my gifs:birthdays

..other love!

E quindi rieccomi in Italia. Liverpool mi ha fatto da casa per una settimana che, in realtà, mi è sembrata molto più lunga di soli sette giorni, non dovrebbe essere il contrario?
La prima sera, appena arrivate a casa, abbiamo trovato una busta piena di noodles, col brodo e non, inutile dire che abbiam cenato con loro. La televisione sempre accesa durante i pasti. Il wii-fii che, subito, non voleva funzionare. I fornelli che volevano seguirlo a ruota, invece noi eravamo talmente scoppiate da ignorare completamente l'interruttore HOT. La colazione ogni giorno ad un'orario diverso. Le minacce per lavare i piatti. Il “io, te lo dico, non ce la faccio” e il richiudere gli occhi ogni mattina. La pigna della doccia che faceva quello che voleva e il lavandino che si intruppava. Il cinese self service. Lo shopping e le corse nei negozi (e che negozi!) che chiudevano ALLE SEI. Lo shopping. Lo shopping da PRIMARK (entrare e regalare la postepay ai commessi). Le pop tarts nelle mie mani! Le toms che volevo di un colore pastello, chiare, ma che alla fine ho preso grigie scure e son bellissime e comodissime. Il chiodo. I souvenir. La lista in bozze. Le case inglesi. Tesco e Sainsbury’s. Il sottomarino giallo. Il museo del Titanic.. emozionante è dire poco. I noodles col brodo il Venerdì sera. Il thailandese il giorno del mio compleanno, e la torta da mangiare la sera tutti insieme. Il peluche di Belle che mi ha regalato Aline. Il biliardo, il calcetto e le freccette la stessa sera. Le risate. Il non voler andarsene dopo la consapevolezza che sì, era andato tutto secondo i piani, tutto per il meglio. 

e l'Harry Potter Studio Tour. L'ansia che avevo non la potete immaginare, non mi son data pace finché non mi sono ritrovata davanti a quegli studios. Sul bus navetta di HP, dieci minuti prima di arrivare, ho fatto un video. Tremavo. Quando me li sono ritrovati davanti ho pensato che il mio ticket gift, in quel momento, in quel preciso momento stava prendendo vita, ma non mi sono calmata. Con la mia guida digitale ero in coda per entrare, e davanti a me c'era il ripostiglio del sottoscala. Iniziava il tour. Dopo una prima stanza in cui una delle guide ci dava il benvenuto e una seconda stanza cinema in cui Daniel, Emma e Rup, in un filmato, ci riassumevano l'esperienza.. eravamo davanti al portone della Sala Grande. Quando si è aperto e mi son ritrovata dentro.. non ci credevo. Era tutto così reale, nonostante alcune transenne. Ho subito notato le luci. Le luci erano un qualcosa di bellissimo e profondo. Magico. I costumi, le divise, i modellini, le spiegazioni, ogni più piccolo oggetto dai denti di Bellatrix Lastrange al fondotinta, le ciglia, gli spilli. E poi i disegni, i progetti, le ambientazioni, L'AULA DI POZIONI, una delle cose più belle e suggestive, il dormitorio dei ragazzi di Grifondoro, La Signora Grassa, Lo Specchio delle Brame, tutte le bacchette in un'unica teca, la Sala Comune dei Grifondoro, lo studio di Silente, la Coppa Tremaghi, la Pietra Filosofale, il Boccino d'oro, la Giratempo, il diadema perduto di Priscilla Corvonero, gli Horcrux, la capanna di Hagrid, la Tana, le scale, la motocicletta, le scope, l'Armadio Svanitore, il Ministero della Magia, lo studio della Umbridge, l'albero genealogico di Sirius.
La parte all'aperto con Privet Drive, il ponte di Hogwarts ed il Nottetempo. Il bar che vendeva la Burrobirra. Ho occupato un tavolino da 4 posti in solitudine, ho chiesto foto a destra e a manca, per essere protagonista anche io, di qualcuna di esse. La Burrobirra, ve lo giuro, ha la schiuma che si muove! Ed è buona, buona, buona. E ancora gli scacchi, i volti dei folletti, Fanny, i Folletti della Cornovaglia, la testona di Hagrid, LUPIN TRASFORMATO IN LUPO MANNARO, altissimo e bellissimo. Le mandragole, il Libro dei Mostri, Edvige, i Dissennatori, i Thestral, Dobby, Aragog, Fierobecco e.. DIAGON ALLEY. Sono stata a Diagon Alley ed ho avuto un tuffo al cuore. Tiri Vispi Weasley era davanti a me, il braccio meccanico portava il cappello su e già ed era ipnotico. Olivander, la Gringott.. insomma, DIAGON ALLEY. Può esistere una parte più magica di quella? Un enorme modellino di Hogwarts chiudeva il tour, assieme al negozio del merchandising ufficiale in cui ho speso ore (e sterline!) Ho comprato la t-shirt de La Mappa del Malandrino, le Cioccorane e le Gelatine Tuttigusti+1! Insomma.. un altro sogno diventato realtà, ma che, nel diventarlo, ha continuato ad avere le sembianze di quel bellissimo sogno. La sera di quel giorno ero davvero distrutta, ma felicissima. Quando cose come queste si realizzano non puoi far altro che continuare a credere, davvero, in te stessa. E, ovviamente, anche nelle persone che ti stanno attorno.
Ieri sera, dopo essere ritornata a casa ho festeggiato i miei subdoli 21 anni anche in Italia, con i miei amorevoli amici che mi hanno riempita di meravigliosi regali. :°

“[…] "All I want is to want one thing.” how beautifully that depicts our nature as humans to want everything, sometimes multiple things at once that couldn’t be more opposite.. and in the end get upset with the whole thing and want to get rid of desire altogether.“ ♥

A heads-up for my party people (that's you)...

Some awesome rockstar chick may or may not have a super exciting (read: another, with NO set plans) birthday tomorrow.

Oh, yeah, just pimped the day of my birth; I am SO that girl. Always have been, always will be.

I dub tomorrow a national holiday (for having fun WHILE running, at least!)…y'all can thank me later.

It’s my party and I’ll pimp it if I want to. Besides, birthdays last week minimum nowadays, right? Owning it. No shame.

*squeee!!!*

2

18th birthday today! Pretty average. Did some house work, worked on some music, claimed my free Starbuck’s drink, and studied for my internship. Kind of wanted to make a super cool appreciation post too for everyone. Like being 18 is kind of a big milestone and it’s super terrifying really to me, but I’m sure it’ll be cool. I want to name names because I’m a name-namer sometimes. First off, I seriously appreciate like, pretty much everyone. Very rarely has there ever been anyone in my life that I think “man I wish I never came across them”. I just want to give super cool extra love flow to people though.

rockstarpat

thoughtless-affection

whatseparatesjackfromyou

. The main high school homie crew. I barely talk to you guys anymore but I really love and miss you guys. I’m sure you guys will make fun of me for being super mushy and stuff but whatever. You guys rock. For artists,

outdated3d

you are one of my favorite homies and your art inspires me. And I really hate saying just the generic “inspire” thing. I mean like legit, I see your art, and it makes me want to stop doing what I am doing and make art.

thepurityring

same goes for you guys. You guys make me want to make music and draw and your art makes my life feel like a movie and you’ve made my days so many times! I really hope I get an e-mail from you guys soon!

this-moment-is-relevant

you are the number one Internet homie. We haven’t known each other for super long, but you are one of the coolest people I currently know, and I thank you for being you and awesome.

sunthistle

you are my best friend in the whole world. I freaking love you dude, you have been there through so much crap for me, and continue to be, and I am eternally grateful that you have stuck with me. And I can’t wait to hang out with you next time!

hell-honey

you are amazing. You are one of the most intelligent and awesome people I have ever met. You’re gonna go so far in life, I can tell, and I can’t wait to see where you go. The images above were both taken today. Top is my Starbuck’s selfy, next is a bit of a conversation I had with my aunt this morning. Thought they’d be kind of entertaining to some of you guys. Not really sure how to end off this post, but thanks to everyone, like seriously, you are all awesome. And I guess I’ll be doing my music thing and life and all that. Woop woop.

Birthday Times: Celebrating Then & Now<3

Special Featurings: @kitastr0phe & @lavouyerista, growing up with my girls every day, month, and year. Sticking it out with me from beginning and end. 

Circa 2010. 

Circa 2011.

(Gonna be Circa) 2012: &Last night! Kickback hasn’t even gone on yet.. So expect some crazier snapshots in two weeks! Back to back years and I’m still celebrating with the same loves! Couldn’t have asked for anything more. Honestly.