pato mio

CASA

Volevo solo sputare il malessere
L’ansia mi schiacciava atterra come un minicooper S
Non avessi avuto lei, non avrei avuto niente
Qua i sorrisi li fa solo la luna crescente
Sono nato peccatore, l’opposto di un vincente
Cresciuto sognatore e mia Madre diceva sempre
Dio paga tutti i giorni, ed io ancora oggi tengo bene a mente
Solo il diavolo rispetta le scadenze!
Che non prova sulla pelle chi non c’è passato
Quando ne parla non lo fa con il mio stesso patos