modificato

Made to compete agaist the Porsche 917

1970 Ferrari 512 M | Modificato | Modified based on the Ferrari 512 S | Sports Racing Car | 5.0L Tipo 261C V12 610hp | Produced for the 1970 International Championship for Makes and to go against the Porsche 917 | Only 25 Ferrari 512 S Racers were ever produced | Of the Twenty Five 512 Ss, Fifteen were converted to M Specs

Come rovinare l'infanzia ad una persona.

Il creatore di “ Due Fantagenitori” è bisessuale , quindi Timmy Turner era gay , ma Nickelodeon non ha accettato questo e lo ha modificato. Perciò il cappello e la maglietta rosa. Josh Parker soffriva di anoressia e perciò hanno smesso di registrare “Drake & Josh”. Babbo Natale, Santa Claus,qualunque si il modo in cui lo vogliate chiamare, è stato creato dalla Coca Cola per un annuncio che l'ha resa famosa. Della serie “Phineas e Ferb” , Candace Flynn … ESISTE ! , E’ una sedicenne russa che aveva due fratelli morti anni fa.A causa della loro morte, Candace è impazzita , e arrivò al punto di immaginare i suoi fratelli a fare tali progetti. Così, quando Candace porta sua madre per vedere se prende i suoi fratelli,non c'é niente, perché é frutto della sua immaginazione . Il creatore di “Il mondo di Elmo” era un pedofilo. Hello Kitty è una bambola diabolica creata da una ragazza giapponese con un trauma psicologico , in giapponese significa “ Ciao Diavolo” . Barbie era un giocattolo sessuale ma i creatori lo hanno modificato e lo hanno reso adatto ai bambini. I Teletubbies erano cartoni animati per bambini  disabili . Il famoso Paperino è stato creato da un padre in onore a suo figlio con problemi nel parlare . Betty Boop è stato creato in onore a una prostituta.

Factory Floor and the Twenty Five 512s

1970 Ferrari 512 M | Modificato | Modified based on the Ferrari 512 S | Sports Racing Car | 5.0L Tipo 261C V12 610hp | Produced for the 1970 International Championship for Makes and to go against the Porsche 917 | Only 25 Ferrari 512 Ms were ever produced

Piccolo cambiamento nelle impostazioni: a partire da oggi, le impostazioni preimpostate di Tumblr permetteranno a tutti di rispondere ai vostri post. Prima potevano solo le persone che seguite e quelle che vi seguono da una settimana.

Se avete già modificato le vostre preferenze, le vostre impostazioni attuali non cambieranno. Se invece non sapete ancora quali opzioni preferite, potete visualizzarle nell’app (scheda account > impostazioni > risposte) oppure su web.

L'immagine che da stamattina sta facendo discutere praticamente tutto il mondo ha catturato anche la mia attenzione.
Ho sentito gente dire con convinzione che il vestito è Celeste e Marroncino e gente dire che è sicuramente Bianco perché con l'Oro il Celeste non si abbina. Ho sentito di tutto, ma non sapevo come giudicare la cosa.
Ho fatto varie ricerche e ho trovato l'immagine originale del vestito in vendita in un negozio online… Come vedete è nero e blu (Il sito ufficiale del negozio rende disponibile il vestito anche in altri colori ma sono molto distanti da quelli che erano i dubbi iniziali, quindi sono stati scartati già in partenza).
Ho applicato qualche filtro e ho modificato qualche parametro per simulare le strane condizioni di luce che possono aver causato un'alterazione dei colori così strana e come vedete ho ottenuto un risultato abbastanza simile con davvero pochi cambiamenti… Ho modificato un po’ la luminosità, il contrasto, la temperatura e la tinta… Ed ecco che magicamente compaiono gli stessi colori che il nostro occhio percepisce nel guardare la foto incriminata.
Ciò significa che nel luogo in cui è stata scattata la foto c'erano particolari condizioni di luce che hanno portato la fotocamera del cellulare a catturare i colori in modo così alterato.
Inoltre, per chi si stesse chiedendo come il Nero possa diventare color Oro, la risposta è semplicemente che si tratta di un tessuto semitrasparente, quindi facilmente alterabile, specialmente in foto.
E per finire, anche la ragazza che ha postato l'immagine ha affermato che il vestito è Nero e Blu, ma la gente continuava a non crederci.

Adesso condividete il messaggio con tutti quelli che hanno perso un giorno intero a discutere su questa foto, così calmiamo le acque… Pace e amore.

 — Mawkisness

Ti ricordi quella volta
quando sono partita
e già ti mancavo
prima di salire sulla nave
ci eravamo promessi
di mandarci una foto ogni sera
per vedere come
il tempo e la lontananza
avrebbero modificato
i nostri volti
ma forse lo abbiamo fatto
per una settimana
anche meno
e quando sono tornata
i miei occhi
avevano visto tanta meraviglia
di terra, di cielo e di mare
e le tue braccia
avevano retto
il peso della mia assenza.
Ma in questo modo
ti guardai meglio
e tu mi abbracciasti meglio.
E il tempo e la lontananza
seppero
d'aver perso miseramente.

A un certo punto mi ricordo di essermi chiesto se non fossi geneticamente modificato,se non avessi una minuscola alterazione del DNA che mi separava appena appena ma in modo fondamentale dalla mia specie.
Sembrava che tutti fossero in grado di accoppiarsi, unire le proprie parti in modi piacevoli e fecondi,ma nella mia anatomia e nella mia psiche c'era qualcosa di impercettibilmente diverso che mi divideva in modo irrevocabile dagli altri.
Era una sensazione dolorosa che mi rendeva molto infelice.
—  Un giorno questo dolore ti sarà utile, Peter Cameron
L'amore è open source

Ecco una delle regole per farmi incazzare, dirmi “tu non capisci niente dell'amore”. Mio padre diceva che i sentimenti “sono come la pelle dei coglioni, ognuno ha la sua versione personale, e la tira e adatta alle sue convinzioni”. Io da bravo informatico dico che l'amore è open source: ne esiste una versione community, condivisa, aggiornata, mantenuta, quella che ci spacciano libri e film. Ma ognuno si fa la sua versione, come più si adatta al suo mondo al suo sentimento, al suo rapporto. Per questo è impossibile sapere qualcosa “dell'amore” abbiamo una vaga idea di com'era quando lo abbiamo trovato, e forse assomigliava agli altri, ma tutto quello che sappiamo, dopo anni, è come lo abbiamo modificato, per farcelo piacere, per poterlo mantenere vivo e farlo funzionare.

2

After nasce come fanfiction su Harry Styles il famosissimo membro dei One Direction, questa fanfiction pubblicata sul celebre sito Wattpad dalla venticinquenne Anna Todd ha ricevuto millioni di visualizzazioni tanto che le case editrici hanno fatto a gara per comprarne i diritti e quasi sicuramente ne verrà fatto il film.
Ho già letto il primo libro di questa serie in Inglese nonostante non sia una fan dei One Direction incuriosita dalla grande attenzione che questa storia ha ricevuto, il libro è davvero carino e ho intenzione di farne una recensione quando uscirà in Italia.
Qui da noi il libro sarà pubblicato dalla Sperling & Kupfer il 9 Giugno, sono contentissima visto che il titolo del libro non è stato modificato e inoltre la copertina colorata è davvero carina.

Ora passiamo ad alcune informazioni sul libro:
Data di pubblicazione: 9 giugno 2015
Editore: Sperling & Kupfer
Titolo: After (After #1)
Autrice: Anna Todd
Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 448
Genere: Romance (erotico)

Trama:
Ambiziosa, riservata e con un ragazzo perfetto che l'aspetta a casa, a Tessa piace pensare di avere il controllo della sua vita. Al primo anno di college, il suo futuro sembra già perfettamente segnato: una laurea, un buon lavoro, un matrimonio felice. Sembra, sì, perché Tessa fa a malapena in tempo a mettere un piede nel dormitorio che subito s'imbatte in Hardin (Harry Styles).

E allora niente sarà più come prima.

Lui è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza, arrogante, provocatorio e maledetto, pieno di piercing e tatuaggi. E’ la persona più detestabile che Tessa abbia mai conosciuto. Eppure, il giorno in cui si ritrova da sola con lui, non può fare a meno di baciarlo. Un bacio che cambierà tutto. E accenderà in lei una passione incontrollabile. Una passione che, contro ogni previsione, sembra reciproca. Nonostante Hardin, per ogni passo che fa verso di lei, con un altro retrocede.

Allora cosa ne pensate di questa uscita, siete curiosi di leggere questo libro? :)

le ossessioni non passano mai del tutto, e che noi eravamo un’ossessione in piena regola. So che ogni tanto, mentre lo guardi, ti torno in mente. So che ogni tanto, mentre ci dormi abbracciata, mi sogni ancora. Lui a volte ti avrà chiesto di noi, come mai?, che è successo?, non l’amavi?, era solo sesso?, e tu gli avrai risposto con l’aria di chi se ne frega un cazzutissimo “No, non l’amavo, figurati, per me l’amore sei tu”. E lui ci avrà creduto, perché non sa, non può nemmeno immaginare che amore ero io. Non sa che eravamo tanto, ma così tanto, che insieme ci facevamo del male. Ecco perché, ecco perché ora sei con lui e non con me. Stai tranquilla, comunque. Non ti passerà mai. E’ la condanna di chi trova l’amore e se lo lascia scappare.
—  Susanna Casciani  

Modificato dal mio punto di vista maschile però.

Non amo troppo il passato.
Nel senso che non rovisto mai di proposito nella memoria.
E ho i miei motivi. Quando va bene, farlo intristisce e basta, fa sentire vecchi o malinconici.
Quando va male, assale una grande rabbia per non aver modificato qualche corso degli eventi, che so io, dato un pugno sul muso, urlato un vaffanculo, preso un treno in corsa, sbattuta una porta e girato i tacchi.
O peggio, peggio, peggio ancora ci si può pentire di non aver baciato all'improvviso quelle labbra che non potremo mai dimenticare.

Paola Felice

Editoriale (si fa per dire, state tranquilli)

Volevo scrivere una cosa sul ritiro della candidatura di Roma 2024, poi è uscito l'ennesimo scivolone della campagna di comunicazione sul fertility day, poi però c'era la storia dell'italicum che verrà modificato probabilmente ancor prima di entrare in vigore, ma poi è uscita la Marini che lì al Grande Fratello VIP (ma perché VIP, poi?) senza trucco assomiglia a Bera, quella del cartone animato Ben, ve lo ricordate? Poi però è uscito il divorzio di Angelina Jolie da Brad Pitt, che voglio dire, se è stato mollato pure Brad Pitt perché noi uomini normali dovremmo sentirci al sicuro da possibili delusioni d'amore?

Niente, mi sa che torno a disegnare e sticazzi.
Forza Pescara, sempre e comunque, perché alla fine il pallone è la cosa più seria in questo pazzo, pazzo mondo.