la canée

Se non ci fossimo incontrati mi e ci vedessimo oggi per la prima volta, io mi innamorerei di te ancora.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
Io lo so che ogni tanto mi pensi ancora. Che le ossessioni non passano mai del tutto, e che noi eravamo un ossessione in piena regola. So che ogni tanto, mentre la guardi, ti torno in mente. So che ogni tanto, mentre ci dormi abbracciato, mi sogni ancora. Lei a volte ti avrà chiesto di noi, come mai? che è successo? non l'amavi? era solo sesso? e tu le avrai risposto con l'aria di chi se ne frega un cazzutissimo “no, non l'amavo, figurati…per me l'amore sei tu.” E lei ci avrà creduto, perchè non sa, non può nemmeno immaginare che amore ero io. Non sa che eravamo tanto, ma così tanto che insieme ci facevamo del male.
Ecco perchè, ecco perchè ora sei con lei e non con me. Stai tranquillo, comunque. Non ti passerà mai. E’ la condanna di chi trova l'amore e se lo lascia scappare.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)

T'ho lasciato uno spazio
dentro me
dove puoi tornare
quando dove stai
non ci vuoi stare.

E passeranno giorni,
ricordi, treni e aerei,
tramonteranno cieli
e cadranno desideri,
sarai nei miei pensieri
ogni notte, ogni giorno
soprattutto quando rido,
soprattutto quando dormo,
e ti sentirò vicino
ogni volta che respiro,
tra il collo e il cuscino,
tra sogni nel cassetto
e segni del destino,
e se ci divideranno
chilometri di case
ti disegnerò
su tutte le facciate,
e poi ti scriverò
sui fiumi di autostrade
pur di azzerare la distanza.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
Le parole, cazzo, le parole. Alcune persone dovrebbero capirlo che hanno un peso. Vaffanculo.
—  ragazzadicarta
Le conversazioni che si fanno di notte fonda sono molto più di quello che sembrano. Vogliono dire “sono stanco morto e vorrei dormire, ma parlare con te è meglio che sognare”.