perzonalization

Durante la lezione di diritti umani prendo appunti col vecchio metodo, carta e penna, mentre Marley scrive col PC e quindi fila molto più velocemente di me. Oggi stavamo esaminando le condizioni di ricevibilità dei ricorsi individuali presso la Corte Europea dei Diritti Umani e io stavo cercando di copiare dagli appunti di Marley l'ultimo pezzo che mi mancava e lui aveva scritto, tutto serio e concentrato, “- gli individui non devono essere perzone falze”. Io ho cominciato a ridere da perdere il fiato, cercando di non fare troppo rumore, e lui appresso a me, avevo le lacrime agli occhi e ho dovuto soffiare il naso per mascherare il fatto che fossi a un passo dal farmi la pipì addosso dalle risate, appena c'era un momento di tranquillità lui sbuffava forte dal naso per trattenersi e ricominciavamo, il tutto mentre il professore procedeva con la lezione.
Stamattina ho portato i risultati del test dell'HIV (negativo) al medico, il quale ha concluso che sono semplicemente stressata (ma dai), prescrivendomi delle compresse fitoterapiche per stimolare la risposta immunitaria. Forse bastava che mi prescrivesse una sana risata. Una volta al giorno. È passata un'ora e ho ancora il cuore contento.