pace

Io lo voglio testardo, che mi tiene testa
fino alla fine, orgoglioso quanto basta.
Lo voglio geloso da morire, ma di quella
gelosia morbosa che lo manda fuori di sé.
Voglio che mi mandi a fanculo per tutto il
giorno e la sera se ne esce con qualcosa di
dolce per rimediare.
Voglio che mi stia con il fiato sul collo,
che accetti il mio caratteraccio, che ci
scanniamo dalla mattina alla sera per poi
fare pace e magari trovarmi un
messaggio con scritto: “Sei una stronza e
non ti immagini quanto ti odio, ma senza
di te non ce la faccio.”.
Vorrei poterci scherzare tranquillamente.
E voglio che mi ami da morire.
Lo voglio come me.
—  Tumblr.

“Perché tuo padre è quell'uomo che ti ha insegnato ad andare in bicicletta tenendoti il sellino da dietro per non farti cadere. E’ quell'uomo del quale ti ricordi solo all'ultimo momento di farti una foto con lui ai tuoi compleanni e se invece al suo ti scordi di farti gli auguri non ci rimarrà male perché lui lo sa che non l'hai fatto apposta. Sappi che quell'uomo, quando uscirai per la prima volta con un ragazzo, non dormirà tutta la notte aspettando il tuo ritorno, e il giorno dopo non ti chiederà com'è andata non perché non gli interessa ma perché ha paura che tu ti sia trovata bene con un ragazzo che con te non c'entra niente. E’ quell'uomo che quando trovi una sua foto da giovane, ti sembra sempre fichissimo e ti dispiace di non averlo potuto conoscere allora quando faceva lo scemo con tua madre. E’ un uomo che ogni volta che esce con la macchina spera che piova per incontrarti e darti un passaggio. Tuo padre è quell'uomo che quando tornavi troppo tardi ti sgridava ma dentro ti voleva solo abbracciare. Può litigare con chiunque per tutta la vita ma con te vorrà sempre fare pace in un attimo perché è quell'uomo che ti amerà come non ha mai amato niente nella sua vita. E ricordati, che se una volta quando sarai una donna, dovessi attraversare un momento difficile in cui ti sentirai sola come mai ti è successo e non troverai nessuno accanto, dovrai girare la testa per guardare dietro di te. E troverai un solo uomo. Tuo padre. - Cit.”

Sogno la pace nel mondo ma a casa sono brava a far la guerra.
—  Levante
A lungo andare la corazza diventa talmente pesante da non riuscire più a toglierla nemmeno di fronte a chi lo merita.