EquiusxGamzee

JakexFeferi RosexKarkat JadexFeferi TavrosxTerezi EquiusxEridan

EquiusxFeferi GamzeexEridan GamzeexFeferi EridanxFeferi

JadexGamzee



5

Goodwood’s Festival of Speed never fails to impress with it’s selection of important and interesting machines, and you can guarantee there will be some oddballs thrown in there to make even the most hardcore petrolista scratch their heads trying to work out what it is. That was the definitely the case for me with this awesome Renault Quarante Chevaux. With lines straight out of a steampunk comic, it didn’t even need the rich ‘Bleu de France’ paintwork (and leather!) to stand out. Definitely one of the highlights!

[Astrid walked home from school quickly to meet with Riley, excited to bake cakes with him. When she got inside, she waved to him, warming up her hands right after] Hi. Wow, it’s chilly. All the layers in the world couldn’t keep me warm from that.

I ship KarkatTerezi in Red, Black, Ashen, Pale

Here is a Homestuck master post of every possible ship between the Beta trolls and the humans! Reblog your ships and bold the quarant they’re in. 

I SPENT FOREVER MAKING 190 POSTS GOD BLESS THE PEOPLE WHO FOLLOW ME AND HAD TO ENDURE THAT MASS UPLOAD

Art by: ikimaru

JohnxDave DavexJade RosexAradia JanexKarkat TavrosxVriska

JohnxJade DavexRose RosexTavros JanexAradia TavrosxEquius

JohnxRose DavexDirk  RosexSollux JanexTavros TavrosxGamzee

JohnxDirk DavexJane RosexNepeta JanexSollux TavrosxEridan

JohnxJane DavexRoxy RosexKanaya JanexNepeta TavrosxFeferi

JohnxRoxy DavexKarkat RosexTerezi JanexKanaya SolluxxNepeta

JohnxJake DavexAradia RosexVriska JanexTerezi SolluxxKanaya

JohnxKarkat DavexTavros RosexEquius JanexVriska SolluxxTerezi

JohnxAradia DavexSollux RosexGamzee JanexEquius SolluxxVriska

JohnxTavros DavexNepeta RosexEridan JanexGamzee SolluxxEquius

JohnxSollux DavexKanaya RosexFeferi JanexEridan SolluxxGamzee

JohnxNepeta DavexTerezi RoxyxJade JanexFeferi SolluxxEridan

JohnxKanaya DavexVriska RoxyxJane KarkatxAradia SolluxxFeferi

JohnxTerezi DavexEquius RoxyxKarkat KarkatxTavros NepetaxKanaya

JohnxVriska DavexGamzee RoxyxAradia KarkatxSollux NepetaxTerezi

JohnxEquius DavexEridan RoxyxTavros KarkatxNepeta NepetaxVriska

JohnxGamzee DavexFeferi RoxyxSollux KarkatxKanaya  NepetaxEquius

JohnxEridan DirkxJade RoxyxNepeta KarkatxTerezi NepetaxGamzee

JohnxFeferi DirkxRose RoxyxKanaya KarkatxVriska NepetaxEridan

JakexDave DirkxJane RoxyxTerezi KarkatxEquius NepetaxFeferi

JakexJade DirkxRoxy RoxyxVriska KarkatxGamzee KanayaxTerezi

JakexRose DirkxKarkat RoxyxEquius KarkatxEridan KanayaxVriska

JakexDirk DirkxAradia RoxyxGamzee KarkatxFeferi KanayaxEquius

JakexJane DirkxTavros RoxyxEridan AradiaxTavros KanayaxGamzee

JakexRoxy DirkxSollux RoxyxFeferi AradiaxSollux KanayaxEridan

JakexKarkat DirkxNepeta JadexJane AradiaxNepeta KanayaxFeferi

JakexAradia DirkxKanaya JadexKarkat AradiaxKanaya TerezixVriska

JakexTavros DirkxTerezi JadexAradia AradiaxTerezi TerezixEquius

JakexSollux DirkxVriska JadexTavros AradiaxVriska TerezixGamzee

JakexNepeta DirkxEquius JadexSollux AradiaxEquius TerezixEridan

JakexKanaya DirkxGamzee JadexNepeta AradiaxGamzee TerezixFeferi

JakexTerezi DirkxEridan JadexKanaya AradiaxEridan VriskaxEquius

JakexVriska DirkxFeferi JadexTerezi AradiaxFeferi VriskaxEridan

JakexEquius RosexJade JadexVriska TavrosxSollux VriskaxGamzee

JakexGamzeeRosexRoxy JadexEquius TavrosxNepeta VriskaxFeferi

JakexEridan RosexJane JadexEridan TavrosxKanaya EquiusxGamzee

JakexFeferi RosexKarkat JadexFeferi TavrosxTerezi EquiusxEridan

EquiusxFeferi GamzeexEridan GamzeexFeferi EridanxFeferi

JadexGamzee



Devo solo arrivare
alla quinta elementare
per diventare grande
grande come mio padre
metterò il grembiule
e imparerò a volare
e scriverò poesie d'amore
soltanto per mia madre.

Devo solo arrivare
all'esame di maturità
prendere sto diploma
e poi dopo si vedrà
non mi piace la scuola
non mi piace studiare
voglio solo suonare
voglio bere e fumare.

Devo solo arrivare
alla fine del mese
prendere lo stipendio
e poi badare alle spese
con quello che rimane
programmare le ferie
quest'anno vado al mare
che mi voglio rilassare.

Devo solo arrivare
a due passi dall'altare
prendere una moglie
poi essere un buon padre
e dopo quarant'anni forse
andarmene in pensione
con l'orologio d'oro al polso
e il gelo dentro al cuore.

I ship RoseKanaya in Red, Black, Ashen, Pale

Here is a Homestuck master post of every possible ship between the Beta trolls and the humans! Reblog your ships and bold the quarant they’re in. 

I SPENT FOREVER MAKING 190 POSTS GOD BLESS THE PEOPLE WHO FOLLOW ME AND HAD TO ENDURE THAT MASS UPLOAD

Art by: IvetteLC98

JohnxDave DavexJade RosexAradia JanexKarkat TavrosxVriska

JohnxJade DavexRose RosexTavros JanexAradia TavrosxEquius

JohnxRose DavexDirk  RosexSollux JanexTavros TavrosxGamzee

JohnxDirk DavexJane RosexNepeta JanexSollux TavrosxEridan

JohnxJane DavexRoxy RosexKanaya JanexNepeta TavrosxFeferi

JohnxRoxy DavexKarkat RosexTerezi JanexKanaya SolluxxNepeta

JohnxJake DavexAradia RosexVriska JanexTerezi SolluxxKanaya

JohnxKarkat DavexTavros RosexEquius JanexVriska SolluxxTerezi

JohnxAradia DavexSollux RosexGamzee JanexEquius SolluxxVriska

JohnxTavros DavexNepeta RosexEridan JanexGamzee SolluxxEquius

JohnxSollux DavexKanaya RosexFeferi JanexEridan SolluxxGamzee

JohnxNepeta DavexTerezi RoxyxJade JanexFeferi SolluxxEridan

JohnxKanaya DavexVriska RoxyxJane KarkatxAradia SolluxxFeferi

JohnxTerezi DavexEquius RoxyxKarkat KarkatxTavros NepetaxKanaya

JohnxVriska DavexGamzee RoxyxAradia KarkatxSollux NepetaxTerezi

JohnxEquius DavexEridan RoxyxTavros KarkatxNepeta NepetaxVriska

JohnxGamzee DavexFeferi RoxyxSollux KarkatxKanaya  NepetaxEquius

JohnxEridan DirkxJade RoxyxNepeta KarkatxTerezi NepetaxGamzee

JohnxFeferi DirkxRose RoxyxKanaya KarkatxVriska NepetaxEridan

JakexDave DirkxJane RoxyxTerezi KarkatxEquius NepetaxFeferi

JakexJade DirkxRoxy RoxyxVriska KarkatxGamzee KanayaxTerezi

JakexRose DirkxKarkat RoxyxEquius KarkatxEridan KanayaxVriska

JakexDirk DirkxAradia RoxyxGamzee KarkatxFeferi KanayaxEquius

JakexJane DirkxTavros RoxyxEridan AradiaxTavros KanayaxGamzee

JakexRoxy DirkxSollux RoxyxFeferi AradiaxSollux KanayaxEridan

JakexKarkat DirkxNepeta JadexJane AradiaxNepeta KanayaxFeferi

JakexAradia DirkxKanaya JadexKarkat AradiaxKanaya TerezixVriska

JakexTavros DirkxTerezi JadexAradia AradiaxTerezi TerezixEquius

JakexSollux DirkxVriska JadexTavros AradiaxVriska TerezixGamzee

JakexNepeta DirkxEquius JadexSollux AradiaxEquius TerezixEridan

JakexKanaya DirkxGamzee JadexNepeta AradiaxGamzee TerezixFeferi

JakexTerezi DirkxEridan JadexKanaya AradiaxEridan VriskaxEquius

JakexVriska DirkxFeferi JadexTerezi AradiaxFeferi VriskaxEridan

JakexEquius RosexJade JadexVriska TavrosxSollux VriskaxGamzee

JakexGamzeeRosexRoxy JadexEquius TavrosxNepeta VriskaxFeferi

JakexEridan RosexJane JadexEridan TavrosxKanaya EquiusxGamzee

JakexFeferi RosexKarkat JadexFeferi TavrosxTerezi EquiusxEridan

EquiusxFeferi GamzeexEridan GamzeexFeferi EridanxFeferi

JadexGamzee



Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così tricchete tracchete il trauma è bello che superato. Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno. Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio. Col passare del tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono. Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d'oro. Lavori quarant'anni finché non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa. Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare. Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finché non sei bebè. Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene. Gli ultimi nove mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni. E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo!
—  Woody Allen