gabereal

youtube

“Hold Me” by Jamie Grace

simple song with a powerful message :)

“Conservati un po’ di pazzia per la menopausa”

(Woody Allen a Diane Keaton, in ‘Misterioso omicidio a Manhattan’)

In effetti, ciò che dovremmo conservare sono la pazienza, la perseveranza, la tolleranza, la diplomazia e le buone maniere dei trenta-quarant’anni. Dopo, non te ne frega più nulla. Fatichi a trattenere le tue opinioni, quando sono differenti da quelle di chi ti sta a fianco, sfrondi la vita da tutto ciò che si configura come fardello. Le pazzie diventano la parte di rilievo e preponderante della tua vita. Non è un caso che i sentimenti diventino più importanti, a scapito delle “cose”.

“Gli italiani sono un popolo di individualisti - Chi se ne frega: cazzi loro!”

(G. Gaber) 

Nulla ci “sposta”. Forse perché abbiamo avuto invasori da tutti i paesi del mediterraneo (Franza o Spagna, basta che se magna), abbiamo creato imperi, dato la patria a Cesari, artisti, inventori; sopportato dittatori e millantatori di tutte le risme (”Gli italiani sono un popolo di navigatori, di santi, di nipoti, di cognati”. E. Flaiano). Non esiste gente più disincantata e malleabile di noi italiani. Eppure capace di grandi slanci e sacrifici estremi. Sempre Flaiano, fotografa benissimo la situazione ne “Un marziano a Roma”, telefilm per la TV del 1983. Atterra l’astronave e ad una iniziale ovvia curiosità, dopo un po’ subentra la routine; sintetizzata nella battuta di un romano che, trovandosi vicino all’alieno, gli dice: “a marzià, facce ride!”.

Conservati un po’ di ricordi e di voglia di fare, vedere, viaggiare, amare.

Wholels