officina ferrarese

MAESTRI E ALLIEVI.

Benvenuto Tisi, detto il Garofalo (1481-1559) fu tra i principali esponenti della pittura ferrarese del tardo Rinascimento. Fu allievo di Boccaccio Boccaccino, altro pittore di origine ferrarese (ma attivo anche a Venezia, Cremona e Roma) che lo tenne a bottega procurandogli doversi lavori. Un giorno, tuttavia, fuggì lasciando Boccaccino a lamentarsi con suo padre:

“ello senza dire miga aseno sel è fatta ma non so verso qual parte. Io ge avea provisto de lavorar, ma halassato tutto imperfetto, e se nè andato via; che vi serva d'avviso e per veder di trovarlo. Se se dovesse credere, el diceva di voler veder Roma. Potessere ch'el sia andato a quella Città.”

(B. Boccaccino)

Nell'immagine: Benvenuto Tisi, detto il Garofalo, “Madonna con il Bambino”, Parigi, Musée du Louvre.