frittelle,

2

LIGHTNING ROUND!

Incubaes and milkshakes

Request by: someone on the Escastream

Erik and Raspberry thick shake with chocolate fudge sauce, ricotta frittelle and fresh strawberries

(The attention to detail! Just sounds like something Erik would drink, right?)

If you guys want more, tell me which characters should also be compared to milkshakes by either commenting, or by putting it in Asks. Or to any food, really.

2

FRITTELLE DI CARNEVALE MON AMOUR

Ecco le frittelle di carnevale di cui vi avevo anticipato ieri. E’ stato divertente cucinarle sia perchè tu butti il composto in olio bollente e non sai mai quanto cresceranno (ringraziamo il lievito) sia perchè utilizzare la sac a poche è un'esperienza da pasticcere e mi ha fatto ritornare bambina.

Ingredienti (15 frittelle circa):

  • 500 gr farina 
  • 4 uova 
  • 150 gr zucchero 
  • 2 bicchieri latte 
  • 1 bustina lievito 
  • zucchero a velo 
  • 1 scorza di limone grattuggiata 
  • cannella, facoltativo 
  • olio per friggere 

Lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete la scorza di limone grattuggiata, un pizzico di sale, la cannella, la farina e il latte.  Mescolate bene, quando il composto è omogeneo aggiungete il lievito.Formate delle frittelle con un cucchiaio grande e spingetele con un cucchiaio piccolo e gettatele nell'olio bollente.Quando sono cotte mettetele ad asciugare su di un piatto con carta assorbente

NB Mettetene poche per volta perché’ crescono molto.

Ingredienti per crema pasticcera:

  • 4 tuorli
  • 40 gr di farina 
  • 100 gr di zucchero 
  • 400 ml di latte 
  • 1 stecca di vaniglia

Fate sobbollire il latte con una stecca di vaniglia. In una terrina,montare i tuorli con lo zucchero incorporare ai tuorli e la farina setacciata. Sollevate la stecca di vaniglia che avete lasciato in infusione nel latte,versare ora il latte a filo nel composto e mescolateTrasferire il composto in un pentolino e cuocere la crema mescolando di continuo per non far creare grumi. Lasciate sobbollire finché la crema non si addensa.Togliete la crema pasticcera dal fuoco, lasciate raffreddare e mescolate di tanto in tanto.

fonti:misya,adessocucina.com

Frittelle Veneziane filled with Nutella

(Makes about 24 frittelle)


3 ½ cups (500 grams) flour
3 ½ ounces (100 grams) sugar, plus more for garnishing the frittelle
½ teaspoon salt
2 eggs, room temperature
1 ¾ cups whole milk, divided in half plus more if needed
1 ½ ounces (40 grams) yeast
6-8 cups sunflower oil (or another oil with a high smoking point) for frying
1 large jar (26 ounces) Nutella

In a bowl, mix together the flour, sugar and salt.  Stir the eggs and half of the milk together and add it to the flour mixture.  Stir together until combined.  Warm the other half of the milk and add the yeast, stirring until the yeast is dissolved.  Add the milk and yeast mixture to the flour mixture and stir until all the ingredients are combined, scraping down the sides to make sure the dough is homogenous.  The dough will be quite loose/wet. Cover the bowl with a towel and let rise for about 5 hours when it should have doubled in size.

When the dough is ready, stir it again.  It should still be very loose and sticky.  If it’s not, add a little more milk. 

In a heavy pot for frying, heat the oil to 365° F (180° C). Spoon the batter, scooped into 1 ½ inch balls, into the oil. (I used an ice cream scooper, spraying it with non-stick cooking spray).  Fry until the frittelle are cooked through, about 5 minutes. Don’t overcrowd your pot, or you will reduce the temperature of the oil, and they will not cook properly.  I fried 5 frittelle at a time in my large pot.

Remove the frittelle with a slotted spoon and place on a plate covered with paper towels to drain.  Once they’ve cooled enough to handle, roll them in granulated sugar.  Once you’ve fried all the frittelle, poke a hole in the tops of them.  Fill a pastry bag fitted with a round tip with Nutella and pipe Nutella into each frittelle.  They should be eaten while they are still warm.  Enjoy!

Frittelle di patate e carciofi

External image

Ingredienti:

  • 3 carciofi
  • 150 g di champignon piuttosto piccoli
  • 600 g di patate 
  • uno spicchio di aglio
  • un uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • prezzemolo 
  • farina
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale

Procedimento

  1. Mondate i carciofi e tagliateli a fettine sottili. Soffriggete l'aglio con poco olio, unite i carciofi, salate e cuocete per qualche minuto, finché saranno morbidi. Pulite i funghi tagliando solo i più grossi e cuoceteli con poco olio a fuoco medio finché sono morbidi  e asciutti. Salate
  2. Lessate le patate intere in acqua salata, pelatele, schiacciatevele e amalgamatevi il formaggio, l'uovo e un po’ di prezzemolo tritato. Unite anche i carciofi senza l'aglio e i funghi. Prelevate una cucchiaiata di composto per volta e premetelo con le mani inumidite, formando delle polpettine appiattite. 
  3. Passatele rapidamente nella farina, facendo cadere quella in eccesso e allineatele su un foglio di alluminio. Scaldate l'olio nella padella di ferro e allineatevi 2 - 3 polpettine per volta. Fatele dorare a fuoco medio dai due lati e toglietele man mano dalla padella con la paletta per fritti. Fatele asciugare qualche istante sulla carta da cucina e servitele ben calde.

(fonte foto: gingerandtomato.com)

VEGAN PANCAKES

Protagonisti della colazione all'americana, i pancakes si possono ottenere anche senza burro e uova… e saranno comunque soffici! Si possono mangiare semplici, magari con della marmellata, oppure aggiungere all'impasto altri ingredienti come scaglie di cioccolato fondente, pezzetti di banana, mela e cannella, mirtilli… Senza l'aggiunta di zucchero poi sono buonissimi anche per una colazione salata, magari accompagnati da un'insalata di pomodori freschi.

INGREDIENTI per 8-10 pancakes

250g farina
400g latte di soia 
1 cucchiaio d'olio di semi
1 cucchiaio di zucchero integrale
½ bustina di lievito per dolci (7g)
1 pizzico di sale

Mescolare tutti gli ingredienti in una grande ciotola amalgamando bene con una frusta, in modo che non si formino grumi.

Scaldare molto bene una padellina antiaderente dal fondo piatto e versare al centro un mestolo del composto. Il pancake comincerà a gonfiarsi e sulla superficie si formeranno delle bolle. Quando il lato sulla padella comincia ad essere dorato girare la frittella con un mestolo piatto di legno e far dorare anche l'altro lato per un paio di minuti.

Mettere i pancakes uno sopra l'altro su un piattino via via che si preparano, coprendoli con un panno in modo che non si raffreddino. Servire caldi.

_________________________________________

VEGAN PANCAKES

Protagonists of the American breakfast, pancakes can also be made  without butter and eggs… and they will still be fluffy! You can eat them plain, with jam, or add other ingredients such as dark chocolate flakes, pieces of banana, apple and cinnamon, blueberries… Without the addition of sugar then, they are very good even for a savory breakfast, for example with a salad of fresh tomatoes.

INGREDIENTS for 8-10 pancakes

250g flour
400g soy milk
1 tablespoon of vegetable oil
1 tablespoon brown sugar
1 teaspoon of baking powder 1 pinch of salt

Mix all ingredients in a large bowl, mixing well with a whisk so that no lumps are formed.

Heat a non-stick pan with a flat bottom and pour a ladleof the compound in the center. The pancake will begin to swell you’ll see  bubbles on the surface. When the side on the pan begins to be golden turn the pancake with a flat wooden spoon and brown the other side for a couple of minutes.

Put the pancakes on top of each other on a saucer as they are ready, covering them with a cloth so they don’t cool down. Serve hot.

Today at work I tried Frittelle Veneziane, a typical dessert for Carnevale.  Really good.  Basically fried dough with raisins inside and sugar on the outside.  You can only buy them around Carnevale. MMMM.  It was like a donut but round and more like bread then a donut is.  

Bocconcini di formaggio in pastella di birra

I bocconcini di formaggi fritti, rappresentano uno sfizioso antipasto, gustoso,  invitante e soprattutto veloce da preparare


Ingredienti per 4 persone

80 g di asiago

80 g di emmenthal

80 g mozzarella tipo pizza

520 ml di birra chiara

400 g farina 

sale,pepe ed olio per friggere

PREPARAZIONE

Preparare la pastella mescolando la birra e la farina; salare e pepare.

Lasciar riposare la pastella per 15 minuti poi aggiungervi i formaggi tagliati a pezzi.

Friggere i bocconcini a fuoco vivace in abbondante olio bollente per poco tempo così che i formaggi si sciolgano ma non escano dalla panatura.

Passare su carta assorbente e servire ben caldi.

Foodie Thursday: Carnevale!

Frittelle di Ricotta con Zabaione al Moscato di Sicilia

For the frittelle
250g of ricotta
100g of 00 flour
25g of caster sugar
2 eggs
the zest of 1 lemon
icing sugar
frying oil

In a bowl mix the eggs for a second with an electric beater then add the ricotta and lastly the sugar till they are fluffy. Add the flour and mix it in with a silicon spoon then add some lemon zest.
In a big pot warm up the oil, with the help of a spoon pick up some dough and drop it in the warm oil to create little balls that will slightly grow as they cook. Once golden they are ready to be left to cool down on some kitchen paper. Once cold, cover them with icing sugar.

For the zabaione
3 egg yolks
100ml of moscato di Sicilia
60g sugar

In a metal bowl beat the yolks with the sugar till they are fluffy then beat in the wine with a whisk. Cook the zabaione in a bain marie for about 10 minutes, delicately stirring with the whisk to obtain a smooth cream with the consistency of a besciamelle sauce.

Serve the Zabaione warm with the frittelle

Original recipe and picture by ArTravelling