mo ti

Don’t leave,
Shut your mind off and let your heart breath.
You don’t need to be worried.
I may not ever get my shit togheter,
But ain’t nobody gonna love you better.

anonymous asked:

La differenza è che gli est europei sono razzisti/bigotti/misogini OGGI, non nel 1890. Di' quel che vuoi sulla Brexit, ma io qui ci vivo, e il razzismo (per non parlare dell'omofobia, mica hanno il papa, loro) è punito severamente, anche in confronto all'Italia. Si, qui fanno la Brexit, in Polonia e Ungheria eleggono veri clerico-fascisti.

……………… e adesso mi avete veramente rotto il cazzo però.

Originally posted by whysolina

mi tratterrò dal fare battute sulla cretinaggine degli inglesi che contagia anche in non inglesi e SPERO PER L’ULTIMA CAZZO DI VOLTA (visto che è DA QUANDO E’ SUCCESSA LA BREXIT CHE CI STA STO DISCORSO E MI SONO UN TANTINO ROTTA L’ANIMA) ti spiegherò in spero concisi e concettosi punti perché You Are Wrong.

  • punto uno: gli inglesi si sono inculati farage e hanno fatto la brexit ADESSO principalmente per sto discorso degli immigrati. spoiler: E’ RAZZISTA. punto. non è che perché sono est europei che hanno problemi loro (e ne parliamo tra due secondi) allora è un **razzismo giustificato**. come diceva qualcuno su fb ieri, ‘toh ho sentito che tra tutsi e hutu si odiano e hanno fatto un genocidio che schifo la schiavitù era una cosa legittima’ è esattamente lo stesso discorso logico. fatemi il cazzo di piacere, gli inglesi erano razzisti nel 1890 e lo sono adesso e gli immigrati **poc** dei paesi del commonwealth hanno pure votato per la brexit in gran parte. fammi il piacere.
  • punto 1.5: non so se eri in circolazione quando ancora l’IRA metteva bombe in giro, ma ti garantisco che fino a fine anni 90 gli inglesi erano ancora razzisti con gli irlandesi senza neanche toccare il discorso irlanda del nord vs irlanda del sud. gli irlandesi eh, non i polacchi.
  • punto due: sai perché nell’est europa hanno problemi di razzismo e eleggono fascisti o clerico fascisti o clericali? PERCHE’ PRIMA DEL CROLLO DELL’URSS LE ULTIME PERSONE NON BIANCHE CHE AVEVANO VISTO ERANO GLI OTTOMANI QUANDO STAVANO ASSERVITI ALL’IMPERO OTTOMANO quelli che lo erano, e L’URSS E’ CROLLATA A INIZIO ANNI 90 CIOE’ NIENTE TEMPORALMENTE IN CONFRONTO AL TEMPO CHE ABBIAMO AVUTO NOI PER CAPIRE LE COSE. già in italia mo avere 120.000 rifugiati all’anno quando siamo 65 milioni pare che E’ ARRIVATA L’INVASIONE DEI NERI KATTIVI TM e c’abbiamo l’immigrazione dagli anni ‘80 praticamente, questi non ce l’hanno mai avuta.
  • riguardo i clericali in polonia, punto 2.5: aaaaaah si eleggono i clericali che brutta gente bigotta. spoiler: la polonia è tipo cinquecento anni che gli europei dell’ovest e i russi la usano tipo moneta di scambio. prima della prima guerra mondiale stava divisa tra prussia, impero austro-ungarico e russi, prima ancora era divisa in altro modo, e prima che la invadesse hitler era la prima volta in SECOLI che erano finalmente indipendenti. poi succede che arriva hitler a invaderli con tutto il piano del ‘la razza polacca è inferiore e dobbiamo usare i loro fertili campi per la Gioventù Tedesca’ che implicava CHIUDERGLI TUTTE LE SCUOLE POLACCHE come prima cosa. questi hanno passato la seconda guerra mondiale a fa lezione di polacco clandestinamente nelle cantine a cracovia etc perché a scuola gli insegnavano il minimo indispensabile in tedesco e poi gli vietavano di proseguire che sia mai che imparavano troppo, e quando dovevano fa le prove per vedere se funzionava auschwitz non ci hanno mandato gli ebrei da subito, CI HANNO MANDATO I DISSIDENTI POLITICI POLACCHI. OPS.
  • se avessi studiato un minimo di storia della WWII, sapresti anche che a) c’è stata l’insurrezione di varsavia (non il ghetto, quella dei partigiani locali) che ha dato filo da torcere ai nazisti per abbastanza tempo e avrebbe potuto concludere qualcosa ma E’ FALLITA MISERAMENTE PERCHE’ GLI ALLEATI + I RUSSI HANNO BELLAMENTE PENSATO CHE AIUTARE I POLACCHI PROPRIO NO CHE DIVENTAVANO PERICOLOSI, quindi è fallita l’insurrezione e di ritorno i tedeschi gli hanno raso la capitale al suolo. rasa al suolo. a varsavia non c’è un cazzo di palazzo al centro storico che non sia ricostruito. ma ok.
  • non pago di ciò, quando churchill, stalin e roosevelt si so incontrati a yalta a spartirsi il mondo conosciuto a roosevelt della polonia fregava un cazzo e churchill se l’è praticamente svenduta a stalin con la scusa post-fatto che ‘stalin aveva giurato che sarebbe stata indipendente e mi sono pentito’ EH OK CERTO non fosse che questi appena si so levati dal cazzo i nazisti (sorvolando su quello che ci hanno perso o sulla quantità di gente che hanno ammazzato/spedito ad auschwitz o sulla distruzione della comunità ebraica polacca) so finiti sotto i russi. di nuovo. secondo te perché ai polacchi stanno sul cazzo i russi?
  • poi è successo che ESSERE CATTOLICI VENIVA VISTO COME UN MODO PER RESISTERE AL COMUNISMO E L’USCITA DELLA POLONIA DAL COMUNISMO/AREA DI INFLUENZA RUSSA E’ STATA AMPIAMENTE AIUTATA E FACILITATA DA SOLIDARNOSC CHE ERA UN SINDACATO CATTOLICO CHE E’ STATO PESANTEMENTE AIUTATO E FINANZIATO DA UN TIPO CHE NESSUNO SA CHI E’ DI NOME GIOVANNI PAOLO II, per cui in polonia ci sta un’adorazione ai limiti del folle (giuro ho visto più volte la faccia di gpII a cracovia in una settimana che a roma in tutto il tempo che ci so campata da quando sono nata a quando è morto lui vedi te) e i clerico fascisti sono visti come quelli che li hanno liberati dai comunisti (e per loro il comunismo era i russi che li controllavano di base, grazie al cazzo che lo odiano) quindi mah non so CHISSA’ PERCHE’ LI VOTANO NON RIESCO A IMMAGINARVI IL MOTIVO ASSOLUTAMENTE NO -
  • ah, forse sì eh.
  • ora la situazione dell’ungheria e degli altri posti non la conosco così nel dettaglio ma almeno da quello che ho letto sulla slovacchia, il motivo per cui si votano la gente scema è esattamente quello per cui qui votiamo grillo, in ammericah si vota trump e in inghilterra si inculano farage & co, solo che lì effettivamente fuori da bratislava crepano di fame, in ammericah trump l’hanno votato tutti i poveri poco istruiti degli stati centrali e qui grillo lo votano gli analfabeti funzionali. invece farage e i brexitari hanno fatto l’uscita perché OMG TROPPI EST EUROPEI non fosse che senza quel cretino di tony blair che ha insistito per farli entrare in EU PERCHE’ VOLEVA QUALCUNO CHE METTESSE I BASTONI TRA LE RUOTE AI PAESI CONTINENTALI così che la gran bretagna potesse continuare ad essere il figlio privilegiato con tutti i vantaggi e niente doveri, gli est europei in inghilterra non ci entravano.
  • detto ciò, gli inglesi dovrebbero pigliarsi tutti i polacchi del mondo razzisti o meno SOLAMENTE per quella porcata che gli ha fatto churchill nel ‘44 senza manco toccare il resto. ma vabbè.

morale della storia: se gli EE sono razzisti (che poi NON TUTTI ma vabbé sia mai se te dico che un sacco di EE specialmente giovani non lo sono non mi credete) non lo sono per indole interna, lo sono perché vengono da un contesto storico e sociale che noi occidentali (e i britannici/russi) hanno contribuito a creare e non è che possiamo lavarcene le mani tipo ewwww so razzisti quando so razzisti e clericali anche per via di circostanze in cui li abbiamo costretti noi (o gli ottomani, o i russi, o chi te pare), nvm che gli EE sono trattati dimmerda e in maniera razzista in tutta europa occidentale cosa che sicuramente non aiuta a farli essere meno razzisti a casa loro, visto che se tu me dici in continuazione che sono uno schifo e inferiore ad un certo punto il desiderio di votà il nazionalista fascio che mi dice il contrario probabilmente mi sale. ma voi e gli inglesi empatia zero quindi se sa mai.

e comunque gli inglesi che brexitano sugli EE quando GLI EE SONO IN EU SOLO PER MERITO LORO e poi se ne escono ‘sì ma non li vogliamo perché sono razzisti’ (????) sono la cosa più ridicola del pianeta perché una cosa è multare la polonia perché non si piglia i rifugiati (e so d’accordo al 100% non è che perché il loro governo è razzista dovemo lasciarglielo fa visto che stanno in un’unione che implica diritti e doveri), una cosa è non volere i polacchi perché potrebbero essere razzisti che è un’affermazione IN SE STESSA RAZZISTA e per piacere non cominciamo che SONO BIANCHI QUINDI —, perché i polacchi di razzismo ne hanno subito fin troppo in vita loro e magari anche no.

tra l’altro:

e il razzismo (per non parlare dell'omofobia, mica hanno il papa, loro)

ciaone. magari gli inglesi no, ma appunto i polacchi:

HANNO AVUTO GIOVANNI PAOLO II.

TRENT’ANNI DI PAPA.

ELETTO QUANDO C’ERA ANCORA IL COMUNISMO E CHE COLLABORAVA CON SOLIDARNOSC.

SE VAI A CRACOVIA CI STA UNA CAZZO DI FACCIA DI GPII APPESA SU OGNI CAZZO DI STRADA. vai a QUALSIASI museo di storia della città, c’è GPII. vai alle cartoline, hanno interi stand su GPII. quando è morto, roma era invasa dai polacchi same as quando l’hanno santificato. e vi lamentate che i polacchi sono extra cattolici o omofobi quando per quelli il cattolicesimo era parte fondamentale dell’identità nazionale quando erano passati dai nazisti a stalin senza vedere la via d’uscita?

so passati vent’anni da quando è caduta l’urss e un sacco di sti paesi manco erano indipendenti prima che cadesse.

dategliene cinquanta per raddrizzarsi (e fategli le multe se c’è bisogno) e per far cambiare la generazione che comanda e poi ne riparliamo, pensate al razzismo vostro e per piacere fatemi il santo favore di

smetterla

di

rompermi

il

cazzo

con

sto

discorso

degli

est

europei

razzisti

perché mi avete veramente, ma veramente, ma veramente, MA VERAMENTE rotto il cazzo a livelli che manco vi immaginate e sono STANCA di trovarmi ste boiate nella ask quando mi sveglio la mattina. leggete un libro di storia o due, fateve una cazzo di vacanza in polonia e vedetevi due musei e andate ad auschwitz e informatevi su perché hanno quei determinati problemi e per l’amor di qualsiasi dio in cui credete se ci credete, o per l’amor della mia salute mentale, PIANTATELA DI SPEDIRMI QUESTE STRONZATE.

ciao e spero di non vederti mai più se dopo sta tirata per cui sto pure rimandando la colazione non hai niente di diverso da dirmi che ‘gli EE sono razzisti’.

ps: la brexit fa male anche a te eh, ma visto che non sono una stronza spero che dopo che negoziano tu riesca a rimanere lì visto che ti ci trovi così bene. xoxoxoxo e adesso basta però.

Originally posted by haidaspicciare

Stasera cercavo di spiegare il motivo per il quale io a Monopoli sono una merda. Ma non merda del tipo che gli altri giocatori sono contenti perchè c’è l’allocco al tavolo a cui rubare le stazioni sud, nord, est e ovest (non c’era bisogno di elencarle tutte, ma nella mia testa risuonavano come nord-sud-ovest-est e sentivo intimamente il bisogno di ribellarmi a Max Pezzali) (ho dovuto rileggere dal capoverso perchè già m’ero persa), io dico Merda che proprio risulta inutile ai fini del gioco, che a un certo punto diventa un fantasma e che se c’è o non c’è non cambia niente. Però questo fatto di dare Viale della Vittoria in cambio di un fucsia, che per chi non lo sapesse il fucsia fa schifo al cazzo da almeno ventisette generazioni di giocatori di monopoli, dicevo questo fatto che faccio fare a tutti dei grandi affari e mi spoglio di ogni mia proprietà in cambio di passare gratuitamente sui loro terreni non l’ha capito mai nessuno, sono sempre stata accusata di boicottaggio.
PREMESSO che non ci sarà nessuna metafora buonista in questa storia, sono solo io che ho fumato dopo una vita che non fumavo e credevo che prendere il pc  alle 02.41 del mattino per scrivere questa stronzata del monopoli sarebbe stato interessante, irrinunciabile quasi, giuro che a un certo punto mi è sembrata la cosa più geniale del mondo e invece mi sono persa di nuovo.
Sarà che sto rileggendo Calvino adesso che sono di nuovo disoccupata e non ho niente da fare e Calvino per me è un genio e tutto quello che scrive e come lo scrive mi fa sempre sentire piccola come quando avevo letto Il Barone Rampante sul pavimento della mia cameretta, ma adesso non attaccherò un pippone gigante su Italo Calvino, volevo solo raccontare quel fatto del monopoli.
Insomma alla fine io non ho più nessuna proprietà, se riesco mi raccatto (spesso ad un prezzo esorbitante) l’acqua potabile (ma mai l’elettricità, mai, mai, sventura e guai a chi si prende la carta dell’elettricità) (non so perchè sto mettendo tutte queste parentesi) (le parentesi sembrano messe per consolare le persone come a dire non ti preoccupare, questa digressione senza senso dura pochissimo, mo ti torno a dire del fottuto monopoli.)
allora alla fine della partita in quei momenti in cui vige il TERRORE CIECO sul tavolo quando chiunque preferisce stare in prigione piuttosto che passare su Via Marco Polo perchè ci hanno costruito due alberghi e tre casette verdi, e che se tiri 6 e finisci su un Viola sono cazzi tuoi e sono subito mani nei capelli e ti devi ipotecare pure tua madre che ancora aveva 30 anni quando era iniziata la partita.. ecco, in quei momenti io vado in giro per il tabellone come un pedone tranquillo a cui tutto è concesso. Mii sono comprata il diritto di passare ovunque senza pagare in cambio di tutte le mie proprietà, è vero non ho niente, mi so’ venduta pure i fucsia, però non ho perdite, non pago niente. Passo dal VIA e ogni volta prendo 20milalire e alla fine loro si scanneranno e io metterò su un enorme patrimonio e me ne vado alle Bahamas e non pagherò manco le tasse.
Vorrei mettere come titolo a questi post ‘l’economia applicata a rossella’, ma mi scoccia ritornare su con la freccetta e quindi non lo faccio.

4

siamo state in un anfiteatro e abbiamo parlato dei romani e della resistenza,
- ma la terza guerra mondiale non c'è ancora stata?
- eh no per fortuna
- ah peccato
- come peccato?
- eh io li voglio uccidere tutti
- ma tutti chi?
- tutti
- e vabbè, quando diventi più grande, mo ti compro un gelato, vieni qua

Observas con cierto desprecio el titular del diario. 

❝Aparecen nuevos cuerpos que coinciden con el patrón de los recientes asesinatos. Scotlan Yard sospecha la implicación de más de un sujeto.❞

Chasqueas la lengua arrojando el fajo de hojas sobre aquel mueble salpicado de sangre. Al parecer alguien estaba jugando a copiar tu trabajo, tus preciadas obras de arte, y pocas cosas cabrean más a un artista que los sucios plagios. A la par que sentías un poco de curiosidad por conocer la identidad ajena, abriste una botella de whisky que tú mismo te serviste del minibar. Tras un resoplo cargado apoyaste los pies sobre el escritorio, concretamente sobre la cabeza degollada de aquel hombre que hace unos minutos todavía suplicaba por su vida. 

Un mal día en el trabajo, suponías.

                                                                               ❧|| @dxvotionn

Ek is lief vir jou
Unë të dua
أنا أحبك
ես սիրում եմ քեզ
Mən səni sevirəm
Maite zaitut
আমি তোমায় ভালোবাসি
Я люблю цябе
Volim te
Обичам те
T'estimo
Gihigugma ko ikaw
Miluju tě
ndimakukondani
我爱你
我愛你
나는 당신을 사랑합니다
Mwen renmen ou
Volim te
Jeg elsker dig
אני אוהב אותך
Mi amas vin
Ma armastan sind
Mahal kita
Minä rakastan sinua
Je t'aime
Quérote
Rwyf wrth fy modd i chi
მე შენ მიყვარხარ
わたしは、あなたを愛しています
Aku sampeyan
Σε αγαπώ
હું તમને પ્રેમ
ina son ka
मैं तुमसे प्यार करता हूँ
Kuv hlub koj
A hụrụ m gị n'anya
Aku mencintaimu
I love you
Is breá liom tú
Ég elska þig
ನಾನು ನಿನ್ನ ಪ್ರೀತಿಸುತ್ತೇನೆ
мен сені жақсы көремін
ខ្ញុំ​ស្រឡាញ់​អ្នក
ຂ້າ​ພະ​ເຈົ້າ​ຮັກ​ທ່ານ
Ego te amo
Es mīlu tevi
Aš tave myliu
Те сакам
ഞാൻ നിന്നെ സ്നേഹിക്കുന്നു
tiako ianao
Saya suka anda
I love you
Aroha ana ahau ki a koutou
मी तुला प्रेम करतो
Би та нарт хайртай
म तिमीलाई माया गर्छु
Jeg elsker deg
Ik hou van jou
من شما را دوست دارم
Kocham cię
Eu te amo
ਮੈਨੂੰ ਤੁਹਾਡੇ ਨਾਲ ਪਿਆਰ
te iubesc
Я тебя люблю
Волим те
kea u rata
මම ඔයාට ආදරෙයි
Milujem ťa
Ljubim te
Waan ku jeclahay
Te quiero
abdi bogoh ka anjeun
Jag älskar dig
Nakupenda
ман туро дӯст медорам
ฉันรักเธอ
நான் உன்னை காதலிக்கிறேன்
ich liebe dich
నేను నిన్ను ప్రేమిస్తున్నాను
Seni seviyorum
Я тебе кохаю
Szeretlek
مجھے تم سے محبت
men sizni sevaman
Anh yêu em
איך ליבע איר
Mo nifẹ rẹ
Ngiyakuthanda

“Ti amo” in tutte le lingue del mondo

—  💕

Sepse fati e kish shkruar 
qe t’mos ishim bashke te dy 
dhe ti t’mos jesh e imja 
e une kurre t’mos jem me ty. 

do e ndjej mungesen tende 
ne cdo cast, ne cdo kohe, 
e pse ndoshta kur te t’shoh 
do bej sikur s’te njoh. 

Lamtumire