principe-mezzosangue

Ma finalmente capiva quello che Silente aveva cercato di dirgli. Era, si disse, la differenza fra l’essere trascinato nell’arena ad affrontare una battaglia mortale e scendere nell’arena a testa alta. Forse qualcuno avrebbe detto che non era una gran scelta, ma Silente sapeva – e lo so anch’io – pensò Harry con uno slancio di feroce orgoglio – e lo sapevano anche i miei genitori – che c’era tutta la differenza del mondo
—  Harry Potter e il principe mezzosangue - J.K. Rowling
7

“I Dissennatori sono creature malvagie, non faranno distinzione fra colui a cui danno la caccia e chi si trova sul loro cammino, pertanto devo avvertire tutti, intendo ognuno di voi, di non dar loro alcun motivo di farvi del male.”

“La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda… di accendere la luce.”

“La voce di un bambino, per quanto onesta e sincera, è insignificante per chi ha dimenticato come ascoltare.”

-via tempestedentroarcobalenifuori   ( tempestedentroarcobalenifuori )

Malattie mentali

Ho preso un vecchio libro in biblioteca. Pagine giallognole, odore di vecchiume d'antiquariato, la sottolineatura di una matita ormai sbiadita, qualche piega e foglio svolazzante.

Sono matta io o è perfettamente normale sperare di trovarci il capitolo sugli Incantesimi di Difesa contro le Arti Oscure o almeno qualche appunto del Principe Mezzosangue?

Ho letto troppe volte Harry Potter, mi sa