interiorae

EXO as Plants

Xiumin // Pine Tree

  • resilient and strong, can deal with anything
  • always green, always smells great, always good at Christmas time
  • completely takes over an area, yet somehow doesn’t impose

Suho // Oak Tree

  • very old, has a lot of history, will keep growing if you let it
  • reliable, you can spend generations with this tree
  • if you try to cut it down, protesters will come, may be protected by law

Lay // Sunflower

  • makes you smile just by looking at it, made of actual sunshine
  • you can’t help but want some at home, even if you don’t have a yard
  • graceful, fun, nice to everyone, you don’t mind if it takes over the world

Baekhyun // Dandelion

  • a weed that spreads all over your lawn and all over your heart
  • you make a wish to get rid of it, then 100 more pop up the next day
  • very fun to play with, makes everyone happy

Chen // Apple Tree

  • very useful plant, but only makes one kind of fruit
  • so delicious you can eat it, gives you life and sustains you
  • drops apples on your head and gives you fantastic, breakthrough ideas

Chanyeol // Palm Tree

  • very tall and thin
  • makes people feel relaxed and think happy thoughts
  • resilient against hurricanes (and sasaengs, drops coconuts on them)

D.O // Cactus

  • hard exterior, hits if touched wrong, but also soft interior
  • a practical choice for a houseplant, very independent
  • secretly thirsty, but doesn’t show it, and can deal for a long time

Kai // Bird of Paradise

  • this one is such a mystery???
  • you’re not sure how it got so beautiful, and you just have to accept it
  • you’re also not sure how it’s so graceful, and you have to accept that too

Sehun // Venus Flytrap

  • very sassy plant, takes no shit from bugs
  • gets rid of unwanted pests, underappreciated for this
  • difficult to take care of, needy, not an easy plant to keep alive

[[ // Masterlist // ]]

anonymous asked:

What is the significance of Jamie being a Mason? Do you know why he joined in prison, and would this have any conflict with his strong catholic faith? I'm wondering why it was a secret/touchy/private subject with Jared, who was his cousin? Is this a subject throughout the other books?

Oh my friend, it’s complicated.

Easy answer first. How and why Jamie was made a Freemason…

A Master Mason, (Quarry, the person over Ardsmuir before LJG) that was, and head of a small military lodge, composed of the officers of the garrison. One of their members had died recently, though, leaving them one man short of the required seven. Quarry had considered the situation, and after some cautiously exploratory conversation on the matter, invited Fraser to join them. A gentleman was a gentleman, after all, Jacobite or no.

“So Quarry made him, and he moved from Apprentice to Fellow Craft in a month’s time, and was a Master himself a month after that—and that was when he chose to tell us of it. And so we founded a new lodge that night, the seven of us—Ardsmuir Lodge Number Two.”

Roger snorted in wry amusement, seeing it.

“Aye. You six—and Christie.” Tom Christie the Protestant. And Christie, stiff-necked but honorable, sworn to the Mason’s oaths, would have had no choice, but been obliged to accept Fraser and his Catholics as brethren.

“To start with. Within three months, though, every man in the cells was made Apprentice. And there wasna so much trouble after that.”

There wouldn’t have been. Freemasons held as basic principles the notions of equality—gentleman, crofter, fisherman, laird; such distinctions were not taken account of in a lodge—and tolerance. No discussion of politics or religion among the brothers, that was the rule.

-The Fiery Cross

Roger and Tom Christie are also Freemasons as well as Dr Rawlings.

The complicated rest of the story:

Long ago, while trying to figure out the meaning of those damn forget me nots, I discovered that during WWII Freemasons temporarily replaced the compass symbol with the forget me nots. So, I began reading about Freemasons. It’s too much to explain, Google if you like. I found many interesting, let’s just say, breadcrumbs, the most intriguing being it’s connection to alchemy. Which is interesting because of Master Raymond who reveals himself and The Comte to be alchemists in The Space Between. Alchemists were all about transforming base metals into gold. I think the alchemy bit has something to do with the ability to heal and travel and I think gold has something to do with it… i.e., Claire’s attachment to Frank’s gold ring.

And then there’s this:

“Freemasonry’s past is not explained nor should it be understood as consisting of one continual stream from antiquity to the present. It is more like a rope, consisting of many fibers of various lengths, some of which touch each other by overlapping or being intertwined, but none of which touch all the other the fibers along its whole length. Like Alchemy, Freemasonry is about the development, or at least the salient features of life’s journey from cradle to grave. Its members believe in the influence of our actions on our inner life and on the world, and, depending on one’s theology, how those actions may impact our life beyond the grave.

In terms of symbolism, in some Masonic traditions, there is an acronym used that corresponds to the internal work of the alchemist and that of a Mason: V:.I:.T:.R:.I:.O:.L:., standing for the Latin phrase Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem, which translates as Visit the Inner parts of the Earth, by Rectifying you will Find the Hidden Stone. One can hear the words, but like a parable, its meaning takes thought: We are made of Earth. By digging within ourselves, and sifting the good from the bad, the meaningful from the unmeaningful, we can find the hidden stone – much like the builder breaks off the rough edges of a stone to fit it for the builder’s use.”
http://www.queenannemasoniclodge.com/mystery-traditions/alchemy/#

What does all this mean? I have no fucking idea! But it must mean something, right? Diana said she often writes stuff as “color” but then finds a way to make it mean something later… like ghost Jamie. I suspect Jamie being a Freemason was originally color, but she’s now weaving it into something very important that we probably will not understand til the last page of the last book. 🙃

Metropolitana. Mi siedo vicino ad un signore anziano. Fra le mani ha un ombrello scuro col bordo di pizzo bianco. Lui guarda l'ombrello, poi mi guarda, sorride e dice: “ Lo usava sempre mia moglie. Non c'è più. Ma io sono contento quando piove perché ho la sensazione che lei mi ripari…”
—  Cit.
Lei è irremovibile e testarda, ma dio se la amo. Ci saranno giorni in cui sarà imbronciata senza un apparente motivo, tranne quello di essere imbronciata di per sé.
Quando starà male, non potrai aiutarla e tutto ciò che potrai fare sarà stringerla tra le braccia finché non si addormenta. Ci saranno giorni in cui si lamenterà di tutto, del tempo, delle persone, della musica, o anche di me e io dovrò farmelo andare bene.
Si lamenterà del fatto che in camera farà troppo caldo, finendo soltanto per farmi alzare a chiudere la finestra nel bel mezzo della notte perché lei ha troppo freddo.
Ci saranno giorni in cui chiuderà fuori il mondo, perché vuole semplicemente starsene seduta in silenzio. A volte dirà di poter mangiare un'intera mucca da tanta fame che fa. Perciò faremo piani per cena e io passerò a prenderla solo per sentirmi dire “ ho già mangiato perché avevo troppa fame, ma posso mangiare ancora qualcosina”.
Ci saranno giorni in cui mi soffocherà con il suo amore. Lei mi bacerà, e bacerà e mi bacerà, finché non la supplicherò di smetterla. Mi farà il solletico fino a che le mie interiora non faranno male, e stringerà la mia mano finché non sarà tutta sudata.
Ci saranno giorni in cui reclamerà il mio intero corpo con le sue labbra. Ci saranno giorni in cui avrà bisogno dei suoi spazi e io dovrò prendere una sedia per sedermi a lato del suo letto, solo perché lei vuole il suo spazio.
Ci saranno giorni in cui i suoi capelli saranno disordinati e spareranno in tutte le direzioni. Giorni in cui piangerà e io non le chiederò il perché, la lascerò semplicemente piangere.
Giorni in cui sarà nervosa e scatterà per ogni cosa. Giorni in cui mi urlerà contro senza ragione, solo per poi scusarsi due secondi dopo. Giorni in cui sarà una spina nel fianco e mi irriterà, solo per poi sistemare tutto con dei baci.
Giorni in cui starò ascoltando la mia canzone preferita e lei non la smetterà di parlare, perché parlare è più importante della musica. Ci saranno giorni in cui avrò bisogno che lei prenda delle decisioni, per le più piccole cose, come scegliere dove andare a mangiare.
Lei si rifiuterà e ripeterà “non lo so” finché non mi arrendo e deciderò per i fatti miei. A volte imprecherà come un marinaio e farà scherzi quando probabilmente dovrebbe essere seria.
Ci saranno giorni in cui alle tre di notte non mi lascerà dormire e giorni in cui sarà talmente stanca e sfinita da dormire fino alle dieci di sera.
A volte è maldestra e a volte un controsenso umano; ma è anche tutto ciò che ho sempre voluto.
Farei di tutto per avere i suoi giorni no, i suoi giorni imbronciati, i suoi giorni “ho bisogno di spazio”, i giorni in cui vuole amore, i giorni in cui ride, i suoi giorni maldestri, i suoi giorni felici perché lei è tutto ciò che ho sempre voluto e non la scambierei per nulla al mondo.
Loro non capiscono.
Quando ti senti crollare il mondo addosso
Loro non capiscono.
Quando i tuoi complessi ti lacerano le interiora
Loro non capiscono.
Quando i tuoi pensieri ti distruggono l'anima
Loro non capiscono.
Quando i tuoi sentimenti si cannibalizzano e si dilaniano fra loro
Loro non capiscono.
Quando sorridi ma i tuoi occhi fanno tutt'altro
Loro non capiscono.
No, non capiscono.
—  Asheart

smetto di essere la tua casa quando lo decidi tu. entra ed esci a tuo piacimento. quello che penso è che non posso rendermi confortevole. le mie interiora sono spigoli e antri. quello che intravedi, falsi abbellimenti ad hoc

Sei a due centimetri da me e qualcosa non quadra.
Ho una dannata voglia di stare ancora sotto il tuo braccio, anche se nego, ci sto bene.
Non mi guardi più, vorrei scappare ma è impossibile fin quando questa maledetta macchina non sarà arrivata a destinazione: noi.
Sto per piangere.. Mi copro il volto con il cappuccio del giubbotto e infilo le mani tra le cosce per scaldarmi un po’, fa un freddo cane. Tu non mi capisci, nessuno può.
Impazzisco tra la voglia di sentirti addosso e la consapevolezza che sarà solo una notte per te. Finalmente la tua voce spezza il silenzio «Ho capito perché mi respingi.. Ti piace un altro»
No cavolo, no, mi piaci tu, rimettimi la mano tra i capelli e toccami come sai fare, che il mondo sembra meno crudele quando ho le tue mani addosso.
«Non mi piace nessuno»
«E allora perché mi respingi?»
«Perché sei un maschio»
«È un reato?»
«Siete tutti uguali»
«Ti sbagli.»
Vorrei non credere in quello che dici eppure è così semplice lasciarsi corrompere dal tuo stupido modo di fare..
La macchina si ferma, non c'è più tempo per pensare..
La tua bocca mi inietta roba stupefacente, e il suo gusto di fumo e fantasia è tutto ciò che mi serve per respirare. La pace dei sensi fa a pugni con le paranoie che mi girano in testa.
«No, per favore..» dico
Fa male sai? Tutto questo è una pugnalata dritta nello stomaco. Tu sei il coltello ficcato nelle mia interiora.
Sono terrorizzata all'idea di dover tornare alla realtà e accettare il fatto che tutto finisce ma niente mi lascia, soprattutto i ricordi.
Siamo arrivati a destinazione.
Tu lì
Io dove mi hai lasciata.
—  F. Maneli, San Martino