A volte non riesco a respirare, mi sento soffocare per le lacrime, non riesco neanche a piangere, come se questo dolore fosse più grande di me.
Che sei pazza. So che sei pazza, e che hai così tanta dolcezza negli occhi che mi uccidi.
E quando chiudi gli occhi sembri una bambina innocente; l'ultima volta che ti ho baciata mi sono ammalato di te, dicono io non voglia guarire.
Ma perché dovrei? Io voglio andare all'inferno con te.
—  Charles Bukowski.