ore-ore

Lei era come la matematica. Complicata. Piena di pregiudizi. Odiata. Detestata. Veniva capita pochi e amata raramente. Ma da piccola non era così, era un semplice 1 + 1 ma ora l'ignoranza l'aveva cambiata. E l'aveva fatta diventare un'equazione lunghissima, e se prima bastava un piccolo sforzo per volerle bene ora non più. Bisognava passare ore e ore a parlarle, a leggerla per riuscire solamente a scorgere una piccola parte di com'era fatta veramente. E i pochi fortunati che riuscivano a capirla non avevano il tempo di godersela che lei cambiava e diventava ancora più fredda, difficile. Ecco lei era come la matematica.
—  “Ecco lei era come la matematica” e a chi piace la matematica?
Tu sarai sempre la mia persona speciale. Quella che mi fa battere forte il cuore, quella che mi fa sorridere anche quando sono triste, quella con cui parlerei per ore ed ore senza stancarmi mai.
—  ibattitidelcuore
[translation] American☆Jet

[AUDIO LINK] from @hetalia-music
sung by Konishi Katsuyuki

JAPANESE

「やぁ、見てくれよ!この見渡す限りのロケットを!
さぁ!派手に行こうじゃないか〜☆」

せいいっぱいの声で ハロー!アメリカだぞ!
地球を飛び出す アメリカン☆ジェット
せいいっぱいおどろう ダンシング!ダンシング!
待っててくれ今 ヒーローが行くぞ!ヘタリア

宇宙スケールの活躍を
軍楽隊のみんな
盛り上げてくれよ
キメポーズ!ドゥルッフ〜〜☆

新しい舞台に エキサイティング!エキサイティング!
セカイはひとつ ザ ワールド ティンクル ヘタリア

Keep reading

Ma sapete una cosa?
Ormai non ci rimango nemmeno più male.
Mi trattano di merda dopo che li ho sempre trattati con gentilezza?
Visualizzano e non rispondono, ma dopo stanno ore e ore online?
Fanno gli scazzati per una misera domanda?
Okay. Fate pure. Semplicemente io vi allontanerò. Resterò con le persone che vogliono veramente la mia presenza e non perderò più tempo con persone che vogliono farmelo perdere.
Eh già. Ho preso molte bastonate per arrivare a rafforzarmi in questo modo. Tante da riuscire a non prendermela più per determinati comportamenti.
È vero, io non sono nessuno per dirlo, ma è una consiglio: rimanete con persone che dimostrano di volervi stare accanto e non state male se qualcuno vi tratta male. Non lo meritate.
Provate compassione, allontanavi e andate avanti. Ci sono tantissime altre persone che accetteranno di passare il loro tempo con voi. La vita è già breve di suo, non sprechiamola con gente che ha intenzione di rovinarcela.
—  La ragazza incompresa
Siamo adolescenti.
Lasciateci bere
Lasciateci fumare
Lasciateci amare
Lasciateci fare i tatuaggi
Lasciateci fare i piercing e lasciateci mettere i dilatatori all'orecchio
Lasciateci uscire
Lasciateci amare
Lasciate ridere, ridere forte, lasciateci ridere fino a piangere
Lasciateci piangere
Lasciateci passare giorni interi sul divano
Lasciateci tagliare da scuola
Lasciateci ore e ore a giocare alla play
Lasciateci passare giorni e notti insieme agli amici
Lasciateci andare a feste
Lasciateci notti intere sveglie
Lasciateci fuori a casa
Lasciateci fare casino
Lasciateci urlare
Lasciateci scappare
Lasciateci mangiare chili e chili di Nutella sul divano in pigiama
Lasciateci le felpe larghe e i pantaloni strappati
Lasciateci dipingere i capelli di rosso blu viola verde e mille altri colori
Lasciateci colorare le unghie di nero senza giudicarci dark
Lasciateci ascoltare musica ad alto volume
Lasciateci le cuffie
Lasciateci bestemmiare
Lasciateci vedere l'alba
Lasciateci vedere il tramonto
Lasciateci sfrecciare sul cavalcavia con il motorino
Lasciateci vestire come vogliamo
Lasciateci sorridere
Lasciateci felici talmente felici da urlarlo al mondo intero
Lasciateci dire parolacce
Lasciateci dormire
Lasciateci vivere
Lasciateci sbagliare, impareremo ma non adesso.

So che può sembrare strano ma dopo tutto, qualsiasi cosa mi riguarda lo è..Io lo sono e stando con me credo tu ci abbia fatto l'abitudine..Per scrivere una buona lettera d'amore una volta un grande poeta disse che bisogna iniziare senza sapere cosa si vuole dire e finire senza sapere che cosa si è detto. Ho sempre creduto nel vero amore, quello che ti fa piangere e urlare, che ti fa ridere e sognare ma soprattutto quello che ti fa vivere..Ho sempre creduto di essere un peso per tutti, rido troppo e non so mai le cose adatte da dire, sono troppo spontanea e impulsiva, caratteristiche che troppe volte nella vita mi hanno portato a sbattere contro dei muri. Ho sempre creduto che per tutti ci fosse una persona adatta nel mondo, ma che questa persona prescelta per me, non volesse conoscermi, dopo tutto nemmeno io avrei voluto, non mi sopporto da sola..Poi però sei arrivato tu, con le tue paure e paranoie, e improvvisamente non mi importava più di me, sarei potuta morire in un momento qualsiasi e non mi sarebbe importato purché ti avrei saputo al sicuro.. E tu non puoi capire quanto diavolo ti voglio..Ogni cellula che mi compone urla il tuo nome. Io appartengo a te..Tu appartieni a me..Per sempre.
E poi quando ridi.. Quando ridi..Tu non te ne accorgi, perdo il contatto tra la terra e i piedi..La prima volta che ti vidi pensai, io di quello sguardo non voglio liberarmene.. E poi quelle labbra, credimi quelle labbra te le bacerei dalla mattina alla sera, ininterrottamente.. Ti amo così tanto per tutto.. Per come mi tocchi, in modo dolce ma possessivo nello stesso tempo..Per come le tue mani combaciano perfettamente con le mie anche se piccoline..Per come le tue labbra baciano le mie..E accarezzando il mio collo ed ogni volta ho un brivido..Per come la tua risata sia entrata nel mio cervello e non ne sia uscita più..Per come le tue facce buffe che cerco sempre di imitare mi fanno sempre ridere..Per come la tua faccia pensierosa sia così bella da osservare ore ed ore intere..Per come le tue braccia mi stringono al tuo corpo e non mi lasciano più andare..Per come sei bellissimo. E nemmeno te ne rendi conto ..Per come organizzi ogni cosa nei minimi particolari e deve andare come dici tu altrimenti ti arrabbi..Per come ti arrabbi e mi tieni il muso..Ti amo per tutte queste cose ad altre mille..E poi vorrei dormire insieme a te, vorrei tornare a casa, stanca, cambiarmi e mettermi una cosa a caso, struccarmi perché non ho paura di essere me stessa con te..Venire in camera da letto e mettermi sotto le coperte dove tu già mi aspetti, porgendoti la fronte solo per sentirmi al sicuro con le tue labbra calde su di me..Poi ti lascerei un bacio sulle labbra e poggerei la testa sul tuo petto ascoltando il battito del tuo cuore, quello stesso rumore che tu odi tanto..E poi stretta tra le tue braccia mi rilasserei, perché al sicuro e cadrei in un sonno profondo, con il sorriso sul viso perché tu sei accanto a me..La notte più bella sarà la notte in cui dormirò abbracciandoti. E poi Ti odio per tutte quelle paranoie inutili che ti fai, e ti vorrei prendere a schiaffi, ma soprattutto ti odio perché non riesco ad odiarti. Perché fai così tante cose per me che io veramente non penso proprio di meritarmele, ma sono così tanto egoista che amo tutte le cose che fai,che non mi hai mai chiesto di cambiare per starti accanto. E poi vorrei dormire sempre, perché in sogno è l'unico posto dove possiamo stare veramente sempre insieme.. E poi non vorrei mai e poi mai vedere il tuo bel viso bagnato da quelle lacrime che non ti si addicono, sei così bello quando ridi..E poi un grandissimo grazie perché ci sei sempre, perché perché davanti a qualcuno vuol dire fidarsi..E se quel qualcuno ti asciuga anche le lacrime, beh, quello è un altro discorso, quello vuol dire essere amati. Grazie di tutto..Grazie di esistere.. Ma soprattutto, grazie per essere ancora qui con me dopo 3 anni e 10 mesi… Dopo tutto quello che abbiamo passato, siamo ancora qui, uniti più di prima.. E io sono sempre più convinta che se non sono riusciti a separarci ora, non ci riusciranno mai. È vero, l'amore vince su tutto. E noi, ci stiamo riuscendo. Auguri amore mio. ⭐️🌙🔐❤️