pasquale

Credimi ci sto provando a dimenticarti ma con nessun risultato.
Di sera ti sogno,di mattina mi sveglio agitata,di pomeriggio ti penso e di sera beh… Mi addormento con il pensiero di te.
Ogni canzone che ascolto o leggo qualche frase mi vieni in mente tu.
Continuo a rileggere le nostre convrrsazioni e vedere le nostre foto o per di più quel piccolo video che feci.
E sono sempre più convinta che quella musica di sottofondo e proprio la nostra.
So che per me non provi nulla,che neanche ti passo minimamente per la testa, che forse hai dimenticato anche i nostri bei e brutti momenti insieme.
Forse non ti ricorderai neanche di me…
Ma io invece no, non ci riesco.
Sento davvero tanto il bisogno di te.
Il bisogno di averti mio, di starti accanto.
Di sfiorarti,toccarti.
Il sol pensiero che possa farlo un'altra mi tormenta.
Chi ti amerebbe più di me?
Chi si metterebbe contro tutti per te?
Chi farebbe chilometri a piedi solo per vederti sorridere?
Chi si prenderebbe cura di te come lo facevo io?
Chi ti dedicherebbe frasi o canzoni ?
Chi ti riempirebbe di sorprese solo per vederti felice?
Chi cogliona come me, tornerebbe da te dopo tutto il male e le umiliazioni che ha avuto ?
Chi?
Credimi, ho bisogno di te più che mai.
Delle tue labbra sulle mie,i tuoi occhi nei miei, le tue mani intrecciate alle mie e i tuoi sorrisi sui miei sorrisi.
Ma mi accontenterei anche di un solo abbraccio perché infondo io nelle tue braccia mi sento a casa,protetta.
E perché no’, potremmo ricominciare a fare l'amore come una volta…
Perché sai, io dopo di te altre mani che mi toccano non le voglio.
Tu sei il solo che può farlo.
In fin dei conti mi faccio del male da sola perché pur sapendo che di me non te ne frega un cazzo, ti vivi la vita senza neanche pensarmi un po’.
Come se io per te non fossi mai esistita..
Io sono qui a scriverti prima di addormentarmi.
Me ne pentiro’ di avertelo mandato.
Lo so, mi conosco.
Ma il cuore mi consiglia di farlo.
Di farti capire che nonostante tutto io sono qui e potremmo ricontinuare se solo tu lo volessi…
Forse fra anni ci rincontreremo e chissa’ riusciremo ad amarci come una volta…
Buonanotte piccolo…
Scusa se ti ho disturbato, cerchero’ di non farlo più.
Promesso.

When new images or info are revealed about the next Star Wars movie, I know it’s only a matter of time until Michael Pasquale / @800lbproductions​ will have another incredibly kickass piece of artwork! With the fun reveal of Rey’s new hair-style from the toy packaging, plus confirmation that “The Last Jedi” is plural from the Spanish & French translations, it’s the first chance we’ve had to really visualize what she will look like in The Last Jedi!

So, here we are, 299 days until the next movie and let the fun begin!!!

823 Days until Episode IX

460 Days until the Han Solo Movie

and

TWO

HUNDRED

NINETY

NINE

DAYS

UNTIL

THE LAST JEDI

Ho capito di amarti quando ti guardo e l'unica cosa che riesco a fare e’ sorridere.
Ho capito di amarti quando ti vedo sorridere,quel sorriso che tanto amo.
Ho capito di amarti quando mi sfiori,o quando mi prendi per mano.
Ho capito di amarti quando mi abbracci da dietro e mi lasci quei piccoli e leggeri baci sul collo.(che a me fanno tanto impazzire)
Ho capito di amarti quando litighiamo, e nessuno dei due si rivolge la parola,ma rimaniamo li fermi a guardarci.
Ho capito di amarti quando cominci a fa lo scemo ed io rido.
Ho capito di amarti quando stai per andare e non riesci a staccarti da me.
Ho capito di amarti quando mi baci e poi te ne vai, ma neanche un minuto dopo rivieni da me a darmene un altro.
Ho capito di amarti quando ti abbraccio e sento il mio cuore battere più del solito
Ho capito di amarti quando ti bacio.
Ho capito di amarti quando ho cominciato ad amare ogni tuo difetto
Ho capito di amarti quando hai quel brutto vizio di passarti le dita alle labbra ed io so sempre lì a dirti che non devi.
Ho capito di amarti quando torni da lavoro stanco e non hai voja di lavarti ed io ti stresso ripetendo che devi.
Ho capito di amarti quando siamo soli e l'unica cosa che penso è noi,un noi di litigi e di baci.
Ho capito di amarti quando ho provato a vedere la mia vita senza di te,ma non e’ vita senza te.
Ho capito di amarti quando la mattina mi sveglio e la prima cosa che faccio e guardare il cellulare e leggere il tuo nome.
Ho capito di amarti quando prima di dormire ho bisogno di sentire la tua voce.
Ho capito di amarti quando ho capito che senza te io non sono niente.
Ieri sono salita nella sua auto dicendogli ‘buonasera’ guardando avanti e lui mi rispose con ‘sono le quattro e mezza, non è sera’, quindi io lo guardai e gli dissi ‘buongiorno, va bene così?’ lui sorrise.
Non riuscivo a guardarlo, volevo ma era più forte di me.
Mi disse ‘guardami’ togliendosi il cappello
Io gli risposi ‘no,rivoglio quei capelli, non mi piaci cosi’
Quei bei capelli ricci non c'erano più, aveva deciso di rasarsi tutto.
Con la coda dell'occhio lo vedevo fissarmi, gli dissi ‘perché mi guardi?’ non rispose.
Prese il suo cellulare e fece partire delle canzoni, ovviamente non abbiamo gli stessi gusti quindi presi il suo cellulare e gli dissi 'posso?’ lui rispose 'si certo e se ti va scaricale anche’.
Sono partita con la prima “Carmelo Federico-sempre di più”
Al semaforo mi chiede un bacio io gli risposi di no, lui ovviamente non si arrese al mio no e poggio’ le sue labbra sulle mie ed io continuavo a dire 'e rosso’ lui si gira verso il semaforo e mi dice 'e allora?’ e’ verde rispondo.
Ride e riparte.
Arrivata a destinazione scendiamo dall'auto e dio, quel panorama era bellissimo.
Posillipo, non l'avevo mai visto,non ci ero mai stata e lui, lui me l'aveva promesso da quando avevamo una relazione e si, e’ riuscito a mantenere quella promessa.
Ma per il troppo freddo siamo rimasti chiusi in macchina a parlare e scambiarci qualche bacio.
Ho indossato il suo cappello tutto il tempo del ritorno a casa, anche se poi eravamo rimasti bloccati nel traffico e lui era mezzo nervoso perché poi doveva correre per andare a lavoro.
Prima di andarsene mi ha baciata.
8

Eric walked to south side of table 19, he slapped the surface twice and knelt saying “Peek-a-boo” to Cassie Bernall before kill her with a shotgun blast to the head. When Eric fired the recoil from the shotgun smashed into his face, breaking his nose.

Eric then turned over to Bree Pasquale, who was sitting on the floor because there was not enough room under the nearby table, Eric asked her if she wanted to die. When Bree said no and pleaded for her life, Eric said they were all going to die, “We’re gonna blow up the school anyway”. Bree said Eric was bleeding heavily from his nose and seemed a bit disoriented.

Si presento’ di nuovo da me, mi aspettava nella sua auto.
Come al solito entrai e gli lasciai un leggero bacio sulle labbra.
“Papà lo sa che sono qui, voleva sapere dove andavo e glie l'ho detto” disse.
“Ti va se andiamo da me?” Continuo’.
A quel punto gli risposi ‘ma non siamo soli’
Rispose ‘fa nulla, tranquilla’.
Parcheggio’ la sua auto proprio fuori casa sua ed entro’, io dall'imbarazzo restai fuori ad accarezzare la sua cagnolina.
Era da molto tempo che non la vedevo.
Sembrava ritornare ai vecchi tempi…
“Dove sei?” Disse.
Risposi “eccomi arrivo”.
Entrai in casa sua e vidi suo padre seduto sul divano,mi avvicinai per salutarlo.
Ci sono stati molti cambiamenti da l'ultima volta che ci sali’.
Mi sembrava davvero strano, io di nuovo in quella casa, con la presenza del padre…
Tutto sembrava come prima, noi sembravamo come prima finche’ ovviamente Sabrina poi non torna nella realta’.
Era l'ora di tornare a casa il ragazzo doveva poi andar a lavoro.
In auto con noi si aggiunge un suo amico,lo sentiamo parlare a telefono con qualcuno che gli disse 'il tempo di accompagnare la ragazza del mio amico a casa e poi ritorniamo’.
Lui, il mio cosiddetto 'ragazzo’ sorrise e rispose ’ non è la mia ragazza, stiamo semplicemente uscendo’ .
Quindi io per sdrammatizzare la cosa e non far vedere che la cosa mi pesava davvero tanto risposi 'esattamente.’
Prima di andarsene, come sempre mi lascio’ il suo sapore.