gucciardo

Rapinata di 400 euro, anziana in coma per le botte; 2 arresti

(AGI) - Agrigento, 21 lug. - Sono due uomini della provincia di Agrigento, Antonino Gucciardo di 26 anni di Menfi ma residente a Sciacca, e Giuseppe Sabella di 41 anni, gli autori della sanguinosa rapina avvenuta lo scorso 17 luglio a Menfi dove un'anziana e’ stata ridotta in fin di vita. I due sono stati arrestati dai carabinieri di Sciacca, e sono accusati di rapina pluriaggravata e di tentato omicidio. La vittima, di 86 anni, e’ ancora ricoverata in coma all'ospedale di Sciacca per le lesioni riportate dopo essere stata selvaggiamente picchiata. Il bottino della rapina e’ stato di 400 euro in contanti e un centinaio di monete d'argento. .