lovephrases

Entro in quei giardinetti e lo trovo lì, con una rosa in mano, un cuore di petali sul cemento e una lettera al centro.
Sorrideva come sempre, aveva un sorriso stupendo.
Non ho potuto fare altro che correre verso di lui, stringerlo forte e trattenere le lacrime. Non si staccava da me se non per darmi un bacio.

Mi mancava da morire.

Mi manca da morire.

E poi senza preavviso mi sei piombato tu fra capo e collo, in silenzio hai cacciato tutti i vecchi pensieri e togliendo i rancori e gli amori passati ti sei fatto spazio senza togliermi niente. Hai disinfettato le ferite che ormai non mi bruciano più,hai preso in mani gli angoli delle mie labbra e hai rinfrancato un sorriso che prima era stanco. E trovamela un’altra persona così.
—  brightinside
Penso sempre a quanto siano belle le lingue straniere, a quanto vorrei impararle bene per poi girare il mondo, ma pensandoci, l'italiano è di una dolcezza incredibile, prendete per esempio la parole “amore” quanto suona bene? Quante emozioni trasmette? Quanto è dolce un “ti amo” rispetto ad un “i love you”? Quanto può essere melodiosa questa lingua? L'unico peccato è che noi, stupidi ragazzini che pensano solo ad andare via di qua non ci rendiamo nemmeno conto di che tesoro abbiamo. Che poi alla fine quelli ad andare via sono ben pochi.
—  Hilary