Mi odio! Odio tutto di me! Ogni minima cosa!
Ho un carattere orribile, sono sempre triste e vedo sempre tutto nero. Non riesco a godermi la vita, sono sempre più sola…
Non avrei mai voluto dirlo per rispetto, ma io odio la mia vita. Odio vivere. La mia vita è sprecata, inutile. Sono inutile.
Ogni giorno appena mi sveglio è come se dovessi affrontare il patibolo. Ogni giorno muoio dentro. Non vorrei dire queste cose, non è rispettoso verso che una vita purtroppo non l'ha avuta o è finita troppo presto, ma non posso nascondere quello che sento. E per questo mi sento anche egoista. Come posso pensare queste cose??? Come posso odiare vivere?
Non dovrei immaginare, pensare nulla di tutto questo! Soprattutto alla mia età. Pensare a come si starebbe meglio senza di me, a come io troverei la pace se solo non fossi qui… Mi sento così in imbarazzo a leggere quello che ho appena scritto…
Sono proprio ridicola, stupida, egoista, egocentrica, inutile!
Ho i brividi. Sto per piangere.
Il colmo? Fuori c'è il sole, si sta benissimo e sento la gente ridere, i bambini giocare… Mentre qui nella mia stanza è tutto incredibilmente triste e si sente solo il mio cuore appassire di tristezza.