mentali

Un'altra cosa necessaria è imparare ad accettare gli altri. Si inizia a stare molto meglio quando si capisce che non esiste un modo giusto di vivere, ma soltanto modi diversi dal nostro. L'unico limite è il rispetto per se stessi e per gli altri, poi va bene tutto. Anche se non lo capiamo, anche se non lo condividiamo, anche se non lo faremmo mai. Accogliere le idee di chi non ci assomiglia per niente, modificare un po’ gli schemi mentali che ci fanno stare tranquilli e smettere di dire “io? quello mai!”, perché la gioia certe volte si trova davvero nei luoghi più inaspettati. Perdersela è un vento.
—  Susanna Casciani.
La colpa non è sempre delle donne, non sono sempre loro a farsi film mentali, a sognare i lieto fine, ad essere delle romantiche inguaribili.
Ad esempio, la Bella Addormentata stava dormendo tranquillamente, fino a quando il Principe Azzurro non è andato a romperle i coglioni.
—  Fatta di scarabocchi.