mondope

se guardi

per il momento non la chiameremo felicità
per il momento le cose non sono nel verso giusto
non so
non so cosa devo pensare
le cose da fare
non la chiameremo in nessun modo
se resisteremo sarà un altro po’ di tempo guadagnato
chiesto in prestito o anche rubato
ad un passato che ci sommerge ogni volta
ogni volta a contarne le vittime
e sarai sempre tu
sarai sempre tu
il primo e ultimo nome della lista
ma io so che posso arrivare alla luce
basta farci un passo dentro
e non farmi trovare addormentato
certo dovrò cambiare ancora occhiali
cambiare ancora i pensieri sul mondo
per vederci in fondo alle cose
per mettere in chiaro l'isola
ma alla fine domare la marea