panorâmio

Che le tue promesse
si sono scordate di me
ma io me le ricordo tutte.

‘Sii te stesso’ e poi vanno via.
—  laragazzacheamatropppo

Perché ogni tanto ci capita di cercare dappertutto gli occhiali mentre li abbiamo addosso?
1) Perché la nostra mente geniale è così abituata alla ricerca di soluzioni complesse che subito pensiamo: “E se li avessi addosso? Naaaaaa, troppo facile”.
2) Perché altrimenti la nostra media settimanale di figuracce potrebbe risentirne, con ripercussioni sulla nostra reputazione da imbranati, e allora prontamente chiediamo a qualcuno “Hai per caso visto i miei occhiali?” suscitando una risata non priva di pietosa commiserazione.
3) Perché siamo scemi.

Rieccoti

Ciao, mi mancava scriverti diario. Ti riscrivo per dirti che non come mi sento, passo velocemente dall'essere felice a non esserlo e il motivo di ciò è che la felicità, la vera felicità è effimera, dura veramente poco come la vita di una farfalla o di un moscerino della frutta. C'è qualcosa e qualcuno che mi manca e sento che molto sono cambiate anche per via del fatto che è un casino quello che faccio e che vivo. Non so più regolarmi le giornate e il mio tempo, non riesco più a regolarmi le persone, il rapporto con alcune di queste è barcollante come una persona che si attacca al collo della bottiglia per affogare i propri pensieri. Sento dei vuoti tremendi e i pensieri cadono producendo dei tonfi inimmaginabili. Sento che se da una parte tengo e ho bene la presa di alcune cose, dall'altra parte molte di queste stanno scivolando velocemente a picco come una piccola sfera di vetro sul palmo bagnato di una mano.
Detto sinceramente non so se seriamente ricomincerò a scriverti con la stessa costanza di una volta ma oggi ne avevo davvero bisogno. Ciao, ci sentiamo caro Diario