incorniciata

Sulla parete del suo ufficio Billy aveva una preghiera incorniciata che esprimeva il suo metodo per tirare avanti, anche se vivere non lo entusiasmava molto. Molti dei pazienti che vedevano la preghiera attaccata sul muro gli dicevano che aiutava a tirare avanti anche loro. La preghiera diceva così:
«Dio mi conceda la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza di comprendere sempre la differenza.»
Tra le cose che Billy Pilgrim non poteva cambiare c'erano il passato, il presente e il futuro.
—  Kurt Vonnegut, Mattatoio n. 5 o La crociata dei bambini
L'amore a quell'età è stupendo, non è come oggi con i cellulari, Facebook.. No! Prima l'amore veniva dichiarato con i famosi bigliettini di carta sul quale scrivevi: “Ti va di mettermi con me?” E sotto lasciavi l'opzione “SÌ” o “NO” incorniciata dentro un riquadro sul quale lei doveva mettere una semplice X. Ricordo l'ansia dell'attesa: una sofferenza partorire a sette anni! Che poi, quando metteva la X sul sì, non ci cagavamo di pezza uguale, era soltanto un gioco di sguardi e darsi la manina per andare a pranzo nella fantastica mensa scolastica dove ti servivano cibo di plastica.
—  Decarli