lo voglio

Non mangio e mi sento in potere di fare qualsiasi cosa, mi sento forte, sicura. È una sensazione positiva difficile da comprendere, mi sento incontaminata, semplice, pura. Vuota di un vuoto leggero. Ma quando qualcosa sfiora anche solo le mie labbra sento cedere le ginocchia dalla pesantezza. Il cibo mi sporca, mi indebolisce, mi contamina. Ma allo stesso tempo ne ho un bisogno impressionante a volte per riuscire ad affrontare ciò che mi circonda. E mi odio terribilmente per questo, perché di questo passo non riuscirò a scomparire mai

Buongiorno,

stanotte non ho chiuso occhio per riuscire a terminare gli appunti di letteratura. Abbiamo fatto un solo argomento (Leopardi) e quella tipa è riuscita a farmi scrivere più di mezzo quaderno! Di questo passo,entro giugno,ne avrò completati 15… salvatemi. Devo ancora rimettermi in pari anche con economia aziendale,anche lì la vedo molto male ahahaha la vedo dura. 

Sono già pronta (almeno una gioia) ed ho fatto colazione con mezza tazza di latte e cacao + 2 biscotti (tot 175cal),aggiungete anche le due tazze di tè di questa notte e poi la tazzina di caffè che prenderò al bar. Si,devo passare anche al bar perché oggi sono in compagnia di alcune ragazze della classe. Spero che in quell’ora non mi convincano a mangiare qualcosa che non devo,non potrei sopportarlo! In oltre si è rotta di nuovo la bilancia,quindi non posso neanche pesarmi e non so come diavolo fare!! L’ultima volta in cui sono stata senza bilancia ho preso 5kg,non voglio ripetere lo stesso errore. 

————————————————————————————————–

Quasi dimenticavo,ieri una signora (abbastanza formosa) mi ha fatto morir dal ridere: eravamo alla fermata del bus e mi stavo lamentando perché la corsa già portava 10 minuti di ritardo. La signora mi guarda e mi fa: “beh se io non mangio non fa nulla,perdo 200g,ma tu che hai da perdere? I capelli?”. Me ne dicono di tutti i colori,ma questa hahahaha

tu non immagini neanche

il dolore che mi hai provocato

quando te ne sei andato

e mi manchi, mi manchi tanto.

ma va bene così.

mi ci abituerò, giusto?

da quando lui se ne è andato, qui è tutto piatto. E come se non ci fosse più nessuno attorno a me. Le giornate sono diventate tristi, noiose, senza scopo. E mi manca, mi manca da morire. Non so fino a quando potrò sopportare la sua assenza.

@nottipiangenti

Voglio che tu venga da me senza passato… le frasi che hai imparato dimenticale!
Dimentica di aver frequentato altri luoghi, altre stanze da letto, vieni da me come se fosse la prima volta…
Non dire ti amo fino al giorno in cui non me lo dimostri.
—  Jeanette Winterson
Voglio parlarvi di una persona, lui.
Stasera l'ho visto, era seduto sulle scale con un suo amico a fumare.
Ho cercato di far finta di niente, di non pensarlo o guardarlo.
Ma il cuore mi stava scoppiando, รจ cosรฌ ogni volta che lo vedo.
Camminavo avanti senza pensarlo, ma poi sento la sua voce.
โ€œNon si saluta no?โ€
Dio, i brividi.
Ho alzato lo sguardo, gli ho sorriso e ho alzato una mano in segno di saluto.
E lui?
Mi ha sorriso, sono morta.
Mi piace, non l'ho detto quasi a nessuno.
Ma tutto ciรฒ sta per finire.
Finita la scuola, non lo vedrรฒ piรน.
E dio, il cuore mi si sgretola solo a pensarci.
Perchรฉ?
Perchรฉ ogni volta che perdo la testa per qualcuno, prima o poi deve andare via?
Odio tutto ciรฒ, e odio anche lui.
Lui che perde la testa per chi non lo pensa, ed io lรฌ a guardarlo e impazzendo per ogni suo gesto.
Ci tengo a lui, mi fa sorridere davvero.
Si fida di me.
Alcuni dicono che si vede da come lo guardo, che mi piace.
Ma quale sguardo?
Quello di chi sa che non lo avrร  mai?
O quello che spera in qualcosa?
Perchรฉ, il mio รจ un poโ€™ tutte e due.
Sono pazza di lui, ma so che non ci sarร  mai niente.
Vorrei tanto abbracciarlo, baciarlo, dirli quello che provo per lui.
Invece posso solo scrivere il suo nome sui banchi, sui muri, nelle chat.
Posso solo pensarlo, farmi filmini mentali su di noi.
Posso solo amare in silenzio.
Mi basta vederlo, per essere felice.
Sono fregata.
—  demonebianco