muro che ci separa

2

Lo vedi come siamo io e te?
Litighiamo anche per le minime sciocchezze, perchè tutto è importante per ognuno di noi.
Perchè sei importante per me ed io sono importante per te. Adesso, se fossi qui, ti prenderei e ti riempirei di baci, di carezze.
Non so se te ne sei reso conto, ma riesci a farmi cambiare umore in pochi secondi.
Sono incazzata, mi scrivi e, mi ritorna il sorriso.
Sono felice, litighiamo e poi sto male.
Male, male davvero.
Male che ti darei una sberla che non la dimenticheresti più, male per quando ho bisogno del tuo amore, della tua gioia e di te.
Lo vedi come siamo io e te?
Siamo quelli che in un secondo si odiano e nell’altro si amano. Siamo quelli che continuano a lottare contro questo maledetto muro che adesso ci separa, quelli che un giorno riusciranno a sconfiggerlo e che nel frattempo ricordano i bei momenti passati insieme e quelli che passeremo ancora.
Quelli che nonostante tutto divisi non sanno stare, perchè tu completi me, perchè io completo te.

loganino24  asked:

Ciao è la prima volta che ti scrivo, vorrei chiederti se magari hai qualche frase da consigliarmi che vorrei mandare al mio ex che amo ancora; se ne hai qualcuna magari mandamela pure Grazie😉

Ei ciao,mi fa piacere che tu me lo abbia chiesto❤,comunque dipende da come vuoi la frase,te ne scrivo alcune qui sotto:


“Non conosco il nostro futuro,
Non saprei leggerti la mano,
Ma saprei non lasciartela più”

“Non ho molto da offrire,
Una serie infinita di guai,
Instabilità perenne,
Rabbia quanta ne vuoi,
Giornate di pioggia a ripararti come posso,
Baci tanti,
Parole di più,
Non ho molto da dare è questa la verità,
Ti posso regalare
se ti andrà
Lettere di seta e poi tutti i tramonti che vuoi”

“A volte mi manchi cosi tanto che credo di non farcela.
Poi ce la faccio, però mi manchi lo stesso.”

“Chiamami pure egoista ma io non ti ci vedo con nessun'altra, oltre me. Io sono la tua persona, solo io. Io ho sopportato ogni tuo sbalzo d'umore, ogni tuo errore,ogni tua cattiveria. Sono stata io a sopportare le tue follie, le tue paure e la tue crisi. Io ti sono stata vicina, io sono stata l'unica a restare, sempre, a non andare via, mai. Io ho sopportato di tutto per non perderti. Io, nonostante tutto, io. Io ho condiviso di tutto con te, io ho rimediato al nostro ‘noi’. Io ho mischiato il mio essere al tuo essere. Io sono diventata una cosa sola con te. Io e te siamo una sola persona. Soltanto io e te siamo noi.”

“Promettimi che nella prossima vita ci incontreremo nel posto giusto ed al momento giusto ed io ti prometto che ti amero’ ancora.”

“So che te ne sei andato per non tornare mai più, e so che la tua vita continua anche senza di me.
Perdona i giri di parole, perdona tutto.
Ma tremo ancora quando si tratta di te.”

“Lo vedi come siamo io e te? 
Litighiamo anche per le minime sciocchezze, perchè tutto è importante per ognuno di noi. 
Perchè sei importante per me ed io sono importante per te. Adesso, se fossi qui, ti prenderei e ti riempirei di baci, di carezze.
Non so se te ne sei reso conto, ma riesci a farmi cambiare umore in pochi secondi.
Sono incazzata, mi scrivi e, mi ritorna il sorriso.
Sono felice, litighiamo e poi sto male.
Male, male davvero. 
Male che ti darei una sberla che non la dimenticheresti più, male per quando ho bisogno del tuo amore, della tua gioia e di te. 
Lo vedi come siamo io e te? 
Siamo quelli che in un secondo si odiano e nell’altro si amano. Siamo quelli che continuano a lottare contro questo maledetto muro che adesso ci separa, quelli che un giorno riusciranno a sconfiggerlo e che nel frattempo ricordano i bei momenti passati insieme e quelli che passeremo ancora.
Quelli che nonostante tutto divisi non sanno stare, perchè tu completi me, perchè io completo te.”

“Ci sarà un giorno in cui capirai quanto contavi per me. Comprenderai ogni parola, ogni gesto, ogni sacrificio, ogni compromesso. Peccato che io non ci sarò, e farai parte della schiera anche tu, di tutti quelli che si accorgono di cosa hanno perso proprio perché l'hanno perso e si sono impegnati perché avvenisse.”

“E non importa tutto quello che é successo tra di noi, ogni volta che ti vedo, ma soprattutto quando i nostri sguardi si incrociano, il mio cuore perde sempre un battito.”

So che è finita ma nonostante questo non riesco a farmene una ragione. Sono passati mesi ed è sempre più difficile; svegliarmi senza nessun messaggio, andare a dormire senza la tua buonanotte, non avere quella luce che mi brillava negli occhi quando tu eri ancora con me.
È passato del tempo, pensavo che il tempo risolvesse la maggior parte delle cose, che facesse dimenticare le persone. Ma mi sbagliavo, con il tempo è sempre peggio. Non riesco ad accettare il fatto che non c’è più niente che ci lega, solo un muro troppo alto che ci separa. Non riesco, non voglio, accettare il fatto che tu mi abbia dimenticato, che io ormai non significo più nulla per te. Non riesco ad andare avanti così, con l’alternanza di momenti di puro odio e altri di profonda mancanza nei tuoi confronti. Non riesco ad avere bisogno di te così forte da rovinarmi l’umore e poi dopo due secondi finire per odiarti per tutto questo.
Forse ti odio tanto perché non dovresti mancarmi, non dopo tutto questo tempo, non dopo tutto quello che ho passato per te. Forse è perché ho ancora bisogno di te, o forse è perché ho ancora bisogno di quella parte di me che tu ti sei portato via nel momento in cui hai posto la parola fine a noi, e un po’ anche a me.
—  ricordipersinelvuoto
Ti cercavo ovunque.
ti cervavo nei libri
nei caffè
nella colazione
nei vestiti
nelle labbra
ti cercavo sempre.
Ho iniziato a frequentare i luoghi che tu amavi.
Non ti ho mai trovato.
Neanche un secondo.
Neanche di sfuggita.
Ti cercavo negli sguardi degli altri , ma non ti somigliavano per niente.
Non mi guardavano come mi guardavi tu.
Come se davvero fossi una cosa bella da vedere.
Loro mi guardavano e basta.
Ho cominciato a pensare che avevi ricominciato la tua vita.
Avevi toccato altre mani
avevi guardato altri occhi.
Che magari avevi fatto anche l'amore con lei.
Avrei voglia di vederti un giorno.
Magari lo decidi tu o lo deciderà il destino.
Avrei voglia di capire cosa ci è successo
Cosa ti è successo.
Cos'è tutto questo silenzio che ci uccide?
Cos'è questo muro che ci separa?
Ti prego , devastalo.