mastroleo

“Noi ci allontaniamo e il tempo passa e ci dimentichiamo di sentirci, perché succedono altre cose e piano piano tutto sbiadisce e rimane solo questa sensazione di malinconia per aver lasciato cadere una cosa bella, averla fatta appassire solo per incuria, per distrazione, per aver pensato ‘beh, lo faccio stasera oppure lo farà lei o, insomma, qualcosa succederà’.
E invece poi non succede mai niente, tutto viene dimenticato e l’ultima cosa che penso, in quel sogno, è sempre: 'che peccato, ho perso qualcosa di bello e non ricordo più cos’è’.

~Mastroleo - Sogno numero uno