norvegesi

Gente di qui

I norvegesi, stando almeno all'idea che mi son fatto, sono persone che non conoscono il concetto di stress. Se la prendono comoda, fanno una cosa per volta e cercano di farla col giusto criterio. Non si tratta di gente troppo affettata nei modi di fare, espansivi il giusto ma estremamente civili. Non ti chiedono da dove vieni né dove andrai, sono gentili a modo loro, cordiali senza mai diventare invadenti o troppo calorosi. Privi di fronzoli e di ipocrisie, qualcuno li definisce chiusi e freddi ma io questo atteggiamento lo chiamo educazione. Magari un po’ rigida ma niente affatto sgarbata. Mi piace il modo di fare che hanno qui, adoro il senso di decoro e di civiltà ancora imperante in questa fetta di mondo. Vederli vivere come vivono rafforza in me il pensiero che davvero non servirebbe molto per ritrovare il giusto equilibrio col prossimo e con l'ambiente. La loro freddezza, se tale è, mi piace e mi si addice. Forse a forza di salmone, halibut e vacanze al nord, sto diventando un po’ vichingo anche io…già temo il ritorno in patria.