museo di san marco

Galleria degli Uffizi, 1913

Una rara foto della Gioconda esposta agli Uffizi, risalente a 101 anni fa: patrimonio della Galleria fiorentina, lo scatto, in bianco e nero, ‘rispunta’ in occasione della mostra fotografica “Ieri. I Musei”. La più famosa e misteriosa creazione di Leonardo fu infatti ospite per alcuni mesi a Firenze, nel 1913: qui fu ritrovata e recuperata dopo il furto del dipinto dal Louvre messo a segno due anni prima dall'italiano Vincenzo Peruggia. La 'mostra 'Ieri. I Museì accoglie immagini che testimoniano le 'mutazioni’ avvenute nella gestione degli spazi e nell'esposizione delle opere d'arte nei musei fiorentini, nell'arco di alcuni decenni tra XIX e XX secolo: in esposizione suggestivi scorci di angoli ed allestimenti storici degli Uffizi, della Galleria dell'Accademia, della Galleria d'Arte Moderna, del Museo di San Marco e del Cenacolo di San Salvi realizzati tra la fine dell'Ottocento e il 1920 circa.
Curata dalla direttrice del Gabinetto fotografico della Soprintendenza per il Polo museale fiorentino Marilena Tamassia, la mostra andrà avanti fino al primo febbraio

Source: firenze.repubblica.it

An Interracial Leg Transplant

Fra Angelico,The Healing of Justinian’s Leg, 1438, tempera and gold leaf on panel.  Museo di San Marco, Florence

Précis: Justinian (a Christian deacon) prays to Cosmas and Damian (physician saints) to cure a growth on his leg.  In a dream, the saints amputate his leg and replace it with the leg of a deceased Ethiopian man.

Master of the Rinuccini Chapel (Matteo di Pacino), Saints Cosmas and Damian Healing Justinian’s Leg, ca. 1370–75,  tempera and gold leaf on panel. North Carolina Museum of Art, Raleigh, gift of the Samuel H. Kress Foundation