piaciuta

anonymous asked:

Ragazzi dolci o stronzi?

Non frequenterei mai un ragazzo timido e sdolcinato, preferisco di gran lunga i caratteri forti, decisi. Un ragazzo mi deve saper prendere, deve sapere come comportarsi e non essere insicuro. Può sembrare assurdo, ma ho sempre amato il confronto e, se necessario, anche lo scontro, perché solo in quel modo capisci chi hai davanti, e perché la monotonia non mi è mai piaciuta. Ho sempre desiderato qualcuno di intelligente, che mi tenga testa, con cui possa avere intesa mentale. La dolcezza è ben accetta, ma in maniera limitata.

Mia cugina oggi ha compiuto 40 anni e ci ha invitati a cena. Ho una cugina di 40 anni ora, io sono la terzultima, l'ultimo mio fratello. Stasera c'era anche una delle mie persone preferite della famiglia: zio Gianni. Zio Gianni è il fratello e anche la fotocopia di mia nonna Margherita che è morta 10 anni fa. Il suo compagno si chiamava Josef ed era di Amsterdam, quando ero piccola io e mio padre andavamo spesso a trovarli e Josef ogni volta segnava la mia altezza sullo stipite della porta per vedere quanto ero cresciuta, è stato lui a insegnarmi a disegnare il cappello a bombetta, anche se aveva già il morbo di Parkinson e gli tremava la mano. La loro casa mi è sempre piaciuta, c'era il pozzo con le ninfee, l'acquario, i sonagli appesi che a detta dello zio riproducevano il “rumore del vento” (tutto quello che poteva affascinare un bambino insomma). Mi sembrava la casa di una fiaba e adoravo stare lì. Devono esserci ancora i segnetti a matita con gli stadi della mia crescita. Chissà.

incursioni notturne e pensieri random.
mi manca tanto scrivere e dedicare tempo alla scrittura.
oggi ho dato l'esame di letteratura italiana contemporanea ed è andato molto bene.
sono stato molto preso dallo studio e ho trascurato un po’ tutto (promemoria: mattia cerca di evitare di farti sommergere dallo studio).
vi è tanto piaciuta la frase sul muro di un carrugio di Genova (promemoria: visitate Genova! è magica e fantastica).
per settembre sto preparando un bel progetto che posso condividere con un numero più ampio di persone. sarò físicamente a un'esposizione d'arte con un progetto a cui tengo molto. chi è in zona Milano può passare a trovarmi. appena potrò rivelare il tutto (spero presto perché non so più aspettare) sarete i primi a saperlo.
spero che i vostri sogni siano un po’ rallentati come i miei, ma sempre in viaggio.
spero che domani possiate abbracciare qualcuno che vi vuole bene.
spero che domani ci sia il sole perché sono una mozzarella.
(leggete ‘molto forte incredibilmente vicino’).
buonanotte gente!