illegales

Fragt mal!!

1. Wann hast du Geburtstag?

2. Hast du Geschwister?

3. Bist du mit dir zufrieden?

4. Was bereust du im Leben?

5. Glaubst an ein Leben nach dem Tod?

6. Was war das verrückteste, was du je erlebt hast?

7. Hast du schon einmal etwas illegales getan?

8. Hast du ein Vorbild? Wenn ja, welches?

9. Welche Länder möchtest du bereisen?

10. Was ist das Wichtigste im Leben?

11. Würdest du dein Leben noch einmal von neuem beginnen wollen?

12. Wen vermisst du?

13. Was hält dich am Leben?

14. Was macht dich traurig?

15. Was macht dich glücklich?

16. Was ist dein Traumberuf?

17. Wovor hast du Angst?

18. Dein größter Wunsch?

19. Was war der beste Rat, den du jemals erhalten hast?

20. Warst du jemals in einen Lehrer verknallt?

21. Wann hast du das letzte Mal in Gegenwart einer anderen Person geweint?

22. Sexualität?

23. Schönster Jungenname?

24. Schönster Mädchenname?

25. Auf welche deiner Eigenschaften bist du stolz?

26. Selfie?

27. Über welche Frage würdest du dich freuen?

28. Welche Frage nervt dich am meisten und warum?

29. Was war das schönste Kompliment, das dir jemand gemacht hat?

30. Worauf würdest du nie verzichten wollen?

31. Wofür bewunderst du andere?

32. Gibt es jemanden den du hasst?

33. Hast du Haustiere?

34. Welchen Film hast du zuletzt gesehen?

35. Was ist dein Lieblingsbuch?

36. Wie groß bist du?

37. Bei welcher Frage lügst du?

38. Die bekloppteste Frage, die dir jemals gestellt wurde?

39. Lieblingslied?

40. Rauchst du?

41. Hast du sichtbare Narben?

42. Lieblingsfarbe?

43. Was magst du an Tumblr?

44. Hast du andere Menschen über Tumblr kennengelernt?

45. Wer kennt aus dem Real Life deinen Blog?

46. Was wolltest du schon immer über mich wissen (Eigene Frage stellen)?

47. Könnten wir Freunde werden (nur unanonym)?

48. Blogs, die du empfehlen kannst?

49. Welche anderen sozialen Netzwerke neben Tumblr hast du?

50. Zehn Fakten über dich?

anonymous asked:

Da du bereits davon sprachst, dass Molly dich manchmal zu besonderen Anlässen besuchen kommt wollte ich fragen ob Alice auch schon mal bei dir vorbei geaschaut hat und wie deine Erfahrungen mit ihr waren?

Ich habe nie gesagt, dass “Molly mich manchmal zu besonderen Anlässen besuchen kommt”.
Dass illegale Drogen für viele immer noch ‘cool’ und 'edgy’ sind und Äußerungen darüber deshalb oft profilierend wirken, nervt mich irgendwie - das ist nämlich auch einer der Gründe, wieso so viele Menschen falsch damit umgehen. Es sind beides Substanzen, die weder unbedacht noch regelmäßig konsumiert werden sollten; da kommt es für mich extrem auf den Zeitpunkt, das richtige Setting, die richtigen Leute und das richtige Mindset an. Sowas sollte man bewusst für sich nutzen und auch gewisse Vorbereitungen treffen, damit es eine Bereicherung ist - ein Erlebnis - nicht ein Rausch von vielen, der mehr Schaden anrichtet, als dass er einen weiterbringt. Der Umgang damit ist entscheidend, so wie bei allem was man konsumiert.

Ti bacerei così tanto in un modo assurdo, folle ambiguo, come un mangiarti, assaporarti. Ti bacerei ovunque tanto da far diventare i baci qualcosa di illegale.
—  il cercatore d'amore
Vuoi fumare una cicca? Non puoi, fa male.
Vuoi farti una canna? Non puoi, è illegale.
Vuoi scopare come non ci fosse un domani? Non puoi, è immortale.
Vuoi strafogarti di Nutella, pizza ed ogni genere di cibo fritto? Non puoi, ingrassano.
Vuoi riempirti di tatuaggi e piercing? Non puoi, è da criminali
Vuoi farti i capelli rossi, verdi, blu o viola? Non puoi, è da pazzi.
Vuoi amare una persona del tuo stesso sesso? Non puoi, è contro natura.
ALLORA SCUSATEMI, MI RINCHIUDO IN CAMERA AL BUIO AD ASPETTARE DI MORIRE IL PRIMA POSSIBILE
—  fool-s-gold

anonymous asked:

Ciao, visto che sei molto bravo in quanto a collegamenti logici, dicci la tua sull'ascesa del M5S!

(rumore di mani che scrocchiano le dita prima di attaccare la tastiera).

Il M5S concentra, in sé, tutte le peggiori minchiate che la politica potrebbe/ha partorito negli ultimi 50 anni con l’aggravante di aver calatizzato, a sé, la più grande fetta di delusi che la storia della Repubblica ricordi, dando il più grande schiaffo politico a tutta quella sinsitra che per decenni si è sparata le pippe esultando per risultati tra lo 0.9 e il 2.7% su scala nazionale e che pretendeva di diventare l’alternativa agli altri. A sto cazzo, non agli altri. 

Tutte quelle conferenze stampa in cui era la prima elezione, il simbolo era nuovo, la gente non ci conosce ancora, Tsipras non si capiva se era una sigla o una bestemmia e ora scusate ma c’ho la barca a vela in seconda fila. 

Il movimento 5 stelle, invece, ha creato un linguaggio nuovo (nella sua stupidità), alternativo e funzionale, bypassando i media classici e anticipando, in un certo senso, l’era Trump. 

Ha un che di affascinante come usando una piattaforma come il WEB, il posto meno raccomandato per mettere d’accordo 3 persone su un unico fatto, loro siano stati in grado di montarci su un partito dal 25% di voti nazionali. Una roba che manco Saramago.

Perché e come sia potuto accadere, beh, in primis l’atavico fascismo innato negli italiani, quel voler delegare il potere ad una sola persona, come a dire “fai tu, rompi tutto” e che se poi non funziona (e non funziona mai), si può prendere e impiccare a testa in giù. Delegare le proprie responsabilità è, insieme alla Supercazzola, la nostra filosofia di vita e tocca convivere con questa cosa.

L’altro punto, credo, è da ricercare nel periodo precedente il M5S, quando ad un certo punto (da Rizzo e Stella e pure Travaglio), si è deciso che il problema peggiore degli italiani fosse lo stipendio dei parlamentari. Gli sprechi della politica, ma non in quanto visioni politiche vecchie e completamente errate (il ponte sullo stretto, incentivare la produzione a scapito del salario, tagliare il sociale per dare soldi a Marchionne, puntare ancora sul carbone anziché le rinnovabili ecc), bensì, un più semplicistico controllo del 740 per dire che un politico guadagna 20.000 euro e viaggia con l’elicottero di Stato. 

A partire da questo punto è stato facile alimentare un populismo ignorante, biecamente razzista e fascista in cui il politico andrebbe vessato e torturato peché la gente è frustrata e capisce meglio i prezzi della bouvette in Parlamento che il costo kilowattore di una pala eolica rispetto al metano!

Fenomeni come le sentinelle in piedi, i forconi, le ronde che vanno sui mezzi ATAC di Roma (o al nord per le vie residenziali) a controllare che sia rispettata la legge, fa molto ridicolo, ma pure molto fascista, nonché ci spiega bene il mondo in cui viviamo. A Torino, due settimane fa hanno bloccato un’ambulanza che andava contromano perché era illegale. Il fatto che uno dentro stava a morì non contava ma la gente, il popolo è ignorante e pericoloso e se lo lasci agire ti combina ste cose, tipo smettere di vaccinare i figli. 

Ma non divaghiamo. Nel M5S, poi, sono confluiti anche tutti quei movimenti che credevamo morti e più vicini alla sinistra, tipo i complottisti della prima ora, quelli dell’ordine mondiale, il signoraggio, le scie chimiche, la CIA che crea i terremoti. Prima li trovavi nelle sezioni di Rifondazione, in discussioni alcoliche a fine festa dell’Unità, la testa ciondoloni su sedie intrecciate in plastica colorata. Oggi stanno in Parlamento, tipo la Taverna. 

Ovviamente, il genio di tutto questo è stato Grillo, uno che di comunicazione se ne intende, perché “la decrescita felice”, “uno vale uno”, “non ci arrenderemo mai, loro neppure, ma gli conviene?” e via dicendo, sono perle che altri partiti si sognano da una vita. Roba spendibile da chiunque. 

Prendiamo Trump-clinton. Chi cazzo si ricorda il programma della Clinton a 3 mesi dalla elezioni? Nessuno, manco lei. Di Trump, invece, sappiamo bene quale siano i suoi 3 punti cardine: il muro sul Messico, il ban agli islamici, la cancellazione dell’Obamacare. Del M5S sappiamo tutto del suo programma folle, dal PD a momenti non ci ricordiamo il simbolo, degli altri partiti lasciam perdere. 

Quindi, prima del M5S, il populismo del cazzo gli ha preparato il terreno (i politici rubano e sprecano, si stava meglio con la lira ecc). Loro lo hanno fatto proprio e sintetizzato con in più la proposta concreta di cosa fare: mandare tutti affanculo.

La parte interessante della storia è che i programmi politici - per quello che valgano - sono diventati trasversali. Il M5S ha punti in comune con l’UKIP inglese, l’AfD nazista tedesco ma pure l’estrema sinistra francese del tizio ologrammato (non mi ricordo il nome), tipo l’uscita dalla NATO. Roba da comunisti degli anni ‘60 e ‘70, così come il reddito di cittadinanza. 

Lo stesso vale per il discorso della democrazia dal basso e dell’uno vale uno. Sulla carta ha un che di sensato, ma se poi lo devi applicare con una votazione sul blog diventa una barzelletta a cui molti credono, un po’ come le scie chimiche.

Ma io resto comunque ottimista, anche perché non vivo più in Italia!

anonymous asked:

A small tear came to my eye when jian yi was humming and blushing, is it illegall for someone to be this cute. He to precious XD

he sure loves zhan a lot <3 unrelated, but i also have this song stuck in my head in zhan’s POV from when jian yi disappears 

Talk about our future like we had a clue
Never planned that one day I’d be losing you

In another life, I would be your man
We keep all our promises, be us against the world

In another life, I would make you stay
So I don’t have to say you were the one that got away

All this money can’t buy me a time machine, no
Can’t replace you with a million rings, no
I should'a told you what you meant to me, whoa
Cause now I pay the price

Ti bacerei tanto
in modo assurdo
folle
ambiguo
come un mangiarti
assaporarti
ti bacerei
ovunque
tanto da far diventare
i baci qualcosa di illegale.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)

florianesque  asked:

Mama like to read so I sit by. Gets kind of boring, mama listen to moosic lots and very quiet so I start fall asleep but then LOUD LOUD NOISE from moosic wake me! Mama call "base drop"? How to make base drop illegale?

!! adding base drop to list of internationale crimes 🙀