pizza bella

Oggi una ragazza mi ha detto: “Davvero sei stata a Napoli? E non hai avuto paura?” Io le ho risposto di no per chiudere subito la conversazione.. ma quella domanda mi ha fatto tanto pensare.
Tutti che criticano Napoli.. “Attenta al telefono che te lo rubano!” “Non ci andare li che ci stanno i camorristi” “guarda che gira brutta roba”
No.
Il telefono te lo rubano anche se vai nella metro di Roma, Londra o New York che sia.
La camorra? Si okay, ma non credete che essere uccisi dalla camorra oppure da un uomo ubriaco sia la stessa cosa? Le violenze accadono ovunque, solo che le chiamiamo in modi diversi.
Smettetela con questi pregiudizi perchè davvero, è fastidioso. E non parlo solo di questa città, ma in generale.. fate tanto i moralisti ma poi siete i primi a scansarvi se vi passa una persona di colore affianco per paura che vi scippi e si, ammetto che a volte lo faccio anche io, perchè purtroppo è su questo che si basa la nostra società, ma almeno io 1) lo ammetto e 2) so regolarmi e riflettere sulle cose in modo tale che sia in grado di accorgermi che tutto ciò è sbagliato.. ma vi prego dai.
Napoli non è solo camorra, droga e delinquenti.. anzi:
Napoli è colori, Napoli è odori.. il profumo del cibo, la Pizza, la Pastiera, il Casatiello e quant altro, Napoli è mare, Napoli è musica.. e no, non tutte le canzoni napoletane sono tamarre, okay?! Napoli è parlare una lingua a parte.. inizialmente incomprensibile ma successivamente splendida, Napoli è valori.. gran parte dei miei amici abitano in Campania, perchè si, in questa regione l'amicizia e i valori morali e affettivi contano più di tutto! Napoli è cuore, la gente mette il cuore in tutto ciò che fa e per esperienza personale posso dire di non aver mai conosciuto gente più disponibile e socievole di loro.. potete prendere anche il peggior ragazzo di Napoli, ma la sua educazione sarà sempre impeccabile.. ovvio che poi c'è sempre l'eccezione, ma in genere è sempre così.
Ed io, amo questa città, amo ogni singola parte di questa città e d'intorni.. perciò davvero, prima di sparare cazzate, pensateci e riflettete sul fatto che non si dovrebbe mai parlare senza aver vissuto le cose in prima persona.

Scusate per lo sfogo e scusate se magari posso aver sbagliato qualcosina ma io parlo da romana innamorata della Campania, perciò penso che sia più che lecito :)

#NapoliUnicoAmore.

anonymous asked:

How does Bella have such good skin when she smokes? I feel like she also doesn't eat super healthy, like she can eat whatever she wants & her skin still looks good????

Part of her interview on March 18, 2016:

WWD: What is your diet like?
Bella: Right now my diet is pizza, so recently that’s all I’ve been eating. 

WWD: Otherwise, you’re on a pizza diet?
Bella: I promise you, it’s like every day. Or burgers, French fries, grilled cheeses.

When Bella has to perform in a big show, she indulges in foods like grilled cheese, veggie soups, and avocado toast. They help her fight nervousness and perform well in the show.

She likes to detox her skin with a clay mask (said that Yolanda has the best masks but didn’t specify). To add some glow to her face, she uses Kiehl’s hydrating mask which costs $35.

Non sono la ragazza che il sabato sera esce in discoteca con le amiche. Preferisco stare a letto, magari a mangiare una pizza, magari anche con un bel film , magari anche con te vicino …

Una pioggia di comete

Vorrei non avere certe debolezze a volte.
Vorrei non pensare che se mangio una fetta di pizza domani sarò meno bella.
Vorrei studiare con meno ansie, smetterla di preoccuparmi troppo o trascurare tanto.
Vorrei non sbirciare sempre l'ultima pagina del libro che sto leggendo.
Vorrei smetterla di evitare le relazioni con gli altri, evitare di aprirmi, soltanto perché ho paura.
Vorrei dire a qualcuno “ti voglio bene” senza mettermi a ridere dopo per difesa personale.
Vorrei non tentennare, vorrei non dire le risposte giuste alle interrogazioni soltanto a bassa voce.
Vorrei non arrossire ogni tre per due per ogni minima cosa.
Vorrei non essere scostante soltanto perché non mi piaccio.
Vorrei essere quella che sostengo di essere ma alla fine non sono mai. Vorrei essere forte, sicura di me , decisa, senza paura e invece non faccio altro che chiedermi quando sarà il mio prossimo crollo nervoso che mi lascerà a marcire dentro senza lasciar trasparire nemmeno una lacrima.
Vorrei, qualche volta, non usare il condizionale per precauzione.
—  About a moonlight