parrocchie

Con 130mila parrocchie in Europa, 27mila in Italia, migliaia di istituti religiosi e conventi, più tutti gli immobili riconducibili direttamente al Vaticano (ben di più delle due parrocchie dentro le Mura leonine che si sono già attivate), se tutte le comunità rispondessero positivamente, il problema ospitalità sarebbe risolto. Molti di questi spazi, però, sono già stati riconvertiti in alberghi e bed & breakfast. Tanto che il prefetto di Roma Gabrielli, nello scorso maggio, a margine di una riunione per trovare qualche centinaio di posti per i migranti arrivati in città, raccontò che furono proprio diversi istituti religiosi a dire no «perché vedono nel Giubileo maggiori possibilità di business».
— 

Parrocchie aperte, ancora poche risposte | Luca Kocci

Dopo il nuovo grande annuncio del Papa Marketing, si mobiliteranno tutte le parrocchie, eh? 

Due famiglie in Vaticano e la coscienza del furbo gesuita è apposto, e poi se le sante prescrizioni saran disattese, a chi dovran render conto? A dio? A gesù? Al papa? A quale altra trinità? Boh, tanto arriva presto il Giubileo che risana i conti e sciacqua tutti i panni sporchi. Amen.