La verità è che io ho bisogno di te anche se non te lo dico mai.
Cerco le tue mani quando sei con me, cerco l'amore e non te lo do a vedere.
Tu sorridi, io mi arrabbio.
Tu sei il sole, io la luna.
Tu sei tranquillo, io sono una bomba a orologeria.
Mi accarezzi piano i fianchi e io prendo la tua testa fra le mani e ti studio.
Guardo gli occhi, le labbra, le cicatrici perché voglio ricordarmi ogni dettaglio di te.
Mi dici che sono bellissima e io sorrido come una bambina.
Ti tocco le labbra mentre mi parli e tu mi mordi il dito.
Soffri il solletico, è la mia arma.
Mi baci il collo, quella è la tua invece.
Mi allontano e mi riprendi, ti allontani tu e io ti lascio stare.
Ho un carattere strano, sono diversa dalle altre e te lo dico sempre per ricordarti che nonostante tutto io sono qua.
Io sono tua.
Non sono mai stata brava a dosare le emozioni, il cuore è fragile e non fa il passo più lungo della gamba.
Quando non ci sei mi manchi, sospiro e mi guardo le nostre foto.
Tu le odi, io le amo e te lo dico sempre, voglio dei ricordi di noi.
Te lo dico con un leggero tono malinconico perché io non ti voglio perdere.
Io non voglio immaginarmi senza di te, ora che siamo così tanto, che mi dai così tanto.
E io ti amo, anche se te lo dico poco, io ti amo e non posso stare senza di te.
Ho bisogno di te.
—  cieloblucomeilmare