genoard

Genoard

Di questa estate mi porto appresso un'abbronzatura miratamente bronzea, un chilo in più che è fatto di brioches al gelato, qualche dubbio sulle relazioni a distanza, ciottoli di spiagge incantevolmente incantevoli, e ancora paste alle mandorle, parole in dialetto, visuali sporcate però barocche, chiese che sembrano teatri, luminarie mafiose a Ballarò che manco sugli champs elysées, bagni di notte a Cefalù, albe chiare offuscate mattutine serie gioiose pensierose piene dal lettone in camera, considerazioni, meriti, ancora cibo e cibo e cibo siciliano, quache avances di qualche ragazzo, la parte più antica di Palermo con il cimitero punico, la passeggiata degli anni di piombo per arrivare alla Zisa, me stessa. 

Di questa estate che deve ancora finire, mi porto appresso le decisioni, anzi, l'inseguimento delle decisioni. Che finché ero giù a veder tramonti in quel paradiso terrestre, ero stesa e di correre dietro la vita non se ne parlava.

Se non c'è nessuno che ti aspetta al tuo rientro, c'è lei:  Roma, mi inchino ad alta voce al nostro destino.

Dimme quante vorte hai visto er cielo sopra Roma e hai detto quant'è bello,

viettelo a vedè dall’ arto scavarca er muro ar foro e viemme accanto

random baccano headcanon

Isaac and Miria possess a lot of half-knowledge over a wide variety of topics, but what’s really noticeable is that they can speak a little Japanese and can at least reference some Japanese cultural trivia that would be obscure to a lot of white Americans in the 1930s (and still today). 

Once Isaac is released from Alcatraz, he mentions that his family lives nearby. I’m assuming that Miria is also from San Francisco–what if they grew up close to some members of the Japanese community when they lived there? Isaac and Miria can make friends with pretty much everyone on top of being tolerant people (barring that one time they dressed up as Native Americans at the Genoard’s), and considering how many muddled references they make to other topics, they would probably love to learn about things they’re unfamiliar with, especially other cultures. idk exactly where I’m going with this, but maybe there could be an explanation for all those references besides comedic relief