montetiffi

Questo silenzio
vorrei portarlo con me;
ma ho un ingorgo di parole.
Il sole sulle tegole splende
contro l’azzurro degli abeti
il merlo canta nel mandorlo
in fiore contro la rupe;
ma le mie parole non sgorgano.
Vorrei portarlo con me
questo silenzio di sindone
di sole sull’arcosolio.
—  Agostino V. Reali, Le parole e il silenzio

Le donne del mio paese
le ricordo contro nubi mugnaie:
la Cisa di gazze nel vento,
la Pina di resine al sole,
l’Elsa che rideva purpurea
nella mite gazzarra
delle ciocche corvine,
e la Pia che, sorriso appena,
disparve colomba di passo,
sereni occhi, aquilone
caduto sotto l’orizzonte.


Altri cieli vi contemplano,
donne del mio paese!
e anche l’aria dimentica il grido
nella nostra caduta infanzia.

—  P. V. Reali, Le donne del mio paese