merdaid

“-E tu, come mi vedi?
-Come un mistero.
-E’ uno strano complimento. Il più strano che abbia mai ricevuto.
-Non è un complimento. E’ una minaccia.
-Che significa?
-I misteri vanno svelati.
-Potrei deluderti.
-O magari sorprendermi.”

— “L’ombra del vento”, Carlos Ruiz Zafòn.