gent gent

Una volta finito di giocare, guardando il sole che tramontava, soffiavo sulla ferita facendo delle smorfie; allora provavo un grande senso di serenità, come se ci fosse un'intesa reciproca, una qualche complicità tra me e il paesaggio grigio dell'imbrunire. Al contrario dell'eroina, o di quando ci si scioglie mescolando i propri umori con quelli di una donna, era attraverso il dolore che provavo la sensazione di staccarmi da ciò che mi circondava, come se grazie al dolore prendessi a brillare di luce propria.
—  Blu Quasi Trasparente.
Amigo, tápese su cordura, nadie aquí desea ver que tan cuerdo está usted. ¿No lo ve?, todos aquí somos gente de mente volátil, estamos locos por decisión.
—  Estoy tan loca que lo golpearé con una roca parlante, si no se va con su cordura a otra parte.