io e te tre metri sopra il cielo

L’amore è quando non respiri, quando è assurdo, quando ti manca, quando è bello anche se è stonato, quando è follia. Quando solo all’idea di vederla con un altro attraverseresti a morsi l’oceano.
—  Ho voglia di te,Federico Moccia
Non mi dimenticherai,no non lo farai per adesso
Mi penserai quando per sbaglio mi vedrai su whatsapp
Mi penserai quando rileggendo delle vecchie conversazioni su facebook spunterà la mia
Mi penserai quando incontrerai qualcuno con il mio stesso nome
Mi penserai quando andando in classe vedrai il mio banco
Mi penserai quando ti capiterà in mano in foglio degli appunti scritti con la mia calligrafia
Mi penserai quando qualcuno starà mangiando della nutella
Mi penserai quando alla radio metteranno quella canzone
Mi penserai quando camminando ci sarà il disegno dell'autolavaggio
Mi penserai quando nella galleria ci sarà qualche mia foto
Mi penserai quando sentirai parlare di Londra
Mi penserai quando passerai da quei gradini
Mi penserai quando verrai chiamato scemo,stronzo,porco
Mi penserai quando andrai nello spogliatoio
Mi penserai quando vedrai quella panchina
Mi penserai quando a qualcuno squillerà il cellulare ed avrà la mia suoneria
Mi penserai quando farai matemetica,e ricorderai quanto la odiavo
Mi penseria quando dovrai promettere qualcosa
Mi penserai quando qualcuno ti stringerà la mano
Mi penserai quando abbraccerai una ragazza più bassa
Mi penserai quando vedrai le mie scarpe
Mi penserai quando sentirai il mio profumo
Mi penserai quando in tv ci sarà il mio attore preferito
Mi penserai quando ti parleranno del Pon di italiano
Mi penserai quando qualcuno ti chiederà di questo anno scolastico
Mi penserai quando conoscerai qualcuno a cui non piace fumare
Mi penserai quando ti diranno ’ ti voglio bene’
Mi penserai quando per caso girando tra i canali ci sarà ‘io e te tre metri sopra al cielo’
Mi penserai quando troverai i miei bracciali o forse li avrai ancora al polso
Mi penserai quando ti passerà vicino una ragazza riccia
Mi penserai quando bacerai altre guance
Mi penserai quando qualcuno ti dirà una mia stessa frase
Magari mi penserai ancora per un pò.
Magari mi penserai quando ti chiederanno della tua adolescenza
Magari mi ricorderai come la tua migliore amica,
come la tua quasi ragazza
Magari mi ricorderai come la tua prima vera cotta
Magari mi ricorderai come la persona per cui io avrei fatto di tutto
Magari ti ricorderai di me quando sentirai la parola distanza,
Magari ti ricorderai di me come la ragazza che ti ha insegnato cosa vuol dire soffrire quando vorresti avere qualcuno vicino,vorresti abbracciarlo,vorresti farci l'amore ma non si può.
O magari ,mi ricorderai come il tuo più grande rimpianto,il tuo più grande 'chissà come sarebbe stato’,